Piattaforme di trading

May 10th, 2021

Una delle prime scelte che un trader deve fare è scegliere la piattaforma di trading più adatta alle sue esigenze. Accedere ai mercati finanziari attraverso un intermediario finanziario, in questo caso un broker, consente di formulare una strategia di investimento sfruttando gli strumenti messi a disposizione dal broker stesso. Per questo motivo c'è molta concorrenza tra broker con piattaforme di trading online ed è importante analizzarne le caratteristiche per compiere una giusta scelta.

Quali sono le migliori piattaforme di trading? Come funzionano? Rispondiamo a queste domande e facciamo un confronto obiettivo delle proposte dei migliori broker. Intanto, ti proponiamo una tabella dei broker migliori, tra i quali analizzeremo eToro, Plus500 e Capital.com.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

  • Deposito Min: 20

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte con 0% spread

    Formazione Gratuita

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

Come Funzionano le Piattaforme di Trading

Le piattaforme di trading consentono l'accesso a centinaia di asset (ad esempio le azioni quotate in tutte le borse del mondo, compresa Piazza Affari e Wall Street). In questo modo si avrà la possibilità di investire su indici come il FTSE Mib, il Dow Jones, il Nasdaq, Standard and Poor’s, il DAX tedesco, il FTSE inglese, il CAC francese e altri.

I mercati sono globali, quindi si può accedere alle piattaforme di trading da qualunque parte del mondo. I broker, comunque, per operare in paesi specifici devono rispettare i parametri e le normative richiesti dal paese stesso. In ambito di mercato europeo, i broker devono rispondere alla direttiva dell'Unione Europea MiFID (Markets in Financial Instruments Directive) e all'ente ESMA (European Securities and Markets Authority). Tra le autorizzazioni che consentono ai broker di operare troviamo la CySEC (Cyprus Security and Exchange Commission), valente per i broker con sede legale a Cipro, e la FCA (Free Carrier) per quelli con sede legale nel Regno Unito.

Tali autorizzazioni garantiscono ai clienti del broker un trattamento sicuro dei dati sensibili e una gestione separata del conto. Inoltre, i broker che soddisfano i requisiti atti a ricevere queste autorizzazioni attestano di operare sempre nell'interesse degli investitori. Queste autorizzazioni, quindi, sono una tutela legale di cui tener conto quando si sceglie di aprire un conto presso un broker e le piattaforme di cui parliamo in questo articolo sono tutte autorizzate e regolamentate.

Quali sono le migliori piattaforme di trading?

Le piattaforme non offrono tutte gli stessi strumenti alle stesse condizioni. Quali dovrebbero essere quindi i criteri di scelta? Si possono analizzare diversi fattori quali:

  • popolarità

  • nazionalità

  • ente regolatore della società di broker

  • sede amministrativa

  • garanzie di sicurezza presenti

  • quantità e la qualità delle promozioni offerte

  • disponibilità di asset specifico

  • esperienza di utilizzo.

Tutti questi fattori vanno osservati alla luce delle proprie competenze di partenza e degli obiettivi che si vogliono raggiungere. Chi sta iniziando ad affacciarsi al mondo del trading potrebbe dare maggiore peso alla formazione. Capital.com, ad esempio, offre materiale didattico specifico per i nuovi trader.

capital.com perchéAltri trader potrebbero sentire l'esigenza di confrontarsi con trader esperti per sviluppare una buona strategia di investimento sfruttando le loro conoscenze nel campo. Con eToro, ad esempio, è possibile interagire e copiare le operazioni di trader esperti attraverso lo strumento di Copy Trading.

etoro perchéAltri ancora, invece, potrebbero avere l'obiettivo di specializzarsi in un particolare tipo di asset o di mercato, quindi vogliono avere a disposizione degli strumenti finanziari specifici. Plus500 mette a disposizione una vasta gamma di asset, soprattutto azioni, e offre supporto via chat 24/7.

Caratteristiche delle migliori piattaforme

Facciamo un approfondimento sulle seguenti caratteristiche delle migliori piattaforme di trading:

  • listino: più titoli significa più opportunità di investimento. Alcuni broker offrono accesso al mercato Forex, quindi offrono solo coppie di valute, mentre altri si allargano anche a criptovalute, materie prime, indici, ETF ed obbligazioni. Con una scelta più ampia potresti decidere di crearti un portafoglio differenziato di investimento dove l'andamento dei titoli si può compensare e si può gestire il rischio di perdita. Plus500 offre un portafoglio di più di 2000 strumenti.

  • segnali di trading: sono indicatori di investimento che consentono al trader di valutare al meglio l'andamento dei mercati o di un singolo asset.

  • trading semi automatico: questa caratteristica consente di ricevere delle segnalazioni sulla bontà del proprio portafoglio di investimento. Capital.com consente di ottenere queste segnalazioni, frutto dell'analisi basata su un sistema di intelligenza artificiale.

