Quanto vale un Bitcoin?

April 27th, 2021

Molti di coloro che sono alla ricerca di investimenti profittevoli si chiedono quanto vale il Bitcoin in Euro. Perchè è importante dare risposta a questa domanda?

In questo articolo ci proponiamo di chiarire alcuni dubbi e rispondere alle domande più frequenti sul funzionamento della quotazione del Bitcoin in Euro. Inoltre vedremo come usare broker regolamentati (come eToro, Plus500 e Capital.com)per investire in Bitcoin.

Opinioni differenti sul valore del Bitcoin

Bitcoin, e a seguire tutte le criptovalute in genere, hanno forzato una spaccatura, una divisione netta tra chi è convinto che non abbia nessun valore e chi invece la vede già come moneta del futuro.

I più critici, dicono che bitcoin è la più grande delle bolle, che come è nata smetterà di esistere e che il suo valore è pari a zero. Non è regolamentata né sostenuta dai governi e quindi pesa meno di zero. Fino a poco tempo fa, infatti non poteva essere utilizzata per fare acquisti.

Altri invece, i suoi sostenitori più irriducibili, la vedono già come moneta del futuro e capace di smantellare il sistema bancario dalle fondamenta. Capace dunque di mettere in atto una vera e propria rivoluzione digitale.

A favore delle opinioni di questi ultimi, va detto che negli ultimi anni si è assistito a una progressiva apertura dei governi alle criptomonete.

Gli Stati Uniti stanno cercando di regolamentarle. PayPal, in America, ha dato al 75% della popolazione (è questa la percentuale di utilizzatori di questo e-wallet negli Stati Uniti) la possibilità di comprare e vendere direttamente bitcoin senza bisogno di intermediari finanziari.

Il Giappone è il Paese che ha il volume di transazioni più elevato effettuate tramite bitcoin come mezzo di pagamento.

In diverse parti della comunità europea si sono aperti negozi ed e-commerce che offrono la possibilità di pagare attraverso la criptovaluta più famosa (vedi, ad esempio, il Coinbar a Roma).

Quanto vale un Bitcoin in Euro attualmente?

Al momento della stesura di questo articolo, cioè 28 aprile 2021, il Bitcoin vale circa 45.000 euro ed è in discesa. Questa fase però non è una regola del Bitcoin.

L'andamento del Bitcoin

Da quando la criptomoneta Bitcoin ha fatto la sua comparsa nel 2009, ha vissuto momenti di forte rialzo, come quello record del 2017 ma anche momenti di forte ribasso. In quell’anno, 2017, il suo valore aumentò del 750%, attirando l’interesse di tantissimi investitori.

Successivamente al boom del 2017, il valore del Bitcoin ha iniziato a scendere, portando molti a credere che fosse diretto verso il suo epilogo. Nel 2019 c’è stata quindi una ripresa seguita subito da un’altra fase di discesa.

Quotazione bitcoinIl grafico mostra come per tutto il perdurare del 2019, Bitcoin è entrato in una fase stazionaria a livelli intorno agli 8.000 euro. A marzo 2020 dopo una battuta d'arresto che ha visto il suo valore abbassarsi sino ai 2.500 euro circa (in occasione del primo lockdown), ha ripreso quota ritornando ai livelli precedenti per poi spiccare il volo nell'ottobre dello stesso anno.

Il 14 aprile 2021, qualche giorno fa, ha raggiunto un nuovo massimo attestandosi a quasi 54.000 euro. In poco più di un anno ha avuto un aumento percentuale di valore pari a 575%.

Questa breve analisi mostra il motivo per cui molti investitori si sono interessati ad essa. Avendo variazioni di valore così importanti è chiaro che si possono guadagnare ingenti somme di denaro ma è altrettanto possibile perderle. Chi infatti avesse comprato bitcoin il 14 aprile, al prezzo di 54.000 euro, adesso, a distanza di due settimane, starebbe perdendo il 16% del suo capitale.

Cosa influenza il valore del Bitcoin? Analizziamolo insieme.

Cosa influenza il prezzo del Bitcoin

Analizzare l'andamento storico di Bitcoin, non è una operazione fine a sè stessa ma aiuta i trader a comprendere cosa influenza il suo valore. Capire cosa ha determinato le sue improvvise cadute e cosa invece lo ha rialzato, aiuta a comprendere a cosa è suscettibile.

Quali sono dunque gli elementi che lo influenzano?

  • Un primo fattore, essendo un asset negoziato in borsa, è l'influenza del rapporto tra domanda e offerta. Queste due grandezze vengono a loro volta condizionate da diversi fattori:

    • la tecnologia di estrazione del Bitcoin. Rispetto ad altre criptovalute, come Ripple, è ormai obsoleta, la velocità di estrazione è minore. Questo può influire in modo negativo sul suo valore.

