Previsioni Yen: Come Farle e Quale broker scegliere

0
25

Il mercato del Forex oggi è molto popolare, e a ragione. Infatti, è un mercato molto attivo e caratterizzato da grande liquidità. Questo ha attirato sia investitori esperti che principianti. Una tra le valute più scambiate è lo Yen, la moneta nazionale giapponese. Molti, quindi, cercano previsioni Yen affidabili. Per fare trading sulla coppia di valute Euro-Yen (EUR/JPY) non bastano solo le previsioni per l’Euro. Servono previsioni per entrambe le valute.

In questa guida daremo alcuni consigli su come muoversi in questo settore di investimento. Valuteremo insieme alcuni broker affidabili (come eToro e 24Option) e vedremo come accedere a consigli su strategie vincenti negli investimenti.

Segue ora un indice degli argomenti principali. Questo ti aiuterà nella lettura

yen2

Cosa influenza lo Yen: i fattori più importanti

Per fare trading sullo Yen bisogna seguire gli stessi principi base utili per fare ogni altra previsione forex. Per avere previsioni sullo Yen bisogna tenere conto di:

  1. Dichiarazioni dei membri del Ministero delle Finanze nipponici (che hanno grande influenza sull’andamento della valuta giapponese)
  2. Dichiarazioni dei ministri delle finanze di altri paesi, come USA e UK (che potrebbero avere una certa influenza sullo Yen, anche se inferiore rispetto a quella dei funzionari giapponesi).
  3. Le mosse della Bank of Japan (dal 1998 è indipendente dal governo nazionale e dai ministeri giapponesi e può influenzare fortemente l’andamento dello Yen).

Bank of Japan: il suo ruolo

La politica monetaria è gestita dalla Bank of Japan. Al Ministero delle Finanze, invece, è affidato il controllo delle politiche di cambio. Per quel che riguarda i tassi di interesse, è bene rifarsi alle informazioni date dalla Banca del Giappone.

Per fare previsioni sullo Yen, occorre tenere in conto anche i bond governativi giapponesi (JGBs – decennali e ventennali) che la Banca del Giappone emette ogni mese. Questi hanno l’obiettivo di aumentare la liquidità disponibile nel paese.

Il Benchmark

Il rendimento dei bond decennali fa da benchmark per i tassi di interesse a lunga scadenza. Un aspetto notevole per il cambio USD/JPY è lo spread tra i rendimenti dei bond giapponesi e quelli dei Treasury Notes degli USA. Questo spread può influenzare notevolmente il mercato.

Un altro fattore importante per valutare l’andamento dello Yen è l’incidenza dell’Agenzia di Politica Economica e Fiscale che, dal 2001, ha soppiantato l’Agenzia di Pianificazione Economica. Questo ente statale giapponese ha la funzione di pianificare l’economia, coordinare la politica economica in merito di occupazione, gestire il commercio internazionale e le politiche di cambio.

Cosa influenza lo Yen: altri fattori

Per fare trading Forex sulle principali valute (come ad esempio EUR/USD), è necessario tenere d’occhio le previsioni Yen. Anche le delibere del Ministero del Commercio Internazionale e dell’Industria hanno il loro peso sulla questione. Questo ministero giapponese ha la funzione di supportare gli interessi internazionali del Giappone nel campo dell’industria.

C’è da dire che quest’ultima istituzione non ha più lo stesso impatto che aveva nell’ultimo ventennio del secolo scorso. In quel periodo, infatti, i rapporti commerciali tra USA e Giappone erano molto più importanti di adesso.

Rapporto Tankan

Tra gli altri fattori che hanno influenza sul valore dello Yen vi sono il PIL e il Rapporto Tankan (si tratta di un rapporto rilasciato dalla Banca del Giappone). Questi valori danno un’indicazione sull’affidabilità delle aziende industriali giapponesi.

Il Rapporto Tankan risulta utile anche per verificare l’orientamento dei prezzi e della spesa in conto capitale. Questo è utile per spaziare anche su altre variabili economiche, come ad esempio l’andamento dell’occupazione e il quadro economico complessivo.

Questo documento ufficiale è molto apprezzato dai trader di tutto il mondo. Risulta essere molto dettagliato ed è pubblicato 4 volte l’anno, in Aprile, Luglio, Ottobre e a metà Settembre.

I dati macroeconomici

Tra i fattori principali per fare previsioni sullo Yen ci sono i dati sul commercio internazionale, la disoccupazione e la produzione industriale. Ma per fare Forex su coppie di valute, incluse lo Yen bisogna valutare anche la relazione tra questa moneta e il Nikkei-225, l’indice azionario più importante in Giappone. In particolare, se lo Yen crolla il Nikkei-225 aumenta.

E’ bene ricordare che il tasso USD/JPY è influenzato da altre coppie di valute, come il EUR/JPY.

Abbiamo visto diversi fattori chiave di cui tener conto per fare Forex in modo efficace. Controllarli tutti può essere complicato, specie per chi inizia ora in questo tipo di trading. Quindi un buon suggerimento è quello di usare diversi strumenti messi a disposizione da alcuni broker per fare previsioni sullo Yen.

Continua a leggere per scoprire i trucchi del trading Forex.

Previsioni Yen: usare eToro

eToro è un broker legale online dal 2007 (2010 in Italia), la cui principale caratteristica è il Copy Trading. Si tratta di un sistema brevettato per copiare in modo automatico altri trader che hanno successo in un campo di investimento (come da esempio il Forex, criptovalute, azioni ecc). Il sistema è gratuito per gli utenti del broker.

etoro

Questi trader di successo (chiamati guru), possono essere copiati nelle loro strategie di investimento. Come? EToro rende disponibile un motore di ricerca interno per selezionare i guru secondo diversi criteri come: tipo di asset, profilo di rischio, numero di copiatori ecc.

Copy trading sullo Yen: perchè sceglierlo?

Perché i trader Forex su eToro condividono le previsioni sullo Yen? Perché hanno un vantaggio economico proporzionale al numero di persone che li seguono. In questo modo sono incentivati a condividere le informazioni e le strategie.

E’ possibile copiare guru del settore previsioni Yen anche nella modalità conto demo. In questa modalità non si rischia il proprio denaro e si può fare pratica in tutta sicurezza. Il conto demo eToro dà questi vantaggi ma, ovviamente, non consente di fare veri guadagni.

Perciò è consigliabile, dopo un giusto “periodo di prova” , aprire un conto con denaro vero. Per farlo è richiesto un deposito minimo di 200 euro.

Clicca qui per iscriverti e per cominciare subito a fare Forex copiando i guru

Previsioni Yen con i segnali di trading

Se stai cercando previsioni Yen affidabili, le puoi trovare su 24Option, altro famoso broker internazionale. Così come eToro, è semplice da usare e non richiede il pagamento di commissioni. Un dato interessante è che 24Option risulta essere sponsor della Juventus F.C.

La principale caratteristica di 24option è la fornitura di un valido servizio di segnali di trading. Questi suggerimenti possono aiutarti a scegliere strategie di investimento ed è possibile riceverli via SMS o via email. Questo servizio di segnali è ritenuto di grande valore da molti trader.

24option

Forse avrai trovato altre piattaforme che offrono un servizio simile però a pagamento. Per 24Option, invece, il servizio è gratuito per gli utenti del sito (clicca qui per iscriverti). Per poter accedere ai segnali di trading è richiesta l’apertura di un conto con denaro reale e un deposito minimo di 250 euro.

Clicca qui per iscriverti e per iniziare a fare Forex con i segnali di trading gratis

Il conto demo: ottimo per esercitarsi

I segnali di trading sono frutto di studio e ricerche. Alla fine, però, sta al singolo trader fare le proprie scelte di investimento. Perciò non ci si improvvisa nel trading Forex. Per farlo serve impegno.

Il conto demo è ottimo a questo scopo. Oltre a questo, 24Option rende disponibile anche un ottimo ebook formativo per questo settore. E’ una guida pratica e gratuita sul come fare Forex in modo efficace.

Questa risorsa è scaricabile gratuitamente anche se non sei iscritto al sito. Per accedere alla guida gratuita di 24Option, è necessario solo inserire un'email valida (puoi farlo cliccando qui).

Informazioni sui broker

Questi due broker, eToro e 24Option, sono legali e controllati da enti internazionali. Hanno la licenza CySEC e l’autorizzazione a operare fornita dalla CONSOB. Per avere questi permessi bisogna soddisfare standard elevati, quindi l’utente può operare con tranquillità su queste piattaforme.

Il fatto che questi siano broker affidabili non significa avere la certezza matematica di guadagnare nel Forex trading. Ogni investimento ha dei potenziali rischi e questo asset non fa eccezione.

Per ridurre il rischio si può fare ricorso al Money Management. Secondo queste strategia, si suddivide il proprio capitale in tante frazioni (ognuna non rappresenta più del 5% del capitale). Ogni frazione andrà investita in un’operazione diversa. Questa è una strategia davvero efficace per minimizzare i rischi di investimento.

Conclusioni

Le previsioni dello Yen sono cruciali per chi fa Forex. Questo anche perché la Bank of Japan punta all’obiettivo del 2% di inflazione (anche i dati di inflazione e deflazione influiscono sul valore dello Yen).

I broker eToro e 24Option sono ottimi per controllare l’andamento dello Yen. Inoltre sono piattaforme semplici da usare. Con il Copy Trading, si possono imitare le mosse di esperti nel campo del Forex. Con i segnali di trading ci si può orientare più facilmente in questo mercato. Entrambi sono strumenti gratuiti per investire nel Forex. Anche chi comincia ora a muoversi in questo campo può avere successo. Un’ottima risorsa è il conto demo che consente di fare pratica senza rischi.

Speriamo che questa guida ti sia stata utile per fare previsioni Yen e per orientarti nel mondo del Forex. Operare in una delle valute mondiali più importanti è senza dubbio una concreta possibilità di guadagno. Se lo desideri, ti chiediamo di condividere questo articolo con i tuoi contatti Facebook ed e-mail così che anche i tuoi amici possano avere previsioni Yen affidabili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here