  • formazione didattica: alcune piattaforme offrono materiale didattico utile ai nuovi trader per approfondire il tema degli investimenti e utilizzare meglio la piattaforma stessa.

  • leva finanziaria: è lo strumento che consente di investire attraverso i CFD. Con la leva è possibile fare investimenti cosiddetti "a margine", moltiplicando la cifra che si investe chiedendo una sorta di prestito al broker. La cifra verrà moltiplicata tante volte quante sono indicate dalla leva.

  • vendita allo scoperto: consente di vendere un asset senza possederlo realmente. Con questa opzione, si può investire anche in un asset con trend negativo. Una volta questa possibilità era prerogativa solo dei grandi investitori. Oggi, con le piattaforme di qualità, anche i singoli investitori possono vendere allo scoperto.

  • costi: se un broker ha dei costi relativamente bassi, consente all'investitore di applicare una strategia di trading scalping senza dover spendere una considerevole parte del capitale in commissioni elevate. Alcuni broker consentono di operare senza commissioni per alcuni tipi di operazioni, trattenendo solo lo spread (cioè la differenza tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita).

  • autorizzazioni: è importante verificare che al broker che sceglieremo sia permesso operare in Europa, essendo in possesso di autorizzazioni CySEC o FCA. Le attività dei broker regolamentati vengono periodicamente controllate dagli enti preposti a concedere le autorizzazioni e questo è garanzia di serietà e di affidabiità.

Facciamo quindi una recensione più specifica di alcune delle migliori piattaforme di trading del 2021 che hanno queste caratteristiche.

eToro: leader del Social Trading

Il broker eToro, fondato nel 2006, offre una piattaforma adatta sia agli investimenti diretti su strumenti finanziari (compravendita di asset) che ad investimenti attraverso i CFD (acquisto o vendita allo scoperto). Questo perché consente di scegliere se investire usando la leva finanziaria oppure no. Il suo listino è ampio, consentendo di mettere a punto un portafoglio diversificato che può comprende azioni, coppie di valute, criptomonete, materie prime, ETF, indici.

Si può accedere alla piattaforma di trading di eToro da qualsiasi dispositivo, che sia un computer fisso oppure uno smartphone, usando la piattaforma web oppure l'app dedicata.

Con eToro viene offerta anche la possibilità di interagire con altri trader e copiare le operazioni dei migliori investitori iscritti alla piattaforma. I loro profili si possono visualizzare proprio come si fa con una piattaforma social. Questo strumento di eToro si chiama Copy Trading.

etoro copytrading

Il servizio clienti di eToro è multilingue, un valore da considerare nel caso in cui non si parli un inglese fluente.

Apri un conto demo con eToro e prova la piattaforma gratis.

Il 67% dei conti al dettaglio perde denaro quando fa trading con questo provider. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi affrontare l’alto rischio di perdere il tuo denaro.

Capital.com: piattaforma innovativa

Il broker Capital.com è operativo dal 2016 ed è rapidamente cresciuto in popolarità ed offerte dedicate ai suoi clienti. La piattaforma di Capital.com sfrutta l'intelligenza artificiale per inviare notifiche personalizzate in base al proprio portafoglio di strumenti finanziari (trading Espert Advisor e linguaggio PineScript). Inoltre, Capital.com consente di operare con piattaforma web, MetaTrader4 e TradingView.

Per quanto riguarda l'analisi dei mercati, Capital.com offre un servizio denominato Trading Central Signal & Analisys. Il broker è in possesso delle autorizzazioni CySEC, FCA, NBRB.

In ambito didattico, Capital.com consente l'accesso a corsi e video di approfondimento, così come Webinar. Gli strumenti didattici di Capital.com sono gratuiti per gli iscritti al broker.

Accedi a Capital.com e apri un conto demo gratis.

Il 71.2% degli account di investitori individuali perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre un rischio elevato di perdere denaro.

Plus500: broker CFD

Plus500 è una piattaforma offerta da Plus500CY Ltd., fondata nel 2008 con base a Cipro. In possesso di licenza CySEC e quotata alla Borsa Valori di Londra, consente di operare con CFD su un portafoglio di oltre 2000 strumenti finanziari. La gestione del fondo dei clienti di Plus500 è separata dal conto del broker, secondo le normative vigenti in ambito di tutela dei clienti.

Tra gli strumenti disponibili nella piattaforma di Plus500 c'è il calendario economico, utile per effettuare l'analisi tecnica dei mercati finanziari. I costi di gestione del conto sono bassi e gli strumenti per l'analisi sono avanzati.

plus500 calendario economicoCon Plus500 si può attivare gratuitamente un servizio di notifiche per apertura e chiusura della posizione in caso di raggiungimento di stop loss, take profit o prima dell'applicazione di una Margin Call.

Per conoscere meglio la piattaforma, si può aprire un conto demo che utilizza solo denaro virtuale per le operazioni. Aprire un conto demo è completamente gratuito e consente di testare e mettere a punto le proprie strategie di investimento. Il conto reale di Plus500, comunque, non applica costi nascosti ai propri clienti in quanto il compenso del broker deriva quasi esclusivamente dallo spread.

Apri un conto demo gratuito con Plus500 da qui.

72% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Piattaforme trading per Azioni

Se si desidera investire principalmente in azioni, potrebbe essere opportuno valutare le seguenti caratteristiche della piattaforma:

  1. numero di azioni

  2. spread

  3. leva finanziaria

  4. mercati presi in considerazione

eToro, ad esempio, offre circa 1800 azioni da 17 borse mondiali, sebbene non consenta di investire su tutte le azioni presenti su ognuna di queste borse. Con eToro si può comprare direttamente un'azione a 0% commissioni, senza limite di volume di trading e comprando anche frazioni di azioni. Utilizzando la leva finanziaria sulle azioni con eToro, si può investire con i CFD sia al rialzo (entrando con una posizione long sul prezzo se si ritiene che possa salire) che al ribasso (grazie alla vendita allo scoperto in caso di previsione di crollo del prezzo).

etoro commissioniPlus500 offre circa 1000 azioni e ha un'ampia scelta di CFD azionari e titoli (circa 1000), compresi quelli del mercato americano. Con Plus500 si può investire in azioni solo tramite CFD, quindi senza possibilità di acquisto diretto senza leva.

plus500 azioni

Piattaforme trading per Criptomonete

Il mercato delle criptovalute è molto volatile, quindi gli investimenti da valutare saranno di diverso stile rispetto a quelli sulle azioni. Con i CFD è possibile investire sulle Criptovalute sia al rialzo che al ribasso, gestendo il rischio elevato legato alla volatilità. Un broker che offre un'ampia scelta di criptovalute consente di investire in modo diversificato.

Con eToro si puà usufruire del servizio eToro Wallet, un portafoglio virtuale in cui conservare o scambiare criptovalute. Si può accedere a eToro Wallet anche dall'app e si possono gestire fino a 120 criptovalute. Ad esempio, le criptomonete attualmente disponibili sono: Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Ripple, Dash, Litecoin, Ethereum Classic, Cardano, IOTA, Stellar, EOS, NEO, TRON, ZCASH, Binance Coin, Tezos, Chainlink, Uniswap, Dogecoin. Sono disponibili anche cross di criptomonete, cross criptomonete/valute correnti, cross criptomonete/materie prime. Con eToro è possibile anche copiare portafogli di Criptovalute già composti, con l'opzione CopyPortfolios.

etoro copyportfoliosPlus500 consente di investire tramite CFD sulle criptomonete più popolari, come ad esempio: Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Stellar, Bitcoin Cash ABC, Cardano, NEO, EOS. Sono disponibili anche cross di criptomonete e indici di criptomonete. Si può applicare una leva fino a 1:2 e usufruire del servizio clienti 24/7.

plus500 criptovalute

Piattaforme trading per Forex

Per un trading basato soprattutto sul mercato Forex (valutario) una caratteristica importante è lo spread e la quantità di valute accessibili da una certa piattaforma. Questo perché generalmente chi investe sulle valute apre molte posizioni e uno spread troppo alto andrebbe ad incidere maggiormente sul bilancio del conto.

Lo spread Plus500 è basso e le coppie valutarie disponibili sono più di 60. Si può applicare la leva fino a 1:30. Si possono impostare notifiche collegate a particolari eventi di mercato utili per la propria strategia di investimento. Inoltre, è possibile settare ordini automatici di compravendita.

plus500 forexCon eToro ci sono circa 50 valute disponibili sia per la compravendita diretta a 0% commissioni che per gli investimenti in CFD.

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto quali sono le caratteristiche delle piattaforme di trading, come funzionano e quali sono le migliori piattaforme di trading del 2021. Ci siamo concentrati in particolare su eToro, Capital.com e Plus500, tra le migliori piattaforme a livello mondiale per le caratteristiche che offrono. Abbiamo inoltre posto l'accento sull'importanza di verificare sempre la regolamentazione di un broker per ritenerlo davvero affidabile.

Leggi il nostro articolo su come iniziare a fare trading online

FAQ

Come funzionano le piattaforme di trading?

Le piattaforme di trading sono dei software dove è possibile fare ordini di investimento su vari asset. La piattaforma funge da intermediario finanziario con i mercati ed esegue il nostro ordine sull'asset prescelto.

Quali sono le migliori piattaforme di trading del 2021?

eToro, Plus500 e Capital.com sono piattaforme conosciute a livello mondiale e presentano le caratteristiche per essere considerate tra le migliori piattaforme di trading.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro