Indice Sp500 (USA)

Nadia
January 7th, 2022

E' uno degli indici più importanti e famosi degli Stati Uniti e spesso viene preso come indice della performance dell'economia americana. L'indice Standard & Poor's 500, abbreviato in S&P500 o anche SP500, è un'indice ponderato delle 500 società statunitensi maggiori per capitalizzazione di mercato del flottante libero. In realtà sono 505 perchè alcune di queste società hanno diverse classi di azioni come, ad esempio, l'Alphabet Inc. (Google).

Non si può investire direttamente sull'indice ma lo si può fare indirettamente attraverso strumenti derivati come gli ETF, Exchange Trade Fund, e CFD, Contratti per Differenza. Analizzeremo come farlo attraverso le piattaforme di trading online di eToro, famoso per il trading automatico, Plus500 leader mondiale nella fornitura di CFD e Capital.com, rinomato per la sua tecnologia innovativa comprensiva dell'Intelligenza artificiale.

Investire sull'indice SP500, come tutti gli indici, è un buon modo per ottenere un'investimento diversificato e ridurre il rischio complessivo dell'investimento.

Anche se è considerato un asset stabile, anch'esso mostra una certa volatilità condizionata da quella di ogni singola azienda che lo compone.

Nell'articolo considereremo come si calcola, i suoi limiti, ne vedremo la previsione a breve, medio e lungo termine.

Vediamo innanzitutto la quotazione in tempo reale.

Quotazione in tempo reale

Le performance passate non sono un'indicazione di rendimenti futuri.

Che cos'è S&P500

L'SP500 è un'indice per capitalizzazione di mercato del flottante libero. Con questa espressione si intende l'ammontare delle azione disponibili sul mercato pubblico. Quindi tutte le società facenti parte dell'indice sono anche quotate in borsa, rispettivamente la NYSE, la borsa americana di New York, Amex e il Nasdaq. Il mercato è aperto dalle 9:30 alle 16:00 EST (corrispondente alle 15:30 e alle 22:00, ora italiana) tranne il fine settimana.

I settori di cui fanno parte le maggiori società americane sono essenzialmente 11:

Servizi di comunicazione, Beni di consumo, Beni di consumo Discrezionali, Energia, Industriali, Immobili, Materiali, Finanziari, Sanità, Tecnologia e Servizi di pubblica Utilità.

I requisiti per poter rientrare in questo indice sono precisi e rigorosi:

  • le aziende devono operare negli Stati Uniti ed essere quotate nelle borse americane. Questo requisito comunque non è così tassativo perchè negli ultimi anni sono entrate società che non hanno mai avuto sede negli Usa o che si sono trasferite,

  • una capitalizzazione di mercato di almeno 9,8 miliardi di dollari,

  • un volume di scambi mensili di almeno 250.000 azioni,

  • un valore medio annuale del titolo, superiore a 1,0 dollaro.

Il comitato dell'indice valuta trimestralmente ognuna di queste aziende, anche se tendenzialmente cerca di mantenerne l'assetto.

Le 10 maggiori aziende (marzo 2021) incluse nell'indice sono le seguenti:

Come si calcola l'indice in breve

Il calcolo dell'indice, che avviene trimestralmente, si elabora per ogni singola società calcolando la capitalizzazione di mercato del flottante libero (prezzo per azione singola moltiplicato per il numero totale di azioni circolanti sul mercato). Successivamente si sommano i risultati di tutte le 500 società per arrivare alla capitalizzazione di mercato totale dell'indice. Dopo di ché si divide la capitalizzazione di mercato del singolo asset per il totale per 'pesare' ogni singola società. Da qui poi si fa una media ponderata e si giunge all'indice.

Da questo calcolo si evidenzia che maggiore è la capitalizzazione di una singola società, maggiore è l'impatto che avrà sull'indice una sua fluttuazione.

Un limite infatti di questo indice è che il valore di un'azione di un asset può essere sottovalutato o sopravvalutato e quindi non corrispondere al valore intrinseco della società stessa.

Poniamo un caso ipotetico di una società X che sta attraversando un periodo difficile ma il mercato ha un'opinione positiva di questa azienda e continua a domandare ed acquistare le sue azioni. Il valore dell'azione sarà sovrastimato e ne consegue una capitalizzazione di mercato più alta di quella che dovrebbe essere. Il valore dell'indice quindi anch'esso non è un'esatta rappresentazione del mercato statunitense quanto una rappresentazione del 'sentiment' dell'economia americana.

Il calcolo dell'indice, perchè rispetti la fluttuazione di mercato, viene eseguito ogni 15 secondi dalla Ultronics Systems Corp. sin dal 1962.

Breve storia dell'indice S&P500

La storia del nostro indice si sviluppa in queste tappe importanti:

  • 1941: fusione tra la Standard Statistics Company e la Poor's Publishing e viene creata la Standard & Poor's: società di analisi finanziaria.

  • 1923: pubblicato il Composite Index (indice composto) che includeva solo un numero ristretto di aziende

  • 1926: il numero dei aziende facenti parte dell'Indice Composto si estende a 90

  • 1957: il numero arriva a 500.

Una peculiarità: esistono dei fondi comuni di investimento che fanno riferimento alle quotazione a partire dal 1976!

Oggi l'indice S&P500 è il 'benchmark' per eccellenza per l'economia statunitense e la performance della società valutata.

Se l'S&P500 ha avuto un rendimento del 10% e un fondo d'investimento X ha avuto un rendimento del 2%, significa che il gestore del fondo non sta lavorando bene. Viceversa se il fondo ha un rendimento dell'11% allora significa che il gestore del fondo sa il fatto suo.

Per Benchmark si intende un parametro di riferimento e di valutazione per confrontare i rendimenti di un portafoglio rispetto all'andamento del mercato azionario. Ogni mercato ha un benchmark diverso.

Per saperne di più: Come investire nei principali indici di borsa

Tutti i titoli inclusi nell’S&P 500 sono parte anche degli altri panieri allargati come ad esempio S&P1500, che include S&PMidCap400 e S&PSmallCap600, e dell’S&PGlobal1200 (paniere che include indici mondiali appunto: S&P500 (US), S&PEurope350, S&PTOPIX150 (Japan), S&P/TSX60 (Canada), S&P/ASX All Australian 50, S&PAsia50 and S&PLatin America40).

Come investire in S&P500

Come già si è anticipato, non è possibile investire su indici di borsa direttamente ma lo si può fare attraverso strumenti finanziari derivati che replicano l'andamento dell'indice:

  •   Exchange Traded Fund (ETF);

  •   Future;

  •   Contract for Difference (CFD).

Il contratto per differenza (CFD) è quello che presenta tutta una serie di vantaggi sia per i trader più esperti che per il neofita.

I vantaggi dell'utilizzo dei Cfd possono essere riassunti in questi brevi punti:

  • si possono investire anche piccole quantità di denaro

  • si può investire sia al rialzo che la ribasso

  • si può gestire il rischio attraverso gli strumenti stop loss e take profit

  • ci si può esporre per un capitale maggiore attraverso la leva finanziaria.

Per capire come fare trading sugli indici con i CFD, leggi il nostro approfondimento: CFD: cosa sono e come funzionano.

Ecco una lista di alcuni broker su cui si può fare trading in CFD.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 292/16

    Formazione Gratuita

    Trading Central

    69.57% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 67,7% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 10

    Licenza: Cysec 247/14

    Chat utenti in italiano

    Deposito Minimo Basso

    I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di subire perdite in poco tempo a causa della presenza della leva. Il 84% dei conti degli investitori retail subisce delle perdite durante il trading con CFD con questo fornitore. Dovresti assicurarti di aver compreso il funzionamento dei CFD e considerare se puoi permetterti di correre il rischio di perdere il tuo denaro

Vediamo ora come investire in SP500 con eToro, Plus500 e Capital.com.

Ognuno di questi broker è regolamentato avendo ottenuto licenza dalla Cysec e FCA, offre la possibilità di un conto demo ovvero dimostrativo per prendere familiarità con la piattaforma e provare le proprie strategie e sono tutti broker CFD (eToro e Plus500 permettono di operare direttamente con il sottostante in relazioni ad azioni, ETF e, solo eToro, anche in criptovalute

Iniziare a investire in S&P su eToro

Investire in SP500 con eToro, il social network di trading per eccellenza è semplice e lo si può fare attraverso almeno due strumenti finanziari. Prima di vedere nel dettaglio come farlo, diamo alcune caratteristiche generali su questo broker regolamentato che conta con una community di utenti pari a oltre 20 milioni.

