Social trading Italia: come funziona e come guadagnare

0
42
social trading

Anche in Italia sta ormai prendendo sempre più piede il fenomeno del social trading. Questa popolarità è legata all’aumento del numero di italiani che investono sui mercati finanziari. Da ricerche nel settore emerge che il social trading è uno dei metodi più sicuri per guadagnare.

Ci sono dimostrazioni del fatto che il Social Trading consente di avere guadagni superiori rispetto ad altre soluzioni di investimento (come Moneyfarm).

Lo scopo di questa guida è illustrare cos’è il Social Trading e come usarlo al meglio. Citeremo l’esempio del broker eToro come la sola piattaforma di social trading che ha dato risultati concreti, anche per chi è alle prime armi.

Vediamo in questo articolo cos’è il Social trading, il primo passo per avere padronanza dell’argomento. Poi vedremo come funziona per avere una panoramica completa.

Nel frattempo vogliamo sottolineare il fatto che eToro è attualmente la piattaforma migliore per capitalizzare. Aprire un conto è molto semplice e richiede pochi minuti. Se vuoi aprire un conto veloce, clicca qui. Su internet a volte si sentono nuovi nomi riguardo al social trading ma, sostanzialmente, si tratta di truffe che approfittano della popolarità del social marketing per attrarre vittime ignare.

Fare Social Trading implica che una specifica piattaforma sia autorizzata alla speculazione sul prezzo su qualsiasi mercato finanziario, sia al rialzo che al ribasso. Oltre a questo, la piattaforma dovrebbe concedere anche la possibilità di copiare le operazioni svolte da trader esperti con il sistema del copytrading.

Attraverso il copytrading, si possono quindi copiare tutte le operazioni degli esperti che operano in un certo mercato o nei fondi.

La piattaforma di eToro è italiana, con uffici sul territorio italiano. La sua operatività però è estesa anche in Europa. La cosa più importante è che si tratta di una piattaforma sicura e affidabile, con tutte le autorizzazioni del caso. eToro è infatti una piattaforma regolamentata dalla CONSOB.

La sede principale di eToro è a Cipro, luogo con un basso regime fiscale. Altri uffici sono in Israele.

eToro per fare Social Trading

Vediamo ora nello specifico cos’è il Social Trading e come si fa questo tipo di trading online.

Con il termine Social Trading si mette in evidenza la possibilità di copiare in automatico dei trader precedentemente selezionati sulla base di vari criteri. Il meccanismo che si innesca consente di svolgere le stesse operazioni di altri trader sul proprio conto in automaticamente e simultaneamente.

Questo tipo si sistema è più proficuo di un forum online. Nella stessa piattaforma di eToro ci si può confrontare con altri trader e accedere alle loro bacheche personali, venendo così a conoscenza in modo del tutto trasparente dello storico della loro operativa.

Questa opportunità è molto importante perché costituisce la base dei criteri di valutazione dei treder che si vogliono copiare, per capire quando siano credibili e fidati. Inoltre, questo ha anche arginato il fenomeno forum, dove non si trovano i veri trader di successo.

Opinioni sul Social Trading in Italia

Cosa dice la gente sul Social Trading? Le opinioni vertono sul fatto che sia un mezzo che consente davvero di aumentare i propri introiti. Tempo fa quando si parlava di primi social trading network ci si riferiva sostanzialmente alla condivisione di informazioni fra traders. Adesso si è andati oltre questo semplice scambio, consentendo anche di dare il via a degli automatismi interessanti.

Quindi non ci si limita più a leggere il commento di finanza dell’uno o dell’altro trader, bensì si può copiare la transazione di uno specifico trader. In questo modo potrai dare il via alla tua personale strategia di trading, fatta sia di informazioni utili ma anche di operazioni copiate da traders esperti nel social network (fenomeno detto mirror trading).

Con le reti di social trading si possono individuare i traders che si guadagnano da vivere con il mercato Forex, i quali non sono limitati nel dover per forza comprare un’azione e sperare che il prezzo di alzi. Al contrario, possono guadagnare sia quando il prezzo si alza che quando si abbassa. In questo modo non si è in balìa del mercato ma si seguono dei segnali di trading.

Condividendo i propri scambi sui social network si possono avere ulteriori entrate economiche e quanto più la prestazione è buona, più persone decideranno di copiare quello specifico trader (chiamato anche popular investor).

eToro: fare Social Trading con la migliore piattaforma in Italia

L’operatività di eToro è estesa a livello mondiale, utilizzando sue enti legali diversi. Gli investitori provengono da 170 paesi diversi e sono ormai più di 4,5 milioni. È però doveroso capire se eToro è sicuro.

Parlando del Regno Unito, è possibile scegliere se aprire un conto con eToro (UK) Limited. In questo modo potranno essere protetti da FCA, con garanzia di risarcimento fino a £ 50.000 in caso di dissesto. A offrire questa garanzia è il Financial Services Compensation Scheme (FSCS).

Chi investe al di fuori del Regno Unito, aprono un conto direttamente con eToro (Europe) Limited, con regolamentazione CySEC (di Cipro). L’importo che può essere risarcito come garanzia è di massimo € 20.000. A stabilire questo limite è la Compensation Fund di Cipro.

Conto eToro Social Trading: requisiti e tipi di conto

Iniziamo dicendo quali sono i requisiti di deposito minimo. Per i residenti in Israele è di €10.000, mentre per tutti gli altri trader è di €1.000.

Parlando invece dei tipi di conto ne possiamo distinguere fondamentalmente due:

  1. Account base reale (per investire)
  2. Account demo (per provare la piattaforma)

Alla fine, però, l’unico conto che consente davvero di investire è quello reale ed eToro ne fornisce di una sola tipologia. Si può aprire un conto in pochi minuti. Clicca qui per aprirlo ora.

Al momento della registrazione potrai inserire la tua e-mail o accedere con il tuo account Google o Facebook. A questo punto potrai già accedere alla piattaforma. Attraverso la e-mail che hai fornito ti verranno inviate altre informazioni sui seguenti passi da svolgere.

Potrai quindi iniziare a investire e contrattare con un portafoglio virtuale di $100.000 o effettuare trasferimenti per un massimo di $2.000. Se vorrai effettuare altri depositi, dovrai accedere al profilo cliente e fornire i dati identificativi. Tutto avviene con un menu detto KYC (in italiano “Conosci il tuo cliente”), dalla navigazione molto intuitiva.

Popular Investor: perché concedono di copiare la propria operativa

Perché i Popular Investor accettano che altri trader copino le loro operazioni? Con eToro, ad esempio, si può decidere sia di copiarli che di ricevere da loro utili consigli.

Lo fanno semplicemente perché ormai sono ricchi e vogliono aiutare il prossimo? No, lo fanno perché eToro li paga e anche parecchio. Sulla base di cosa li paga? In base al numero di follower che riescono a raggiungere. In questo modo, oltre a guadagnare dalla loro stessa strategia di trading, guadagnano anche con eToro stesso.

Il motivo della loro generosità quindi è che più persone li seguono più vengono pagati dalla piattaforma.

Conclusioni

Il sistema del Social Trading è molto utile per chi è alle prime armi con quest’attività e vuole iniziare senza sbagliare, possibilmente guadagnando qualcosa fin dall’inizio. Con il Social Trading non solo si copia passivamente, ma si può anche imparare molto osservando come operano i più esperti.

Queste agevolazioni hanno invogliato molti a iniziare a fare social trading. Sottolineiamo ancora, però, che solo eToro si è rivelata una piattaforma affidabile per questo scopo. Se si va su altre piattaforme, il risultato non è dei migliori. Anzi, in alcuni casi si tratta di truffe vere e proprie.

Per chi vuole provare a fare social trading, è giusto ricordare che non è un’attività esente da rischi. Tali rischi di trading, comunque, possono essere gestiti copiando più di un trader. Se ci si dedica ad un trader in esclusiva, ci si espone più facilmente all’errore umano. Seguendo diversi trader, invece, la percentuale di rischio si riduce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here