Come fare trading con criptovalute su eToro [Guida completa 2022]

Nadia
December 15th, 2021

E' già da diversi anni che le criptovalute in generale, Bitcoin in particolare, attirano l'interesse non solo dei grandi investitori ma anche dei piccoli risparmiatori che vedono in esse un'opportunità di guadagno.

Perchè eToro? Perchè è uno dei più accreditati tra i broker mondiali, apprezzato sia dai principianti che dagli esperti del trading (Provalo da qui). In questo articolo quindi, dopo aver fatto una breve panoramica su cosa sono le criptovalute, vedremo come possiamo investire in esse e perchè è vantaggioso farlo con eToro.

Cosa sono le criptovalute?

E' probabile che se volete investire in esse, già sappiate cosa sono, ma, per amore dell'argomento, spendiamo giusto qualche parola per definirle.

Le criptovalute sono delle monete digitali scambiate in tutto il mondo e utilizzate per pagamenti online. A Roma esiste già il primo Bar, chiamato Coinbar, che utilizza i Bitcoin come mezzo di pagamento.

Molti si chiedono se sono sicure. Sì lo sono. E' nell'interesse di chi le ha progettate e di chi le usa che si utilizzino sistemi di protezione ad alta tecnologia e, statene certi, vengono usati per le criptovalute. Non è possibile falsificarle.

Non ci sono banche come intermediari e quindi nemmeno i costi di commissioni che di solito le accompagnano.

Un'ultima cosa interessante sulle criptovalute: non si ha bisogno di una banca per gestire il portafoglio di valute digitali ma solo di un portafoglio virtuale, chiamato 'wallet'. Per inciso eToro fornisce anche quello: eToroX. In un'unica piattaforma non solo è possibile negoziare in cripto, ma si possono anche gestire comodamente.

eToroX perchè sceglierlaInizia a fare trading in criptovalute con eToro.

I cryptoassets sono un prodotto d'investimento non regolamentato altamente volatile. Nessuna protezione per gli investitori dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

Cosa determina il prezzo delle criptovalute?

Le dinamiche che muovono i prezzi delle criptovalute sono un po' diverse da quelle che muovono altri tipi asset (come i bilanci per le aziende, fattori geopolitici per le materie prime e politiche dei tassi di interesse della banca centrale dei singoli paesi per le valute). Comunque, anche nel caso delle criptovalute, sostanzialmente è l'incontro tra domanda ed offerta che ne determina il prezzo.

La domanda ed offerta può essere influenzata da alcuni fattori quali: ù

  1. le notizie inerenti alle criptovalute e il suo mondo.

  2. L'andamento delle principali come bitcoin ed ether può influire sulle altre e trascinarle al ribasso o al rialzo.

  3. Le politiche di regolamentazione, più o meno restrittive, del mercato delle criptovalute può diminuire o aumentarne la domanda.

  4. Halving: è un processo che tende a ridurre l'offerta nei mercati. Le criptomonete estratte come Bitcoin e altre, hanno una quantità massima non oltrepassabile. Non sono beni a quantità infinita. Quando c'è una riduzione della metà nell'offerta, diminuisce anche la ricompensa ottenuta dai minatori, il trend di estrazione quindi diminuisce aumentandone la domanda e di conseguenza anche il prezzo.

Vediamo ora perchè dovremmo scegliere eToro come piattaforma per negoziare in criptovalute

Perchè scegliere eToro?

Per diversi motivi che vogliamo riassumere in questo breve elenco:

  • è regolamentata (CySEC licenza 109/10) e quindi offre garanzie e coperture agli utenti. eToro ha stipulato un'ulteriore polizza assicurativa fino a 1 milione di euro.

  • è una piattaforma multiasset: non solo è possibile fare trading su criptovalute ma anche su azioni, indici, materie prime, valute ed ETF.

  • Possibilità di fare trading di CFD su criptovalute ma anche acquistare il sottostante (la moneta digitale) senza leva a zero commissioni.

