Segnali di trading Capital.com [Lezione 10]

May 2nd, 2021

Capital.com è un broker completo. In questa guida abbiamo visto che ha unito la semplicità al trading online. Ha fornito una piattaforma adattabile ai diversi livelli di esperienza dei trader attraverso tipologie diverse di account. Ha messo a punto un programma che analizza l'elemento umano: il cosiddetto 'Quoziente Emotivo' che influenza le transazioni poste in essere dai trader con l'obiettivo di migliorarle.

Oggi vedremo una sezione particolarmente interessante: i Segnali di trading.

Capital aiuta a prendere decisioniCosa sono i segnali di trading

I segnali di trading sono delle indicazioni, solitamente date da chi è un esperto analista dei mercati o da programmi algoritmici, di entrata e uscita sul mercato. Per chi fa trading online, indipendentemente dall'esperienza, possono essere un valido supporto per porre in essere strategie vincenti.

Per una trattazione completa sui Segnali di trading e Forex, leggi il nostro articolo.

Capital.com e i segnali di trading

Capital.com, offre in modo completamente gratuito i segnali di trading offerti da Trading Central. Questi segnali si trovano nella sezione Insight nel menu verticale all'estrema sinistra della piattaforma.

Calendario EconomicoCome nostra abitudine consigliamo di aprire un conto demo per poter seguire in modo pratico le spiegazioni che verranno date e comprenderne meglio l'utilizzo.

Se ancora non hai un account su Capital.com, puoi aprirlo da qui.

Andiamo ad approfondire insieme.

Sezione Insight

La sezione Insight prevede 3 sezioni:

  • Il Calendario Economico. I dati, le previsioni d'impatto vengono fornite dal Trading Central

  • Opinioni degli analisti. Queste opinioni riguardano il Forex, gli Indici e le materie prime

  • TC market Buzz

Cosa mostra ognuna di queste sezioni? E cos'è il Trading Central?

Trading Central

Il Trading Central è forse una delle più famose piattaforme di analisi dati e indicazioni di segnali di investimenti. Un provider che utilizza sia programmi automatizzati di elaborazione dati sia l'analisi di esperti economisti del settore finanziario e borsistico.

Sono molti coloro che si rivolgono a questa piattaforma per avere indicazioni.

Detto questo, esaminiamo le 3 sezioni di Capital.

Calendario economico

Questa sezione mostra in evidenza gli eventi economici che possono avere un impatto più o meno forte nel mercato Forex.

particolari del calendario EconomicoCome è evidente dalla immagine sopra riportata, i segnali vengono mostrati per default su 'oggi' ma è possibile arrivare a vederne l'impatto addirittura nel 'prossimo mese'. C'è anche la possibilità di filtrare i risultati in base all'impatto (basso, medio, elevato) e ai paesi (G7, Unione Europea, Tutti i paesi).

Interessante che, nella tabella, si può osservare oltre all'impatto, anche il risultato effettivo e quello previsto e per ogni evento ci sono 4 elementi;

  • il calendario, cioè la possibilità di appuntarselo nel calendario Apple, Google etc., per non dimenticarlo e quindi inserirsi nel mercato di conseguenza

  • Grafico dell'evento: mostra la differenza tra ciò che si è previsto e ciò che si è realizzato

  • Grafico del prezzo

  • Volatilità che ha generato l'evento sul Forex

La figura mostra le varie schermate:

Grafico previsione eventoCome si può notare, a volte l'impatto può avere più influenza rispetto a quello previsto, a volte meno.

Particolare grafico volatilitàIn questa immagine si mostra la variazione percentuale avuta nei prezzi. Interessante che lo stesso dato può essere visto in vari time frame (5, 15, 30 minuti, 1 ora e 4 ore dopo l'evento) e si possono selezionare gli impatti (visualizzare solo gli impatti che hanno avuto un effettivo superiore al previsto, un effettivo inferiore al previsto e un'effettivo uguale al previsto).

Opinione degli Analisti

Anche questa sezione offre informazioni molto utili. Mostra sul lato destro un grafico con tanto di indicatori. Le previsioni e le ragioni sottostanti.


Opinione analistiVediamo alcuni fattori nel dettaglio.

Particolari sezione opinioneCome già detto, l'analisi viene eseguita per le valute (tra cui anche le criptovalute: nella figura è evidenziata la coppia valutaria Ripple e Dollaro), indici e materie prime.

Si possono filtrare i risultati per idee (ad esempio si possono vedere soltanto le idee sulle valute principali, sulle criptovalute, sulle valute del G7 e così via), per periodo scegliendo tra infragiornaliero (intraday), giornaliero, settimanale, tutti e, infine, per trend (ribassista, rialzista, neutrale, tutti).

Se invece si sta cercando un prodotto in particolare, lo si può digitare nella barra di ricerca come segnalato dalla freccia blu nella figura.

Sulla destra, sotto al grafico di analisi tecnica, vengono indicate le ragioni delle previsioni.

Il tutto può essere stampato, ottenere un PDF o inviarlo per e-mail attraverso le 3 icone a lato destro dello schermo.

Arriviamo ora all'ultima novità in campo di analisi.

TC Market Buzz

Il Trading Central ha pensato a questo nuovo modo di dare informazioni e notizie agli investitori. Questo programma è basato sull'intelligenza artificiale, e aiuta a risolvere il problema dell'infobesità che affligge gli investitori di oggi.

TC Market BuzzQuesta nuova piattaforma raccoglie l'enorme quantità di notizie professionali, blog online e post sui social pubblicati, nel tentativo di dare una visione accurata di ogni strumento ma senza inondare il trader di una marea di informazioni. Il focus è: 'leggere meno e conoscere di più'.

Buzz significa letteralmente 'ronzio' o passaparola. La piattaforma analizza il ronzio intorno agli asset è attribuisce loro un peso. Si basa sull'idea che il ronzio spontaneo su un asset possa influenzarne l'andamento.

Anche in questo caso è possibile filtrare le informazioni in reazione agli asset che si stanno seguendo, ai temi e ai preferiti.

Particolati TC Market buzzInoltre è possibile ottenere le informazioni, come si vede dalla figura, secondo due parametri

  • Tipi di indicatori (notizie, il sentimento dei trader, il trend degli analisti). Nella figura sopra si sta analizzando le valute secondo il sentiment.

  • Timeframe: 24 ore, 7 giorni, 30 giorni e 90 giorni e Top Buzzing

Se con il mouse si passa sopra ai cerchi si apre una finestra che mostra la fiducia della previsione di quanto il prezzo varierà in percentuale.

Se invece di semplicemente passarvi sopra, clicchiamo sui cerchi di nostro interesse, si apre una ulteriore finestra che riassume altri dati interessanti come mostra la figura a seguire.

Analisi dettagliata BuzzCosa rappresentano ognuna di queste finestre?

Partendo da sinistra verso destra troviamo:

  • Volume delle news: il numero di pubblicazioni e la differenza percentuale di notizie rispetto al periodo precedente.

  • Split: informa la distribuzione delle notizie (quante provengono dai siti web di informazione finanziaria e quanti dai social)

  • Orientation: mostra la percentuale di articoli nelle 24 ore precendenti distribuiti tra positivi, negativi o neutri.

  • Trend analysis: trasmette in modo conciso i dettagli tecnici chiave di un asset, aiutando l'investitore ad acquisire una chiara comprensione di uno scenario

Nella finestra affianco appaiono i post su twitter e altri website in tempo reale consultabili.

Purtroppo questa parte è completamente in inglese.

La figura sopra mostra l'analisi ottenuta dalle notizie, ma è possibile osservare anche quella ottenuta selezionando 'Sentiment'.

Analisi dettagliata sentimentAnche in questo caso, si possono osservare molti elementi: cosa significano?

Andando da sinistra verso destra troviamo:

  • Sentiment: ci mostra cosa ne pensano gli altri utenti in quel momento. Qual è l'idea generale

  • Subjectivity: misura quanto è razionale l'opinione della maggioranza riguardo all'asset. Il range va da 0 (molto razionale) a 100 (molto irrazionale) Nella figura la percentuale mostrata è del 29% quindi possiamo concludere che la maggioranza sta usando la ragione.

  • Confidence Index (Indice della fiducia): è il volume delle prove di notizie a sostegno del punteggio del sentiment, che indica quanta fiducia può essere riposta in esso. E' suddiviso in tre livelli: basso, medio e alto. Nel caso della figura è medio.

Il grafico affianco mostra come il sentiment è cambiato nel tempo rispetto all'asset.

Ritornando alla nostra schermata precedente attraverso la freccia in alto a sinistra orientata a sinistra, possiamo notare un'altra cosa interessante: sulla estrema destra ci sono dei cerchietti, cliccandovi sopra si può cambiare la visualizzazione delle informazioni. 

Visualizzazione diversa di TC BuzzCi rimane da analizzare un ultimo elemento.

Top Buzzing

Ovvero il 'ronzio superiore'. Indica quell'asset che sta ottenendo la maggior attenzione da parte degli investitori mostrando quanto si parla o si scrive intorno ad esso.

Top Buzzing CapitalQuesta sezione di Capital.com mostra senza ombra di dubbio molte interessanti informazioni che possono aiutare il trader ad aprire posizioni vincenti.

Il tutto viene elargito dalla piattaforma in modo gratuito.

C'è ancora dell'altro da dire su Capital.com.

Questo broker, come già si è detto nella lezione riguardante la piattaforma, offre la possibilità di collegare l'account Capital a TradingView. Anche all'interno di questa piattaforma possiamo trovare segnali di trading interessanti.

TradingView e i segnali di trading

TradingView è una piattaforma per professionisti e non, versatile e potente che permette di personalizzare i grafici con informazioni come notizie dai mercati, calendario economico e soprattutto 'idee'. La sezione idee è come una grande chat dove si espongono consigli di trading, ragionamenti, video. Il tutto visibile a colpo d'occhio.

Esaminiamola un po' più da vicino.

Segnali TradingViewLe performance passate non sono un'indicazione dei risultati futuri.

Come si può vedere dalla figura, la piattaforma sulla sinistra sta dando una indicazione di aprire in short (vendita allo scoperto) sulla valuta EUR/USD.

L'analisi eseguita su questa piattaforma riguarda tutti i più importanti mercati a parte gli ETF. Le idee vengono raggruppate per categorie di asset e quindi è abbastanza semplice muoversi sulla pagina e seguire i consigli e le indicazioni date.

Vuoi iniziare a fare trading con i Segnali di trading gratuiti di Capital.com?

Continua a leggere la nostra guida e scopri la sezione formativa che Capital.com mette a disposizione.

Capital.com: sezione formativa (lezione 11)

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro