Crypto Boom: modo per guadagnare o truffa? [guida completa 2019]

0
124

Crypto Boom è una truffa? Oppure è un buon sistema per investire i propri soldi? Tanti utenti stanno ponendo questa domanda. Il desiderio di investire in modo efficace i propri soldi è normale, e coloro che desiderano farlo possono incappare in questo sito.

Esistono numerose pubblicità di Crypto Boom sui social network e altrove. Per capire meglio di cosa si tratta abbiamo scritto questa guida. Parleremo di cos’è in realtà Crypto Boom e di metodi alternativi per investire in modo sicuro, ad esempio usando la piattaforma eToro. Questo è un rinomato broker che permette di investire sulle criptovalute.

Come noterai, abbiamo inserito un indice all’inizio di questo articolo. Puoi vedere i sottotitoli di questa guida e potrai così selezionare le parti di tuo maggiore interesse.

Cos’è Crypto Boom?

Come detto, Crypto Boom sta divulgando molta pubblicità su internet (inclusa spam). Ma che cos’è in realtà? È uno dei tanti siti che promettono guadagni stratosferici in poco tempo grazie alle criptovalute. Queste promesse dovrebbero essere già sufficienti per metterci sul chi va là. Infatti, per avere guadagni reali dagli investimenti, sono sempre necessari impegno e studio. Il rischio è insito in ogni investimento ed è anche possibile fare degli errori di valutazione.

In ogni modo, abbiamo fatto un’indagine più approfondita su questo sistema, giusto per non scartarlo a priori. Quello che abbiamo scoperto è sconcertante! Questo sito non fa guadagnare niente! Anzi, gli investitori hanno perso tutto. I poveri malcapitati non sono riusciti a riavere indietro il proprio denaro e si sono sentiti truffati. Infatti, una volta persi i soldi in una truffa online è praticamente impossibile tornare in possesso del proprio denaro. 

Dietro le truffe online ci sono scaltri individui che, non appena ricevono il denaro, lo passano su conti situati in paesi compiacenti, dove è praticamente impossibile essere raggiunti dalle autorità italiane. È possibile rivolgersi alle autorità in casi del genere e la magistratura farà il proprio dovere, ma, di fatto, i soldi sono persi e irraggiungibili.

Quindi, in fin dei conti, Crypto Boom è una truffa? Questo deve dirlo la magistratura. Quando passerà in giudizio questa sentenza, allora potremo affermarlo con certezza. Al momento però, sconsigliamo vivamente l’uso di questo sistema a dir poco ambiguo. Per chi desidera investire in criptovalute esistono valide e sicure alternative. Qui di seguito elenchiamo alcune piattaforme regolamentate e sicure per investire online i propri soldi.

  • Piattaforma: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    • Guida Completa
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ** 75% of retail CFD accounts lose money
  • Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *76.4% of retail CFD accounts lose money **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Trade.com
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma CTrader, Mt4 e MT5
    • Senza Commissioni
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Tra queste recensiremo brevemente eToro (clicca qui per accedere al sito). Parliamo un po’ di questo broker ottimo per investire in criptovalute.

Crypto Boom: l’alternativa di eToro e il suo utilizzo

Perché eToro è preferibile a Crypto Boom? Innanzitutto perché è legale. Infatti eToro ha la licenza CySEC e l’autorizzazione a operare da parte della CONSOB. Inoltre eToro non richiede commissioni sulle operazioni. Questo broker, online dal 2007 (in Italia dal 2009), è famoso per una sua peculiarità: il Copy Trading.

Cos’è il Copy Trading? Si tratta di un meccanismo brevettato che permette di replicare in modo automatico le mosse di investimento di altri trader di successo. Dalla piattaforma è possibile accedere alle schede dei vari investitori, da cui è possibile constatare le loro performance di trading. Il sito ha delle bacheche, simili a quelle di Facebook, in cui i trader condividono informazioni sui mercati. Per questo eToro è anche chiamato il social network del trading online.

Come trovare i migliori trader della piattaforma (detti guru)? eToro ha un motore di ricerca dedicato a questo scopo. Con esso si possono trovare e selezionare i vari guru in base a numerosi criteri come: asset di interesse (ad esempio le criptovalute), Paese di provenienza, profilo di rischio eccetera. In particolare, risulta particolarmente significativo il numero di follower. Questo dato dà un indice concreto del successo conseguito da un guru.

Questo sistema di ricerca è disponibile anche con la modalità di conto demo, particolarmente utile ai principianti. Questa modalità è utile per una prima fase di apprendimento delle funzionalità del sito e del comportamento dei mercati. Nel momento in cui ci si sente pronti, si può passare a usare un conto con denaro reale. Per farlo, eToro richiede un deposito minimo di 200 euro. Questo non è un pagamento di qualche genere. È una somma a piena disposizione del trader per fare le operazioni che preferisce.

Clicca qui per iscriverti su eToro e per iniziare subito a copiare gratis i migliori investitori del mondo.