  • Protezione di alto livello sia dei fondi che dei dati inseriti.

  • Conto demo del valore di $ 100.000 disponibile gratuitamente e per tempo illimitato. Utile per familiarizzarvi con la piattaforma senza l'utilizzo di denaro reale.

  • Il deposito minimo richiesto è 50 euro e si possono utilizzare diverse modalità di pagamento tra cui carta di credito, PayPal, Neteller, Skrill e altri ancora tra cui bonifico bancario.

  • E' una piattaforma user-friendly quindi semplice nel suo utilizzo sia per depositare che prelevare.

  • Offre funzionalità sia per effettuare una analisi tecnica che fondamentale dell'asset. (Per le criptovalute solo analisi tecnica anche se, per ognuna di queste, eToro fornisce informazioni sulla storia della moneta digitale, quali fattori possono muoverne il prezzo e chi potrebbe essere interessato ad essa).

Statistiche informazioni

  • E' una piattaforma di social trading: mette in connessione più di 20 milioni di utenti sparsi in 140 paesi perchè possano interagire.

  • CopyTrading: dal 2010 consente di copiare le strategie di altri trader più esperti conosciuti come Popular Investor. Ma perché i Popular Investor, dovrebbero lasciarsi copiare? Perché questi traggono profitto, non solo dai propri investimenti, ma anche dall’essere seguiti da altri. Più aumentano i 'followers' (se così vogliamo definirli), più vengono pagati da eToro. Per chi è alle prime armi, questo è un sicuro vantaggio, perchè può imparare dai migliori. Certo, anche se esperti, possono pur sempre sbagliare, quindi non limitatevi a copiarne solo uno, ma sceglietene diversi (anche 6 o 7 o più) in modo da ridurre il rischio di perdere il vostro capitale.

Copy Trading

  • CopyPortfoglio. E' un paniere di criptovalute gestito dagli esperti di eToro. L'unica difficoltà che potrebbe presentarsi al piccolo investitore è l'entità dell'esborso minimo per poter aprire una transazione: $ 1.000.

  • eToroX è l'Exchange di eToro dove è possibile non solo negoziare nelle criptovalute ma utilizzare la piattaforma anche come e-wallet. Nel proseguo dell'articolo offriremo alcuni dettagli in più.

  • Servizio di Staking: un sistema che consente ai possessori di criptomonete di ottenere delle ricompense in coin semplicemente per il fatto di detenerle.

  • Si può negoziare su ben 37 criptomonete senza contare i cross di criptovalute con materie prime (per adesso esiste solo il cross Bitcoin/oro), con altre criptovalute e con le valute nazionali. Quindi un ventaglio davvero eterogeneo e molto vario per un totale di 115 asset negoziabili.

    Tra queste troviamo le più note, come Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, Cardano, BitcoinCash ma anche le meno note come Tezos, ChianLink, Uniswap.

Criptovalute su etoroArriviamo ora al 'clou' della nostra trattazione: come investire in criptovalute con eToro.

I cryptoassets sono un prodotto d'investimento non regolamentato altamente volatile. Nessuna protezione per gli investitori dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

Vediamo come fare trading in criptovalute con eToro passo passo.

Come fare trading in criptovalute con eToro passo passo.

In questa sezione cercheremo di indicarvi tutti i modi in cui potete ricercare una criptovaluta e come poter negoziare attraverso la piattaforma.

1. Iscriversi su eToro

Il primo passo, dalla schermata home, è creare un account personale di accesso alla piattaforma scegliendo nome utente e password.

È possibile registrarsi anche con l’account di Apple, Facebook o Google. Successivamente si aprirà la schermata visualizzata qui sotto.

Benvenuto di eToroeToro si presenta in questo modo: se cliccassimo su verifica e depositassimo il nostro primo importo saremmo già pronti per negoziare.

Come aprire un conto virtuale con eToroA questo punto vi si aprirà questa pagina e potrete iniziare ad esplorare la piattaforma. Vi mostreremo le varie possibilità per scegliere la criptomoneta su cui negoziare.

