Chi è Stefano Savarese, il miliardario fondatore di Bitcoin Code

0
18
stefano savarese

Nel momento in cui si fanno delle ricerche sul trading online, un nome appare sopra tutti: Stefano Savarese. Chi è davvero? Sono in molti a chiederselo. In realtà sul web sembrano esserci molte risposte a questo quesito, affermando che si tratti di una persona a dir poco geniale che propone di arricchirsi con il bitcoin attraverso un sistema da lui inventato. È così o si tratta di un truffatore? In realtà, non possiamo affermare né l’una né l’altra cosa, perché Stefano Savarese non esiste. Ebbene sì, è una persona immaginaria, inventata per dare un volto a qualcos’altro. In questo articolo vedremo di cosa si tratta.

L’argomento è abbastanza ampio da affrontare, quindi abbiamo deciso di scrivere questa guida a beneficio dei nostri lettori, in modo che potessero finalmente capire chi c’è dietro questo immaginario genio del bitcoin. Parleremo anche di broker famosi e legali per investire in Bitcoin, come eToro.

Nel seguente indice troverai gli argomenti di cui parleremo nella guida. Se vuoi, scegli quelli che più ti interessano.

Collegamento tra Stefano Savarese e Bitcoin Code

Su Google il nome Stefano Savarese appare legato al sistema di Bitcoin Code. In realtà, dietro Bitcoin Code ci sono degli hacker che hanno inventato a tavolino la personalità di Stefano Savarese per attrarre gli utenti, facendo credere loro che il sistema è qualcosa di reale. Chi l’ha provato, però, afferma che non è un sistema per guadagnare soldi, bensì per perderli.

stefano-savarese-1

Magari letta così ti sembrerà una cosa davvero insensata, ma se pensi a chi non sa assolutamente nulla di trading  online e legge una cosa come questa potrebbe sentirsi davvero attratto. Sapere che c’è un genio che condivide con altri il suo segreto di successo e fornisce il modo migliore per investire in Bitcoin potrebbe far dire a qualche ingenuo: “Ho trovato quello che mi serve!”.

A occhi più attenti non sfugge però il particolare del nome “mutevole” di questo famoso Stefano Savarese. Cambiando lingua al portale Bitcoin Code si può notare che in inglese questo nome è reso Steve McKey e in spagnolo Sergio Marlòn. Anche il nome del sistema ha numerosi cloni, come ad esempio Bitcoin Profit e Bitcoin Future. Ma la cosa che più dovrebbe portare a insospettirsi è la mancanza di autorizzazioni legali per questo portale. Situazione ben diversa da quella del broker eToro (sito ufficiale).

La piattaforma di eToro possiede due cose fondamentali per un broker legale che si rispetti: la licenza CySEC e l’autorizzazione CONSOB. Attraverso di essa, si può investire nel trading online in maniera sicura anche se si è nuovi. Continua a leggere e vedi che offerte fa eToro per i principianti.

Perché iniziare a investire con eToro

La storiella del genio di Stefano Savarese potrebbe attirare inizialmente, ma poi se si vuole investire online in modo serio si capisce che dietro questo nome non c’è nessuna struttura. Soprattutto, si capisce che un broker da prendere in seria considerazione sicuramente non dovrebbe essere legato al nome Bitcoin Code.

etoro

Fortunatamente, le alternative legali ci sono e sono facilmente accessibili. Ad esempio, eToro è un broker con autorizzazione internazionale ed è diventato famoso per il sistema del Copy Trading. Di tratta di un automatismo che consente di copiare in modo gratuito i trader più bravi che sono iscritti a eToro (chiamati in gergo guru).

Il sistema Copy Trading è brevettato esclusivamente da eToro, pensato principalmente per chi non è ancora esperto degli investimenti on line, che siano in criptovalute, in azioni o sul mercato Forex. Usare questo sistema è oltremodo semplice. eToro consente di accedere a un suo motore di ricerca gratuito dove ricercare i trader in base a diversi criteri, come profilo di rischio, asset e numero di follower. Ogni trader ha una sua personale bacheca, con i suoi dati storici e operativi consultabili proprio come fosse un profilo Facebook. Per questo eToro viene chiamato anche social network del trading online.

Se non te la senti ancora di investire, non preoccuparti. Puoi aprire un conto demo, che funziona con soldi virtuali. In questo modo non rischi i tuoi soldi e puoi iniziare a familiarizzare sia con la piattaforma di eToro sia col trading vero e proprio. La piattaforma demo, infatti, è identica a quella che poi avrai con il conto reale. Un ottimo modo per fare pratica e poi partire avvantaggiati. Anche con il conto demo potrai consultare le schede dei trader, poi una volta che avrai fatto sufficiente pratica in questo modo, potrai passare al conto reale con un deposito minimo di 200 €.

Clicca qui per iniziare a investire e copiare i trader più esperti del mondo.

Il fatto che il sistema Copy Trading sia semplice da usare non deve trarre in inganno e lasciar credere che si possano fare soldi facilmente. Nulla a che vedere con i sistemi inventati dall’immaginario Savarese come Bitcoin Code. Se vuoi avere una strategia vincente dovrai impegnarti tenendo conto del fattore di rischio. Se non lo fai, potrai perdere facilmente. Nel caso del Copy Trading, potrai tenerne conto ad esempio seguendo non un solo trader ma diversi trader, magari una decina. Controlla la loro operativa nel corso del tempo e sii disposto a eliminare i trader che non ti fanno guadagnare più.

Se applicherai questi semplici consigli, allora potrai avere successo. eToro (conto gratuito cliccando qui) è il broker ideale per i principianti. Ricorda che è tutto in totale trasparenza: i guru infatti vengono pagati in base al numero di persone che li copiano. È dunque nel loro interesse condividere un’operativa adeguata per investire in maniera efficace in Bitcoin, altrimenti anche loro arriveranno a perdere dei soldi se i loro follower dovessero calare.

Collegamento tra Stefano Savarese e Forbes

Forbes, una rivista molto famosa a livello mondiale, sembrerebbe aver citato il famoso Stefano Savarese in qualche suo articolo. Questo in apparenza regala al personaggio notevole credibilità, ma in realtà facendo ricerche emerge che non è una notizia vera. Si tratta di una bufala. Se si fa una ricerca su Forbes degli altri “nomi” di Stefano Savarese, non appare proprio niente.

Questo perché Stefano Savarese non esiste,  né nella sua versione italiana né nelle altre. Allo stesso modo, non esiste al mondo un algoritmo miracoloso in grado di far arricchire in poco tempo e senza nessun rischio con il Bitcoin. Con eToro possiamo affermare che è possibile fare trading automatico ma è legale e non fa promesse che non è in grado di mantenere. Mantiene gli utenti informati sui rischi dovuti al fattore umano e alla volatilità delle criptovalute. Molto diverso da Bitcoin Code quindi.

I cambiamenti repentini dei mercati sono un fattore che va tenuto sempre presente quando si opera, ragion per cui qualsiasi illusione di guadagni sempre in positivo è una menzogna.

Collegamento tra Stefano Savarese e Wikipedia

Per completare la nostra ricerca di informazioni su Stefano Savarese a favore di chi ci legge, abbiamo inserito il suo nome in Wikipedia. Esito: nullo. Un’altra prova della sua falsità.

Se ci soffermiamo inoltre sulle foto, si capisce quasi subito che sono immagini già viste e riviste, di quelle acquistabili negli stock e utilizzabili a piacimento.

Conclusioni

Stefano Savarese possiamo affermare che è un nome divenuto ormai tristemente famoso per i principianti del trading online. Chi ha l’occhio più attento e “navigato” comprende più facilmente quando si tratta di una truffa. Questo è proprio il gioco che fanno gli hacker che sono dietro a questi sistemi. Il loro interesse è solo quello di approfittare dell’ingenuità di alcuni che si lasciano sedurre da promesse di soldi facili. Una volta caduti nella rete, pensano a come privarli dei loro soldi.

Ricorda sempre una regola: non c’è al mondo un sistema che ti consente di fare tanti soldi facilmente e in poco tempo. Il trading online ha fatto arricchire alcuni ma sicuramente non utilizzando questi sistemi illegali e non autorizzati.

Non è possibile calcolare il danno che hanno causato questi siti fasulli. Le recensioni collegate al nome Stefano Savarese sono tutte negative e tutte menzionano gli stessi sistemi di truffa. Proprio per questo motivo, ci siamo proposti attraverso questo articolo di portare alla luce le informazioni veritiere su sistemi come Bitcoin Code, Bitcoin Future, Bitcoin Era e altri.

L’unico modo per fare trading online seriamente è attraverso un broker legale (come eToro).

Se l’articolo è riuscito a chiarirti le idee, condividilo sui social. Così aiuterai anche altri a conoscere la verità per potersi difendere dalle truffe del personaggio immaginario Stefano Savarese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here