Quindi eToro è un broker adatto ai principianti del settore. Ciò non significa che eToro sia una scorciatoia per la ricchezza facile né tanto meno che sia una macchinetta da soldi. Noi raccomandiamo di usare sempre accortezza e buon senso nel fare investimenti. Il primo step è la diversificazione. Il consiglio è di seguire un certo numero di guru, almeno 6 o 7.

Infatti i trader di eToro sono essere umani fallibili e non algoritmi perfetti che producono denaro. Quindi le performance dei guru vanno tenute costantemente sotto controllo. Così facendo è possibile eliminare tempestivamente i guru meno performanti e magari aggiungerne altri migliori.

Questi sono i trucchi base per utilizzare eToro al meglio. Questo broker incentiva la condivisione di informazioni, in quanto remunera i trader in base al numero di follower posseduti. Quindi i trader di successo possono avere ottimi guadagni, come dimostra l’esperienza di Omar Alfonso Sosa, trader ventitreenne di grande successo. 

Crypto Boom: le recensioni

Per scrivere questa guida abbiamo fatto una ricerca su Crypto Boom e abbiamo cercato un po’ di recensioni su questo sistema. Nella maggioranza dei casi sono estremamente negative!

Gli utenti di Crypto Boom non solo non hanno visto alcun guadagno, ma hanno addirittura perso il capitale investito. Alcuni speravano di risolvere la loro precaria condizione economica per mezzo di questo sistema. In realtà hanno visto aggravare la loro situazione.

L’attuale crisi economica spinge molte persone a cercare metodi per fare soldi. Alcuni fanno leva su questo fatto promettendo guadagni facili, magari in settori emergenti come le criptomonete. Così i non esperti del trading online incappano in questi sistemi truffaldini.

Come abbiamo già spiegato, chi incappa in truffe online difficilmente rivedrà il proprio denaro. Il nostro consiglio è: evitate del tutto sistemi dubbi come Crypto Boom. Chi vi deposita denaro, spesso lo vede sparire velocemente. In seguito, l’utente riceve una telefonata da un agente Crypto Boom (spesso una voce femminile con accento est europeo), che spiega che, per risolvere questo inconveniente tecnico, è sufficiente effettuare un ulteriore deposito. 

Alcuni hanno seguito questo iter anche 3 o 4 volte senza rivedere i propri soldi! Il consiglio resta: evitate del tutto Crypto Boom e siti simili per investire in criptovalute! Sconsigliamo anche di inserire i propri dati personali in sistemi del genere. Perché fornire il proprio nome o indirizzo email a sistemi che hanno questa pessima reputazione?

Gigi Buffon e Crypto Boom

Alcuni sono incappati nell’inganno di Crypto Boom anche perché vi è legato il nome di Gigi Buffon, portiere della Juventus e della Nazionale italiana. In realtà Buffon non ha niente a che fare con questo sistema! Non sappiamo se lui sia al corrente di questo uso improprio della sua immagine, ma probabilmente quando lo saprà, agirà per mezzo di avvocati.

Questa tattica di Crypto Boom è stata già vista sul web. Ad esempio citiamo Gates Way, altro sito che promette guadagni enormi usando le criptovalute. In quel caso, fu il nome di Bill Gates, fondatore di Microsoft, ad essere stato usato impropriamente. 

Altri casi simili hanno visto i nomi di Jovanotti, Gigi D’Alessio e Flavio Briatore usati allo scopo di ingannare utenti inesperti. L’uso di personaggi noti è quindi un sistema collaudato per fungere da esca per truffe. Naturalmente, tutti questi personaggi non hanno niente a che vedere con questi siti truffaldini.

Crypto Boom: solo uno dei tanti…

Siti truffaldini ne abbiamo visti molti. Ne parliamo perché teniamo ad avvisare gli utenti dai sistemi dubbi. Crypto Boom è solo uno dei tanti siti da cui stare alla larga. Tra gli altri citiamo altri casi notevoli come: Bitcoin Code e Bitcoin Key. Spesso le criptovalute sono usate come esca, vista l’eco mediatica di cui godono. È noto, infatti, l’enorme rialzo avuto dal Bitcoin in questi anni.

Alcuni trader si sono effettivamente arricchiti grazie alle criptovalute. Ma per avere reale successo serve studio e impegno. Non esistono scorciatoie per la ricchezza

Investire in criptovalute è possibile, ma bisogna diffidare di chi promette guadagni facili e veloci. Abbiamo visto che eToro evidenzia i rischi insiti negli investimenti.

Conclusioni

Il consiglio è: evitare del tutto Crypto Boom! Non è un metodo efficace per investire in criptovalute e fa perdere i soldi. Molte sono le recensioni che lo confermano.

Per contro, eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis). può essere una valida alternativa per investire in criptovalute. Si tratta di un broker legale e regolamentato. Con il Copy Trading si può replicare in modo semplice le mosse dei migliori trader del settore. Questo non vuol dire “fare un click” e poi aspettare di diventare ricchi! Serve impegno costante e tempo.
Al termine di questo articolo ci auguriamo di avere risposto alle tue domande inerenti Crypto Boom. A questo punto ti chiediamo di condividere questa guida con i tuoi contatti social, così anche i tuoi amici potranno essere messi al corrente dei rischi di Crypto Boom.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here