Pagina di apertura conto virtuale eToroApri un conto demo e inizia a tradare in Criptovalute con eToro

I cryptoassets sono un prodotto d'investimento non regolamentato altamente volatile. Nessuna protezione per gli investitori dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

2. Scegliere l'asset

Se sapete già su quale criptovaluta volete fare trading, il sistema per trovarla è molto semplice: dalla vostra schermata di benvenuto, digitate il nome o il ticker (il simbolo che la individua, es. BTC è il ticker per Bitcoin) ed eToro ve la mostrerà rapidamente.

Ma come procedere se non sappiamo su cosa negoziare?

  1. Sfogliando la prima pagina verso il basso nella 'Bacheca' potrete vedere di cosa stanno parlando principalmente gli altri utenti: molto spesso si parla di criptovalute e potrete valutare su cosa stanno investendo altri traders come voi. eToro inoltre mostra quelle che sono le monete digitali di tendenza di cui gli utenti parlano maggiormente. Leggendo i post vi potrete fare qualche idea.

  2. Un'altra strada è la Lista Preferiti. Inizialmente sono le scelte migliori degli esperti di eToro ma che si potrà modificare a piacimento. Anche attraverso uesta lista si può vedere cosa suggeriscono gli esperti di trading di eToro.

Lista Preferiti eToroDi ogni asset eToro evidenzia il nome, il rendimento (in 1 giorno, 1 settimana o mensile), il grafico (cliccando su questo, si verrà immediatamente indirizzati sul grafico dell'asset scelto), il prezzo di vendita e di acquisto, il Range in 52 settimane o 1 anno. Mostra il prezzo minimo e massimo raggiunto nelle 52 settimane precedenti al giorno in cui si apre la piattaforma e mostra in quel momento dove si trova il prezzo. Infine mostra anche il 'sentiment' ovvero le previsioni che si attendono gli utenti della piattaforma su quell'asset. Naturalmente sono solo previsioni e non è assolutamente un indice da prendere come riferimento assoluto. I risultati effettivi potrebbero essere completamente diversi.

Per completezza dell'argomento diciamo che nella sezione Portafoglio incontriamo gli asset su cui abbiamo aperto un'operazione e possiamo monitorare l'andamento.

  1. Anche la sezione CERCA può venirci in aiuto attraverso:

    1. le opportunità di investimento offerte da eToro: 'Esplora i mercati'. Mostra gli asset più performanti.

    2. CopyTrader. Possiamo selezionare i trader filtrandoli per asset su cui stanno negoziando includendo solo coloro che scambiano criptovalute. Possiamo osservare su cosa stanno puntando i più performanti e decidere di seguirli o negoziare anche noi sulle stesse criptomonete.

    3. nella sezione Portafogli intelligenti, scoprire quelli contenenti solo criptovalute e vedere quali sono state inserite per fare lo stesso oppure investire direttamente in qualcuno di questi portafogli.

    4. Nella sezione 'Mover giornalieri' eToro mostra quelli che hanno guadagnato di più e quelli che hanno perso di più. Gli asset di tendenza a cui gli investitori sono più interessati e stanno scambiando con alti volumi.

    5. La sezione 'Mostrami i più popolari Asset' (si dovrà scegliere criptovalute) rivela quelli detenuti più frequentemente dai traders di eToro. In questo caso le criptovalute più spesso comprate e vendute dagli utenti della piattaforma

    6. Nella sezione 'Sfoglia per categoria', scegliere 'Criptovalute' e vedere che opportunità offre eToro.

Sezione Cerca eToroSe abbiamo selezionate l'ultimo modo descritto, verremo indirizzati a un'altra pagina dove eToro mostra tutte le criptomonete su cui possiamo fare trading. Scelta quella che desideriamo, si aprirà un'altra pagina che ci fornirà tutta una serie di informazioni.

Informazioni Asset eToro

Alcune di queste sono:

  • Feed: ovvero le notizie che altri utenti hanno scritto, post contenenti suggerimenti, grafici etc...

  • Statistiche: mostra alcuni dati tecnici sull'asset: prezzo di chiusura e apertura, rendimento annuo, andamento dell'asset (è possibile visualizzarlo su più archi temporali) e informazioni sulla storia della moneta digitale

  • Grafico: quest'ultimo può essere personalizzabile secondo gli indicatori tecnici forniti da eToro completamente in modo gratuito.

  • Ricerca: una sezione dove vengono offerte analisi e previsioni fatte da esperti analisti sull'asset in questione. Questa sezione è osservabile solo con il conto reale.

Vai alla ricerca della criptomoneta con eToro: iscriviti adesso.

I cryptoassets sono un prodotto d'investimento non regolamentato altamente volatile. Nessuna protezione per gli investitori dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

3. Piazzare l'ordine

Una volta deciso la criptomoneta su cui vogliamo investire, eToro offre l'opportunità sia di negoziare in criptovalute vere e proprie, sia attraverso strumenti derivati chiamati CFD (Contract for Difference), che consentono di operare su questo asset senza effettivamente comprare e vendere la criptovaluta. I CFD permettono di guadagnare anche se la criptovaluta perde valore, usando la vendita allo scoperto (detta anche posizione “short”).

Le posizioni che possiamo aprire sono due: acquisto e vendita.

  • Quando apriamo una posizione long, cioè di acquisto, stiamo sempre comprando l'asset vero e proprio a zero commissioni e con l'esclusione della leva finanziaria

  • Quando invece apriamo una posizione short, di vendita allo scoperto, stiamo vendendo CFD senza possibilità di usare la leva mentre è possibile modificare lo Stop loss.

Compravendita Tezos eToro La figura mostra quanto spiegato.

Definiamo importo e stop operativi se è possibile e piazziamo l'ordine cliccando su 'Apri Posizione'. Un popup ci informerà che l'ordine è stato eseguito.

Se andremo nel nostro Portafoglio ritroveremo l'operazione elencata tra quelle aperte.

Il mercato delle criptovalute è sempre aperto e questo è un'aspetto conveniente perchè in qualunque momento possiamo porre in essere le nostre transazioni.

E' sempre possibile aprire degli 'ordini pendenti' ovvero dire alla piattaforma di comprare o vendere al verificarsi di una certa situazione di prezzo.

Acquisto AAVE eToroPer alcune cripto monete emergenti, eToro offre solo l'opportunità di acquisto e non di vendita.

4. Trasferire i nostri coin al e-wallet

Trasferire la criptovaluta dal portafoglio a eToro Wallet è semplice:

  • dalla schermata Portafoglio, clicca sulla posizione aperta della criptomoneta che si vuole spostare.

  • Si aprirà una finestra chiamata “Modifica transazione” sotto “Importo investito” e si troverà l'opzione per trasferire.

Trasferire coin su eWalletPer poter utilizzare eToroX dovrete prima aver ottenuto l'accesso a eToro. In questa piattaforma potrete gestire i vostri coin, acquistarne altri o venderli o mantenerli nel wallet.

Investire in Bitcoin con eToro

La prima criptovaluta su eToro di cui vogliamo parlare è il Bitcoin (BTC).

Perché molti trader esperti investono in Bitcoin?

Innanzitutto perché è la più famosa e prima criptovaluta, ideata nel 2009 da Satoshi Nakamoto, nome fittizio. Sono poi state create altre criptovalute, ma Bitcoin resta il leader in questo settore capace di influenzare l'andamento di tutte le altre.

Con eToro la procedura da seguire per negoziare in Bitcoin è semplice: la si sceglie dal menu Mercati > Cripto o la si scrive nel campo di ricerca centrale in alto come mostra la figura.

Con la nuova veste grafica: CERCA > Sfoglia per categoria > Criptovalute oppure scrivendo il nome nella barra di ricerca.

Sfoglia per categoriaUna volta selezionato BTC, analizzati i dati a nostra disposizione, i grafici, valutati il sentimenti dei trader di eToro, decidiamo la posizione da aprire e l'importo della transazione semplicemente cliccando su INVESTI e successivamente Apri posizione.

Investire BTC etoroPassiamo ora ad analizzare la criptovaluta Ethereum.

Investire in Ethereum con eToro

Il principale antagonista del Bitcoin è Ethereum (ETH), un'altra criptovaluta molto scambiata dai migliori trader.

La criptovaluta Ethereum ha un trend simile al Bitcoin ed è basata sugli smart contracts, cioè applicazioni che vengono eseguite così come sono state programmate dall’ideatore. Questi smart contracts si applicano in diversi campi, dal crowdfunding agli affitti.

Come per Bitcoin, occorre, una volta scelta ETH, pronosticare il suo trend e agire di conseguenza aprendo posizioni di acquisto (in questo caso staremo acquistando la criptovaluta) o di vendita allo scoperto (in questo caso staremo negoziando in CFD).

Inizia a negoziare in Ether con eToro.

I cryptoassets sono un prodotto d'investimento non regolamentato altamente volatile. Nessuna protezione per gli investitori dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

Negoziare Ripple su eToro

Ripple (XRP) è sicuramente un asset scambiato dai trader in tutto il mondo. Nata per agevolare le operazioni e servizi finanziari, eliminandone i costi e aumentando notevolmente la velocità operativa, questa criptomoneta è sostenuta e spalleggiata da alcune banche ed enti quali UniCredit, UBS e Santander.

La procedura per fare trading in Ripple su eToro è la stessa già vista per le altre critpovalute.

Leggi anche l'approfondimento: Come comprare Ripple con Paypal?

Iscriviti a eToro e investi in Ripple

I cryptoassets sono un prodotto d'investimento non regolamentato altamente volatile. Nessuna protezione per gli investitori dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

Ma se non volessimo possedere le criptovalute perchè orientati su un trading CFD, è sempre possibile attraverso la vendita allo scoperto. Quali sono alcuni vantaggi di negoziare con i CFD?

Vantaggi di operare con i CFD

I CFD sono degli strumenti che replicano l'andamento dell'asset sottostante. Sono strumenti particolarmente interessanti perchè permettono di guadagnare anche quando l'asset si sta muovendo al ribasso. L'abilità di un buon trader è riuscire a pronosticare come sarà l'andamento dell'asset che sta seguendo.

Si ottengono profitti quando il trend va nella direzione prevista, al contrario subiamo delle perdite.

Oltre a questo vantaggio interessante, ce ne sono anche altri:

  • Sono strumenti regolamentati e quindi generalmente più 'sicuri' (rispetto ad esempio alle criptovalute, asset non regolamentato e anche molto volatile)

  • Nessun tipo di burocrazia: si apre e si chiude una posizione in un click

  • Nessuna commissione fissa ma solo il pagamento dello spread

Differenza tra Criptovalute e Token

Ma ritorniamo alle nostre cripto, perchè non sono tutte uguali: ci sono le vere e proprie coin (criptovalute) e poi ci sono i Token. Che cosa li differenziano?

Le criptovalute

La normativa antiriciclaggio italiana (D.lgs. n. 231/2007, art. 1, comma 2, lett. qq.) la definisce in questo modo:

Rappresentazione digitale di valore, non emessa né garantita da una banca centrale o da un’autorità pubblica, non necessariamente collegata a una valuta avente corso legale, utilizzata come mezzo di scambio per l’acquisto di beni e servizi o per finalità di investimento e trasferita, archiviata e negoziata elettronicamente”.

Può essere estratta dai così chiamati 'minatori' risolvendo dei blocchi di transazioni molto complessi definiti HASH. Quando un minatore riesce a risolvere questo blocco, si genera la criptovaluta secondo potenti algoritmi.

I token

A differenza delle criptovalute che sono vere e proprie monete digitali, vengono minate e hanno una loro blockchain e funzionano solo su quella, i token sono invece delle realtà virtuali che possono essere utilizzati su una blockchain già esistente e vengono emessi dal sistema governativo della blockchain che ne determina anche il valore. Servono, collegati agli smart contract, per investire, tutelare, poter acquistare e vendere, etc.

Per semplificare possiamo dire che la differenza esistente tra le criptovalute e i token è un po' come la differenza tra il denaro che si usa in una cassa di un market e i bollini che il supermercato elargisce a certe condizioni (ammontare di spesa). I bollini non hanno nessun valore in sé stessi se non all'interno del supermercato che li fornisce. Inoltre è il supermercato a stabilire l'ammontare necessario per essere scambiati e ricevere beni in cambio. I token funzionano come i bollini.

Esistono diverse tipologie di token. Noi descriviamo le due principali: i token di utilità e di sicurezza.

I token di utilità (Utility token)

Sono dei token emessi dalla società per ottenere finanziamenti. L'utente che compra il token e finanzia il progetto legato alla sua emissione, potrà avere accesso a determinati prodotti o servizi all'interno del progetto dell'azienda o organizzazione.

I token di sicurezza (Security token)

Si tratta di un tipo di asset che rappresenta o è legato al valore di una azienda: sono simili alle azioni tradizionali, di cui riflettono il valore. Le aziende così arrivano a un maggior numero di acquirenti senza l'intromissione di intermediari.

Cosa è bene sapere sulle criptovalute

Le criptovalute sono un asset altamente volatile che in breve tempo può fare guadagnare anche cifre sostanziose ma può anche fare perdere cifre importanti. E' essenziale, dunque, porre in essere una strategia di diversificazione degli investimenti per ridurre il rischio di perdita capitale al minimo.

Un ottima tecnica è quella del Money Management. Consiste nel suddividere il proprio capitale in piccole parti ed indirizzare ognuna di esse in un investimento diverso. Si consiglia che ogni parte rappresenti non più del 5% del capitale totale, in modo da ridurre in modo considerevole la percentuale di rischio. 

Conclusioni

La criptovaluta sarà la valuta del futuro? Non lo sappiamo. Però, di certo, ha modificato la storia recente dalla finanza.

Negoziare in criptovalute con eToro abbiamo visto comporta notevoli vantaggi:

  • eToro è un broker regolamentato, infatti è in possesso della licenza CySEC e dell’autorizzazione Consob.

  • Il Copy Trading permette di copiare i migliori trader del mondo su molti asset. Questi esperti del trading condividono le loro mosse in una sorta di bacheca.

  • Per aprire un conto reale è richiesto un deposito (ad uso dell’utente) di soli 50 euro.

  • Non ci sono commissioni fisse ma solo uno spread che il broker si fa pagare nel momento in cui la transazione viene aperta.

  • eToroX è il wallet ideato da eToro per gestire le proprie criptovalute.

eToroX Registrati adesso

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l'investimento in azioni e criptoasset, sia il trading di attività in CFD. Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa trading con questo fornitore di CFD. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

I criptoasset sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un periodo di tempo molto breve e, pertanto, non sono adatti a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptoasset non è regolamentato e, pertanto, non è supervisionato da alcun quadro normativo dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

FAQ

Posso operare con criptovalute su eToro?

Certo, eToro permette di aprire e chiudere operazioni su ben 37 criptovalute tra le più note.

In che modo posso investire in cripto con eToro?

Con eToro è possibile investire sia nella criptovaluta vera e propria che attraverso i CFD, strumenti finanziari derivati che replicano l'andamento dell'asset sootostante.

Cos'è eToroX?

eToroX è stato progettato e creato pensando ai professionisti. Un portafoglio di gestione e amministrazione delle criptovalute per trader di livello aziendale e istituzionale.

Piattaforma per investire
Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro