Lezione 9 – Opzioni Touch

0
403
Opzioni Touch
Opzioni Touch
Le opzioni binarie e digitali sono vietate in Europa. I contenuti relativi ad opzioni restano in archivio a solo scopo informativo. Se non sei un cliente professionista, ti invitiamo a valutare il Trading Forex, CFD o Criptovalute

Iniziamo con una precisazione: “Touch” indica “tocco” nel senso di “toccare”, “raggiungere”. Questo indica che le opzioni Touch sono quel tipo di opzioni binarie collegate ad una dinamica di tocchi. Ci occuperemo di fornire una definizione più puntuale e tecnica di quanto detto, ma prima definiamo le due tipologie di opzioni binarie Touch:

  • Opzioni One Touch
  • Opzioni Touch/No Touch

One Touch indica una tipologia di opzioni ad un tocco solo, mentre la seconda tipologia illustrata può riguardare un “tocco/non tocco”. Scopriamone di più.

Opzioni Binarie One Touch

Quando opera con opzioni di tipo One Touch il trader deve essere capace di prevedere se il prezzo di un determinato asset toccherà una volta (e solo una volta) un determinato livello, ovvero una determinata quotazione.

Esempio. Se la quotazione dell’asset scelto è 45,6 e il livello one touch è a 46, il trader dovrà prevedere se le quotazioni dell’asset toccheranno una sola volta il livello indicato, ovvero 46.

Esempio 2. Potrebbe anche trattarsi di un rialzo destinato a continuare anche dopo la scadenza dell’opzione. Si potrebbe avere ad esempio una salita continua da 45,6 a 47, senza nemmeno un ribasso. Il livello 46 verrebbe quindi toccato una sola volta, poiché il titolo continuerebbe a salire fino ai 47, senza tornare sui suoi passi.

Opzioni Binarie Touch/No Touch

Con le opzioni binarie Touch/No Touch, il trader deve semplicemente prevedere se il prezzo del sottostante selezionato toccherà o non toccherà una determinata quotazione, un determinato livello.

Esempio. La quotazione è a 45,6 e il livello touch è a 46: il trader deve pronosticare se il prezzo dell’asset toccherà almeno una volta il livello, oppure no.

La differenza con le opzioni One Touch sta nel fatto che questo livello può essere toccato anche più volte.

Le opzioni Touch/No Touch comportano due vantaggi:

  1. nel caso si punti sul Touch e il tocco arrivi in tempi brevi, sarà immediatamente possibile passare ad un’altra operazione, magari sfruttando lo stesso trend;
  2. nel caso si punti sul Touch e questo si verifichi dopo un cambio di direzione nel senso opposto a quella con cui si è arrivati al touch, l’operazione non ne verrà condizionato, come invece accadrebbe nel caso delle “One touch”. Esempio. Se il nostro titolo da 45,6 arriva a 47 e poi ritorna giù, toccherà due volte il 46, ma questo non comprometterà l’esito dell’operazione.

Esercitiamoci

Quasi tutti i broker offrono ai loro utenti la possibilità di aprire un conto demo. Questo prevede l’utilizzo di soldi virtuali ed è una vera e propria palestra per esercitarsi. Aprite quindi un conto demo e lavorate sui passaggi che non vi sono ancora del tutto chiari.

Ricordiamo però che il conto demo è fornito dai broker di opzioni binarie solo previa iscrizione alla piattaforma e dopo aver effettuato il primo deposito: questo si rivelerà utile quando arriverà il momento di testare i vostri progressi.

Passa alla lezione successiva – Lezione 10 – Opzioni Binarie Intervallo: Pratica

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here