Per approfondire: Come funziona il Social trading in Italia?

Caratteristiche di eToro

Tra le caratteristiche che lo hanno reso famoso troviamo:

  • Sezione di Copy Trader nella quale con un semplice click puoi iniziare a replicare le strategie dei Top Investor (ovvero coloro che stanno conseguendo rendimenti positivi). Questa sezione la puoi trovare scrollando verso il basso la sezione CERCA.

    • cliccando su Visualizza Tutti sulla destra, si potranno vedere questi esperti in trading e si potranno filtrare in base agli asset, rendimento e rischiosità.

Copy Trader Indici Iscriviti a eToro e inizia a copiare i migliori

  • Sezione Portafogli Intelligenti raggiungibile sempre dalla sezione Cerca, scrollando verso il basso la pagina. Sono un prodotto di gestione del portafoglio settoriali. Si può investire in Portafogli su indici, selezionando i Portafogli ETF che replicano gli indici azionari

  • Deposito minimo 50$ da inizio agosto 2021,

  • Conto demo di 100.000 dollari illimitato e gratuito

  • Possibile usare PayPal come metodo di prelievo e deposito.

Leggi la nostra recensione completa su eToro.

E' possibile investire in CFD su SP500 comodamente da casa. Vediamo come.

Come investire in SPX500 con eToro

00:03 Minuti Richiesti

E' sufficiente seguire questi passi:

  1. Registrarsi sul sito ufficiale. Puoi cliccare qui.

    Ottieni le credenziali e accedi alla piattaforma.
  2. Fai il tuo primo deposito, anche tramite PayPal,

    o al contrario utilizza il conto virtuale
  3. Ricerca l'asset SP500

    Dalla sezione Cerca, scrolla la pagina sino ad arrivare a SFOGLIA PER CATEGORIA e scegli INDICI oppure puoi subito scrivere il ticker sulla barra di ricerca al centro: SPX500
  4. Fai la tua previsione

    Una volta trovato l'indice, studiane l'andamento e decidi come aprire la posizione. Puoi farlo direttamente dal grafico cliccando su S (Sell) o B (Buy) oppure tramite il bottone azzurro INVESTI
  5. Piazza l'ordine

    L'investimento minimo relativo a S&P500 sono 1.000 dollari. Per investire dovrai cliccare Apri Posizione e monitorare l'andamento.

Iscriviti adesso.

Investire in SP500 attraverso gli ETF

Gli ETF sono degli strumenti finanziari interessanti in quanto replicano fedelmente l’andamento di un indice azionario.

Elenchiamo alcuni esempi di ETF su indice SP500.

  1. ETF SPDR S&P 500: replica il prezzo e la performance dell’indice S&P 500.

  2. ETF Vanguard S&P 500: è un'azione che tenta di replicare l'andamento dell'indice S&P 500. Scambiata con il simbolo VOO, l'azione imita l'S&P 500, sia in termini di asset che di ponderazione nell'indice. E' importante segnalare che l'emulazione non è al 100%.

ETF su SP500 etoroRegistrati sulla piattaforma eToro e inizia a fare il tuo trade.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l'investimento in azioni e criptoasset, sia il trading di attività in CFD. Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si fa trading con questo fornitore di CFD. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro. Il vostro capitale è a rischio.

Vediamo ora come poter investire in CFD con Plus500.

Plus500: caratteristiche della piattaforma

A differenza di eToro, Plus500 non è propriamente una piattaforma per principianti (infatti ha una sezione formazione molto scarna) ma si caratterizza per avere come obiettivo principale quello di divenire il fornitore n.1 di CFD. E' quotata nella Borsa di Londra dal 2013. Fa la sua comparsa nel 2008 e nel tempo ha continuato a crescere in innovazione e cercando di aumentare il ventaglio di asset disponibili.

Alcune sue caratteristiche sono:

  • non ha tassi nascosti. E' lo spread il compenso principale per i servizi prestati.


    Costi Plus500

  • Conto demo di 40.000 dollari illimitato e gratuito

  • Disponibilità di app potenziata per investire dovunque e in qualunque momento

  • Assistenza 24/7 tramite mail, chat online e WhatsApp per dare risposta nel più breve tempo possibile a tutti i suoi utenti.

  • Possibile usare PayPal come metodo di prelievo e deposito.

Iscriviti adesso a Plus500

Come investire in CFD su S&P500 con Plus500

I passi da eseguire sono essenzialmente 4:

  • Iscriversi alla piattaforma

  • accedere con le credenziali alla Home di Plus500. Vi troverete in un'unica schermata tutte le informazioni necessarie per decidere il vostro trade.

Informazioni piattaforma Plus500Come si può notare dall'immagine in alto mostra il prezzo di vendita e di acquisto, in basso il grafico personalizzabile secondo gli strumenti di analisi tecnica forniti dalla piattaforma e, infine, sulla destra informazioni riguardante la leva (non è possibile sceglierla), margine, spread e commissioni di Rollover (addebitabili quando una posizione rimane aperta da un giorno a quello successivo).

  • Cercare l'indice S&P500 (su Plus500 lo troverete con il ticker USA500) e studiatene il movimento

  • aprire la vostra posizione cliccando direttamente Acquista o Vendi affianco al nome dell'indice USD500 e inserite il capitale da investire, decidendo gli stop loss e il take profit. Monitorate l'andamento.

Come aprire una posizione con Plus500Registrati adesso su Plus500

E' possibile investire anche in ETF eseguendo le stesse operazioni appena spiegate. Non ci sono investimenti minimi. Di seguito un'elenco:

  1. Vanguard S&P 500 ETF

  2. SPDR S&P 500 Trust ETF

  3. ProShares UltraPro Short S&P500 

Leggi la nostra recensione completa su Plus500.

Come ultimo broker che desideriamo analizzare, vedremo Capital.com.

Capital.com: le caratteristiche

Capital.com è una piattaforma recente rispetto alle altre due esaminate sinora. E' regolamentata ma si distingue, oltre per essere innovativo e all'avanguardia per un'interfaccia comunque user-friendly.

Elenchiamo alcune delle sue caratteristiche:

  • Uso dell'intelligenza artificiale al fine di dare consigli personalizzati agli utenti per migliorarne le strategie d'investimento

  • Zero commissioni per registrazioni, deposito e prelievo

  • spread competitivi

  • deposito minimo tra i più bassi in assoluto: 20$

  • Possibilità di associare il proprio conto Capital.com con la piattaforma TradingView.

Similmente alla schermata di Plus500, Capital.com offre molte informazioni interessanti sulla homepage appena si accede: i prezzi ask e bid, il grafico personalizzabile attraverso gli strumenti di analisi tecnica, le informazioni relative a leva finanziaria, margine, apertura e chiusura dei mercati, commissioni di overnight, etc.

Piattaforma Indici CapitalAccedi al conto demo di Capital.com

Per investire in S&P500, i passaggi sono i seguenti:

  1. una volta nella schermata principale come mostra la figura sopra, dal menu Negozia, cercare Indici nella finestra accanto e S&P500.

  2. Analizzare il grafico

  3. Cliccare su Negozia (si trova nella parte destra della schermata affianco a Informazioni mercato) e, una volta impostata la somma che si desidera investire, gli stop operativi e il take profit, aprire la posizione.

  4. La posizione Long o Short verrà inserita nella sezione Portafogli da cui eventualmente la si potrà chiudere quando si vorrà.

Si può investire in SP500 anche attraverso gli ETF. Tra questi troviamo: Vanguard S&P500UCITS EFT, iShare Core S&P500 UCITS ETF; Pro share short S&P500 ETF; Pro share short S&P500 ETF; Pro Share Ultra S&P500. L'elenco non è esaustivo.

Ricordiamo che si sta sempre negoziando in CFD su ETF.

Leggi la nostra Guida completa.

Vediamo ora alcuni dati storici, cosa influenza l'indice e le previsioni future a breve, medio e lungo tempo.

Analisi storica S&P500

Andamento SP500Dalla figura si nota come l'economia statunitense, dopo la battuta d'arresto che è avvenuta su tutti i mercati mondiali all'annuncio della Pandemia, sia in costante crescita. Il 22 marzo 2020 ha raggiunto il picco minimo di 2535.16 punti. Da allora, la quotazione è aumentata di circa oltre il 100%.

Cosa determina il prezzo di S&P500

Tra i vari fattori che possono influenzare l'indice S&P500 ricordiamo:

  1. le tendenze di mercato. Soprattutto quelle che investono i settori dove operano quelle società che hanno un peso maggiore all'interno dell'indice.

  2. I dati di mercato: esistono dei rapporti come il 'rapporto mensile sull'occupazione non agricola', i 'dati trimestrali del PIL', gli 'indicatori dei prezzi' che determinano l'andamento del mercato statunitense e quindi dell'indice. E' bene quindi che il trader che vuole investire in S&P500 tenga d'occhio il calendario economico.

  3. La Federal Reserve. Essa, dettando i tassi di interesse, può influire sia sulle aziende che compongono l'indice sia sugli investitori dando o togliendo fiducia.

  4. Politiche di governo. L'approvazione ed entrata in vigore di leggi che possono offrire sgravi fiscali o, viceversa, inasprire il peso fiscale ha un'impatto enorme sull'economia statunitense e l'indice SP500.

  5. Solitamente l'indice ha una andamento opposto all'EUR/USD come mostra la figura.

Confronto sp500 e eurusdAccedi al conto demo di eToro e inizia a tradare in SPX500

Chi può essere interessato nell'investire in SP500

Essendo un indice così rilevante, per l'investitore medio può essere davvero interessante investirci. E' più stabile delle singole aziende che lo compongono ed è un buon modo per diversificare. Quindi coloro che sono interessati a un investimento a lungo periodo ma anche coloro che solitamente investono in altri asset come materie prime o valute potrebbero essere interessati a mantenerlo nel portafoglio come strategia di diversificazione e copertura.

Chi invece opera come 'day trader' potrebbe comunque cercare di trarre profitto dalla sua volatilità giornaliera.

Previsioni

Secondo gli analisti le previsioni sono positive nonostante la nuova variante Omicron che mette un po' di paura in relazione ad eventuali restrizioni. L'economia statunitense è forte e anche se il trend al rialzo si è moderato, le campagne vaccinali e una forte domanda su più aree settoriali fanno ben sperare gli economisti.

Accedi al conto demo di Capital e inizia a prendere confidenza con i segnali di trading gratuiti.

Conclusioni

L'indice SP500 è un indicatore dell'economia statunitense: se è in crescita significa che il mercato statunitense è in crescita, se è al ribasso, il mercato è in depressione. Per il fatto che al suo interno ci sono le maggiori aziende per capitalizzazione di mercato flottante libero è divenuto il benchmark di riferimento.

Investire direttamente nell'indice non è possibile ma abbiamo visto che lo si può fare attraverso altri strumenti derivati interessanti come i CFD e gli ETF. Nell'articolo abbiamo analizzato 3 piattaforme che offrono tali strumenti: eToro, conosciuto per il suo social trading, Plus500, piattaforma che punta a divenire il n.1 in fornitura CFD e Capital.com che ha implementato algoritmi di Intelligenza artificiale per aiutare l'utente.

Investire in S&P500 può essere un buon investimento e le previsioni soprattutto nel lungo periodo sono positive.

Per approfondimenti: Come investire in FTSE MIB

Per approfondimenti: Come investire in Nasdaq100

Questo contenuto non va considerato come un consiglio di investimento né una raccomandazione ma è solo ad uso educativo e informativo.

FAQ

Cos'è l'indice S&P500?

E' uno degli indici più importanti e famosi degli Stati Uniti e spesso viene preso come indice della performance dell'economia americana.

E' un buon investimento?

L'indice è diversificato e ha una volatilità minore rispetto alle aziende che lo compongono. Per questi fattori può essere considerato un buon investimento.

In che modo posso investire in S&P500?

Attraverso le piattaforme di trading online che offrono strumenti derivati come i CFD e ETF. Tra queste ne abbiamo analizzate tre: eToro, Capital.com e Plus500.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro