Come fare trading oro: guida e broker consigliati

0
15
trading-oro

L’oro da sempre è considerato il bene rifugio per eccellenza. Per questo motivo il trading oro è arrivato all’interesse di molti investitori, piccoli e grandi.

La guida che segue ti aiuterà a orientarti in questo campo di investimento. Questa guida ti darà semplici informazioni su come incominciare a investire in questo settore, quali piattaforme sono ritenute più affidabili come EToro e 24option, a quali broker rivolgerti e perché.

Come vedrai, l’articolo presenta qui di seguito un indice dei vari argomenti sul trading oro che possono interessarti in base ai tuoi bisogni e interessi.

trading-oro-2

Fare trading oro: tecniche

Tradizionalmente, fare trading oro comportava comprare e vendere oro fisico. Questa attività, però, comporta stoccare e mantenere in sicurezza la propria riserva di oro. Questo può comportare ingenti costi per garantirne la sicurezza. Oltre a questo c’è da considerare il pagamento di tasse patrimoniali.

Alcuni potrebbero obbiettare che è possibile acquistare oro in paesi stranieri più sicuri dal punto di vista economico e finanziario. Ma, naturalmente, anche le banche estere hanno le loro commissioni.

Perciò, investire in oro non è più il “bene rifugio” per eccellenza o perlomeno ora ci sono valide alternative da prendere in considerazione. Un primo strumento per poter fare trading oro in modo regolare sono i CFD (Contracts for Difference).

I CFD sono strumenti derivati che permettono di replicare il prezzo dell’oro (o di un’altra materia prima) sia verso il rialzo che verso il ribasso, senza tuttavia comprarlo fisicamente. In questo modo non si incappa nei costi già menzionati sopra. Infatti i CFD non hanno commissioni.

Oltretutto, non avendo effettuato un reale acquisto, si è anche tutelati dalla volatilità del mercato.

Come è risaputo, il prezzo dell’oro può anche scendere. Anche in questa situazione, per mezzo dei CFD è possibile continuare a guadagnarci in modo semplice. In questo caso bisogna aprire la “posizione short” [detta anche vendita allo scoperto]. Qualora si prevede un rialzo del prezzo dell’oro bisogna aprire la “posizione long” (o di acquisto).

I CFD possono essere usati sia per trattare la materia prima in sé, sia per trattare azioni di aziende estrattrici d’oro. In questa seconda possibilità vengono definiti “investimenti indiretti”.

I CFD nel trading oro semplifica di molto gli investimenti, però non è privo di rischi. Uno strumento utile a tal riguardo è la leva finanziaria. È un moltiplicatore che consente di esporsi sul mercato con una somma maggiore rispetto al primo deposito, aumentando sia i guadagni che le perdite.

Una semplice tecnica per ridurre il rischio di perdite è il Money Management. Tale tecnica consiste nel suddividere il capitale in molte parti (ogni parte non rappresenta più del 5%). Ogni parte sarà poi usata per singole operazioni finanziarie.

Un’altra tecnica per ridurre i rischi è lo Stop Loss. Si tratta di uno strumento usato da diverse piattaforme che comunica al broker quando fermare le perdite allo scopo di proteggere il capitale del trader. Nella sottostante tabella vi è un elenco di piattaforme che offrono questo servizio.

  • Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply ** 75% of retail CFD accounts lose money
  • Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *76.4% of retail CFD accounts lose money **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: Iq Option
    Deposito Minimo: 10 €
    Licenza: Cysec
    • Interfaccia di ultima generazione
    • Deposito Minimo Basso
    • Guida Completa
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)
  • Piattaforma:
    Deposito Minimo: 100 €
    Licenza: Cysec
    • Piattaforma CTrader, Mt4 e MT5
    • Spread bassi
    ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Terms and Conditions apply **Your capital is at risk (CFD service)

Come è evidente, i broker sono tanti. Come sceglierli? Facciamo una premessa: sono tutti broker che operano nel rispetto della legge, quindi hanno tutti la licenza CySEC e sono autorizzati dalla Consob. Tutti rispettano le norme internazionali sui broker online. Quindi non c’è rischio di truffe.

Come già detto, il trading oro, come tutti gli investimenti, non è privo di rischi. Quindi anche se sono piattaforme autorevoli, queste non assicurano il guadagno.

La priorità dell’investitore è usare un broker serio. Purtroppo vi sono stati siti truffaldini che una volta raccolti i soldi sono poi spariti all’improvviso. Da questi tipi di siti e “finti broker” vogliamo stare alla larga.

I broker hanno il dovere di informare del rischio nel fare trading oro. Chi non lo fa o promette guadagni esorbitanti e/o senza rischi vanno contro questo obbligo allo scopo di truffare ignari utenti.

Chiusa questa parentesi relativa alla serietà dei broker, passiamo ad analizzarne due in particolare: eToro e 24Option.

Trading oro con eToro│come e perché

Il prezzo dell’oro è influenzato da diversi cause. Una delle più importanti è la quotazione del dollaro statunitense. In particolare, vi è una correlazione di proporzionalità inversa tra questi due valori.

Un’altra importante causa della variazione del prezzo dell’oro è la richiesta di questo metallo per settori industriali come la tecnologia o la gioielleria.

Valutare tutte queste situazioni per un trader principiante può essere complesso. Per questa ragione, una buona strategia può essere quella di analizzare il modo di investire di altri che hanno avuto successo. Il broker eToro fornisce proprio questa possibilità tramite il Copy Trading, cioè la possibilità di replicare le strategie degli investitori che hanno avuto successo con il trading oro. Il Copy Trading è uno strumento brevettato con lo scopo di aiutare i trader neofiti nel trading oro.

Questo strumento, anche se semplice, non dà garanzie di guadagno. Ci si può affidare all’esperienza di vari guru in materia di trading, però queste strategie vanno sempre controllate. Un buon consiglio è quello di seguire vari guru, diciamo una decina. Cosi facendo possiamo “diluire” il rischio.

Per cominciare subito senza rischi, eToro ha la funzione di conto demo. Con questa funzione si può fare pratica senza rischiare il proprio capitale. Inoltre è comunque possibile vedere le schede di altri trader.

Dopo aver fatto pratica per un po’ di ore, si può passare al conto con denaro vero. Il deposito minimo richiesto da eToro è di 200€, versabile con varie modalità (tra cui carta di credito).

Clicca qui per effettuare il deposito e copiare i migliori trader del mondo

Trading oro con 24Option│come e perché

Un altro broker autorevole per il trading oro è 24Option, un broker internazionale (sponsor della Juventus F.C.) che permette di operare su diverse materie prime, oltre che su criptovalute e azioni.

Tra le varie interessanti caratteristiche, 24Option offre i segnali di trading, che danno informazioni sui trend del mercato e indicano quale posizione aprire. È la società Trading Central, per mezzo di rinomati trader internazionali, a fornire questi suggerimenti.

I segnali di trading vengono spesso forniti a pagamento, ma con 24Option sono gratuiti per gli utenti iscritti.

Clicca qui per iscriverti e provare i segnali di trading

Spesso i corsi online per il trading sono prettamente teorici e difficili da comprendere. Per 24Option è diverso. Una caratteristica importante della piattaforma è la fornitura di un ebook interattivo gratuito, una vera e propria guida pratica per il trading oro. Molti utenti di 24Option hanno trovato utile e pratico questo ebook. Tra l’altro è una guida scaricabile da chiunque, anche dai non utenti. Basta mettere una email valida. Se vuoi ricevere questo ebook interattivo scarica subito una delle migliori guide per il trading oro, cliccando qui.

Anche per 24Option, cosi come per eToro, è disponibile il conto demo, senza rischi per il proprio capitale e si può usare per fare pratica. Certamente dopo alcune ore di esercizio è bene passare al conto reale. 24Option richiede un deposito minimo di 250€ versabile con vari metodi, come Paypal, Skrill e carta di credito.

Clicca qui per registrarti sul sito ufficiale di 24Option

Ulteriori suggerimenti per il trading oro

Come abbiamo trattato, fare trading oro con i CFD non è particolarmente complesso. È bene, però, conoscere il funzionamento della variazione del prezzo dell’oro.

Alcuni degli avvenimenti più rilevanti che più possono influire sul prezzo dell’oro sono:

  • le delibere della Banca Centrale Europea (basti pensare a ciò che avvenne nel 2013, quando Cipro ha venduto dell’oro per migliorare la propria situazione economica);
  • la politica monetaria americana (quando questa è volta all’ingente acquisto di attivi, il calo di prezzo delle materie prime viene attenuato);
  • la deflazione in paesi UE (può far scendere il prezzo delle materie prime).

Conclusioni

Il trading oro è una ottima possibilità di investimento online. Per poter trarre il meglio da questo mercato, è necessario non vederlo come mero “bene rifugio” ma come una possibilità concreta di aumentare il capitale.

Uno dei migliori metodi è l’uso dei CFD (Contracts for Difference) perché questi non implicano un acquisto fisico della materia prima (con i costi relativi summenzionati).

Questi derivati vanno usati tenendo d’occhio il mercato e i fattori che possono far variare il prezzo dell’oro.

I broker online offrono strumenti anche per i principianti come il Copy Trading di eToro (clicca qui per aprire un conto gratuito) oppure i segnali di trading di 24Option (apri un conto gratuito). 24Option offre anche assistenza telefonica da parte di esperti nel trading online.

I conti demo danno la possibilità di partire facendo pratica senza rischi. Una volta passati al conto reale, un consiglio è quello di non rischiare nel trading oro più di quello che uno può permettersi di perdere. Infatti esiste sempre il rischio di investimento, anche se si ha la possibilità di basare le proprie mosse su affermati trader di successo.

Questa guida ti è stata utile? Hai le idee più chiare su come fare trading oro? In caso affermativo, condividi questi consigli con chi ritieni possa essere interessato. Cosi anche loro potranno orientarsi in questa concreta possibilità di investimento grazie ai segnali di trading e potendo copiare le strategie dei guru del trading online.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here