    • In secondo luogo, notizie che si diffondono possono far calare il prezzo del Bitcoin. Avvenimenti che causano la sfiducia degli utenti, come ad esempio la notizia sui furti delle chiavi private dai server degli Exchange, hanno un effetto negativo sull'andamento della criptovaluta. Vedi ciò che accadde nel 2014 all'Exchange MT Gox o nel 2019 all'Exchange canadese Quadriga CX.

    • Annunci da parte di personaggi politici o imprenditori nonchè le politiche estere ed interne dei singoli paesi. Nel 2018, ad esempio, quando il governo della Corea del Sud, che rappresenta il terzo paese al mondo per volume d’affari in criptovalute, annunciò la volontà di chiudere i siti di exchange al fine di regolamentarne il mercato, si ebbe una perdita del valore di tutte le criptovalute di quasi il 40%

    • Eventi mondiali imprevedibili come la pandemia.

Quindi, alla luce di queste informazioni, si capisce quanto possa variare anche da un giorno all’altro il valore del Bitcoin. Chi si chiede come investire in modo adeguato sul Bitcoin dovrebbe valutare altre opzioni oltre all’acquisto. Una di queste opzioni sono i CFD.

I vantaggi di investire in CFD Bitcoin

Usare i CFD per investire in Bitcoin è una scelta saggia perché consente di replicare il suo andamento senza acquistarlo davvero. L’unica cosa da fare è speculare sull’andamento del prezzo e scegliere se entrare in posizione Long (acquisto) o Short (vendita allo scoperto). L’ingresso Long va fatto se si pensa che il prezzo del Bitcoin salirà, mentre l’ingresso Short va fatto se si pensa che scenderà.

Utilizzare questi strumenti derivati può essere vantaggioso quando la criptovaluta ha un andamento al ribasso: possiamo ottenere profitti vendendo allo scoperto sempre se individuiamo il giusto trend.

Se desiderate conoscere in modo approfondito questi strumenti finanziari, leggete il nostro corso completo ai CFD.

Ecco un elenco dei principali broker CFD:

  • Deposito Min: 20

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte con 0% spread

    Formazione Gratuita

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 250

    Licenza: Cysec 272/15

    Corso di Trading Gratis

    Segnali SMS

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. 77,80% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo broker. Valuta se comprendi come funzionano i CFD e se puoi sostenere l’elevato rischio di perdere denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

eToro per investire in Bitcoin

Il broker regolamentato eToro (sito ufficiale), nato nel 2006, è diventato molto famoso per il suo sistema brevettato di social trading chiamato Copy Trading.

Usando questo procedimento, è possibile copiare in automatico (e in maniera totalmente gratuita) tutti i migliori trader, i Popular investor, iscritti ad eToro. Questa soluzione di investimento su Bitcoin è ottima soprattutto per i principianti.

I Popular Investor possono essere scelti (ed è sempre meglio sceglierne più di uno) in base a diversi fattori:

  • al loro paese di provenienza,

  • al profilo di rischio,

  • all’asset di interesse e

  • a quante persone lo stanno copiando (probabilmente sta ottenendo delle performance interessanti)

popular investorLe performance passate non sono un'indicazione dei risultati futuri.

Ogni Popular Investor ha una propria bacheca (molto simile a quelle di Facebook o Twitter) dove condivide le strategie. Per questo eToro si è valso l’appellativo di “Social Network del trading online”.

Anche se si è aperto un conto demo si possono seguire i Popular investor, pur non avendo riscontri reali. Tutte le operazioni, infatti, verranno fatte con soldi virtuali. Quando ci si sente abbastanza pronti, si può passare al conto reale effettuando un deposito minimo di 200€.

Iscriviti su eToro e inizia a usare il Copy Trading!

Una delle ultime novità è che sulla piattaforma eToro si possono acquistare Criptovalute vere e proprie, inclusi i Bitcoin. Mentre quando si aprono posizione di vendita allo scoperto si sta negoziando in CFD su bitcoin come mostra la figura sottostante.

Acquisto e vendita bitcoin eToro

Investire in bitcoin con etoro

00:03 Minuti Richiesti

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Accedere alla piattaforma.

    Se ancora non vi siete registrati potete farlo da qui
  2. Selezionare Mercati > Cripto > Bitcoin

    oppure digitare nella barra di ricerca il nome dell'asset
  3. Fare la propria analisi tecnica mediante grafici e indicatori

    Dovrete lanciare i Procharts
  4. Aprire una posizione di acquisto o di vendita allo scoperto impostando importo, stop loss e take profit se possibile.

    Dovrete selezionare Investi e Apri posizione

Capital.com per investire in CFD Bitcoin

Capital.com è un broker CFD nato nel 2016, regolamentato e che, in relazione alle criptovalute, offre la loro quotazione sia in dollari che in euro (quindi già convertita).

LogoE' un broker che utilizza una piattaforma all'avanguardia, diversi tipi di account (a seconda se siete professionisti o retails) e l'opportunità di un conto demo per familiarizzare con la piattaforma.

Nella versione demo però non sono disponibili (e quindi non negoziabili) tutti gli asset presenti come mostra la foto.

Conto demo capitalCapital.com inoltre offre la visualizzazione del grafico degli asset sia secondo il prezzo lettera, cioè il miglior prezzo a cui è disposto a vendere l'asset un investitore, che il prezzo denaro, il miglior prezzo a cui è disposto a comprare un asset un trader.

Se vuoi saperne di più leggi la nostra guida completa.

Per investire in CFD su bitcoin, i passi sono i seguenti

  1. Accedere alla piattaforma. Registrati direttamente da qui e apri il tuo conto demo

  2. Selezionare Negozia > Criptovalute > Bitcoin/EUR. Oppure digitare nella barra di ricerca il nome dell'asset

  3. Analizzare eventualmente i grafici nei vari time frame e opportunamente corredati dagli indicatori più conosciuti

  4. Selezionare Vendi o Acquista una volta impostato l'importo, la chiusura con profitto e la chiusura con perdita.

I CFD in Bitcoin verranno posizionati nel Portafoglio da dove potrete monitorare i vostri profitti o le vostre perdite.

Plus500 per investire in CFD Bitcoin

Plus500 è una piattaforma regolamentata e quotata in borsa. Nata nel 2008, è un broker esclusivo di CFD che offre una piattaforma all'avanguardia.

Non è una piattaforma propriamente per principianti, infatti non è presente una sezione di formazione del trader come invece si trova in Capital.com, ma è corredata solo di qualche video introduttivo.

piattaforma professionaleVanta il fatto di essere una piattaforma multilingue (son ben 24 le lingue in cui la piattaforma si può leggere) e anch'essa, come le altre piattaforme presentate, offre l'opportunità di usare il conto demo.

Per approfondire la tua conoscenza di questo broker, leggi al nostra guida completa Plus500.

I passi per porre in essere transazioni in CFD in Bitcoin sono i seguenti:

  1. Accedere alla piattaforma. Registrati direttamente da qui e apri il tuo conto demo

  2. Selezionare Negozia > Criptovalute > Bitcoin/USD. Oppure digitare nella barra di ricerca il nome dell'asset

  3. Analisi eventuale dei grafici nei vari time frame e opportunamente corredati dagli indicatori più conosciuti

  4. Cliccare sull'icona (i) per avere più informazioni.

  5. Selezionare Vendi o Acquista una volta impostato l'importo, la chiusura con profitto e la chiusura con perdita.

Acquistare e vendere CFD Bitcoin plus500Le performance passate non sono un'indicazione dei risultati futuri.

I CFD in Bitcoin verranno posizionati nel Portafoglio, evidenziato dall'icona di una valigetta, da dove potrete monitorarne l'andamento.

Conclusioni

Non si può rispondere in modo univoco alla domanda “Quanto vale il Bitcoin?” perché le opinioni al riguardo, anche dei più esperti, rimangono su posizioni opposte tra loro. Secondo i detrattori di questa moneta il suo valore sarà sempre e solo uguale a zero, secondo i suoi sostenitori invece diventerà la moneta digitale del futuro.

I governi, dopo più di 10 anni che bitcoin viene comunque negoziato, si stanno aprendo a questa 'nuova' realtà cercando di regolamentarlo.

E' un asset molto volatile quindi molto rischioso. Acquistarlo potrebbe significare subire delle perdite se improvvisamente dovesse perdere valore.

Ci sono però delle alternative interessanti per investire in Bitcoin come i CFD. Usando i CFD non si comprano direttamente Bitcoin ma è possibile guadagnare sulle variazioni del suo prezzo (sia al rialzo che al ribasso).

È importante usare solo broker regolamentati quando si opera su Bitcoin, come eToro, Plus500 e Capital.com.

I criptoasset sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un periodo di tempo molto breve e, pertanto, non sono adatti a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptoasset non è regolamentato e, pertanto, non è supervisionato da alcun quadro normativo dell'UE. Il vostro capitale è a rischio.

FAQ

Da cosa dipende il valore di mercato del Bitcoin?

Essendo una criptovaluta soggetta a scambi commerciali è soggetta, in prima battuta, alla domanda e offerta dei mercati.

Cosa può influire sul valore di Bitcoin?

Avvenimenti che causano la sfiducia degli utenti, come ad esempio la notizia sui furti delle chiavi private dai server degli Exchange, o gli annunci da parte di personaggi politici o imprenditori.

In che modo si può trarre vantaggio dall'alta volatilità di Bitcoin?

Un modo è utilizzando i CFD, strumenti derivati che consentono di ottenere eventuali profitti anche se Bitcoin perde valore.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro