Le Commissioni eToro senza sorprese

Oscar Manfrin
May 28th, 2022

Il broker eToro ha raggiunto una estesa popolarità ed è molto pubblicizzato. Se hai già usato il conto demo gratuito di eToro e sei interessato al conto reale, sicuramente vorrai sapere a quanto ammontano le commissioni con eToro e i costi dei vari servizi.

Prima di tutto un video riassuntivo che spiega i diversi tipi di commissioni eToro:

Ecco le commissioni di eToro in questa tabella riassuntiva:

REALI

🏦 Azioni

0

💹 Criptovalute

0

CopyPortfolio

0

CopyTrader

0

CFD

💱 Valute

da 1 pip

🛢️ Materie Prime

da pips

📈 Indici

da 0,75 punti

🏦 Azioni ed ETF (CFD)

0,09%

💹 Criptovalute (CFD)

da 0,75%

COSTI DI GESTIONE

Commissioni di deposito

0

Commissioni di prelievo

5$

Commissioni di conversione

da 50 pips

Le operazioni di compravendita sui mercati finanziari prevedono generalmente dei costi di transazione, dette anche commissioni di trading. Possiamo quindi dire che le commissioni sono costi addebitati dal broker come compenso per l’attività di intermediazione tra utenti della piattaforma e mercati finanziari. Gli importi delle commissioni possono variare in base al paese dal quale vengono richieste, in base al broker che si utilizza e in base al tipo di asset contrattato.

Approfondiamo ora l’argomento commissioni di eToro: cosa sono in pratica e quali commissioni vengono applicate su eToro. Prima di proporre un quadro generale su cosa sono le commissioni che in genere si pagano per fare trading, vi indichiamo subito come investire con eToro a commissioni 0.

Come investire con eToro a commissioni 0

Se vuoi aprire un’operazione su eToro e usufruire della politica zero commissioni, segui questi passaggi:

Investire a 0 commissioni step by step

00:10 Minuti Richiesti

Procedura semplice da seguire per non pagare commissioni.

  1. Apri un conto su eToro

    Clicca qui.*
  2. Login

    Effettua il login
  3. Scegli

    Cerca il titolo su cui vuoi investire
  4. Scegli l'importo

    Decidi quanto vuoi investire
  5. Scegli la leva

    Per operare con commissioni 0, devi mantenere la leva X1 comprando così azioni (o criptovalute) reali **
  6. Esegui

    Effettua l'operazione a seguito della tua analisi.

* Il deposito minimo su eToro è di 50 euro.

** nella vendita short si applicano sempre commissioni in quanto viene eseguita tramite CFD.

Quindi, si avranno zero commissioni su eToro se si scambiano azioni o ETF con operazioni di acquisto dirette, senza l’utilizzo di leva finanziaria. Tra le commissioni che eviterai ci sono le commissioni di transazione, di gestione trimestrale e amministrativa.

Leggi il tutorial eToro per conoscere nel dettaglio come accedere agli strumenti e come si apre un’operazione di trading con eToro. 

Le commissioni di eToro sono davvero 0?

Con eToro è possibile fare trading gratis utilizzando il conto demo, che non prevede l’utilizzo di denaro reale ma virtuale. Per le operazioni con il conto reale, eToro applica dei costi in base alle operazioni che si vogliono eseguire e sul prelievo di denaro dal conto.  

Se si vuole fare trading CFD, quindi non acquistando direttamente l’asset finanziario ma speculando sulle variazioni di prezzo, eToro non applica commissioni di custodia o di intermediazione ma piuttosto altri tipi di costi. Troviamo il dettaglio nella sezione "Altre commissioni" del sito di eToro.

etoro commissioni extraEcco i principali costi di eToro nel seguente elenco: 

  • Spread

  • Commissioni overnight

  • Conversione di valuta

  • Commissioni di prelievo

  • Commissione per inattività

Per visualizzare le commissioni pagate per il tipo di operazione aperta nel proprio conto eToro, bisogna andare nella sezione portafoglio nella piattaforma e cliccare su cronologia. 

Spread

Lo spread è una commissione che tutti i broker CFD applicano alle transazioni con leva. Viene applicata ad ogni operazione ed è dato dalla differenza tra il prezzo della quotazione in acquisto (ask) e il prezzo della quotazione in vendita (bid) dell’asset in quel momento. 

Nel trading CFD, si può aprire una posizione di acquisto (long) se si prospetta un aumento del prezzo dell’asset sottostante, oppure una posizione di vendita allo scoperto (short) se si prospetta una diminuzione del prezzo.

Normalmente, il broker applica lo spread nel momento in cui viene aperta un’operazione. Per questo motivo, quando si apre un investimento in CFD questo risulta inizialmente in perdita. Quella percentuale di perdita è appunto lo spread pagato al broker. Lo sconto effettivo dello spread, comunque, viene applicato solo a chiusura dell’operazione.

Ad ogni operazione con i CFD viene applicato lo spread, che varia in base allo strumento sottostante. Per gli asset con maggiore liquidità, lo spread generalmente è inferiore. Per questo, potrebbe risultare più o meno profittevole fare trading intraday o sul lungo periodo anche tenendo conto dello spread. eToro applica uno spread adatto alle operazioni sul lungo periodo, che non varia di molto in base alle condizioni di mercato, a differenza di altri broker che possono aumentare anche di molto lo spread in occasione di avvenimenti importanti. 

Commissioni Overnight

La commissione overnight, detta anche Roll Over, Swap o Night Rate, si applica nel momento in cui l’operazione viene lasciata aperta durante la notte e solo sui CFD. 

Con i CFD, come abbiamo già menzionato nei paragrafi precedenti, il broker presta una certa quantità di denaro all’investitore in base alla leva che decide di applicare. Questo prestito è soggetto a interessi nel momento in cui l’operazione dura oltre la giornata di negoziazione dei mercati (calcolata in base all’orario di New York e che si conclude alle 17:00 EST). Se l’operazione dura di più, quindi oltre le ore 17:00 di New York, il trader dovrà pagare una commissione. 

Con eToro, le posizioni per il weekend vengono liquidate di mercoledì, moltiplicando l’overnight per tre notti. Se vengono aperte delle operazioni nel fine settimana, vengono considerare a partire da questo giorno, mentre le negoziazioni in valuta spot vengono regolate dopo due giorni. Per altri broker potrebbero valere altri giorni, non è una regola fissa per tutti. 

L’importo dell’overnight rate è costituito dalla differenza tra l’interesse overnight dello strumento acquistato e quello venduto. La tariffa notturna potrebbe essere negativa se l’interesse che abbiamo pagato è superiore all’interesse addebitato e in questo caso avremo la tariffa sarà a nostro favore.   

L’overnight non viene applicato da eToro per le operazioni con le criptovalute acquistate e trattenute per più giorni, mentre lo applica in caso di vendita allo scoperto con utilizzo di leva finanziaria.  

Per evitare di pagare la commissione di inattività bisognerebbe accedere di tanto in tanto sul conto in modo da non operare a breve termine. Se non si vuole continuare a operare con eToro, si può richiedere l’eliminazione del conto.

Commissioni di conversione valuta

Il conto di eToro è in dollari, tuttavia è possibile depositare in altre valute come euro, sterline inglesi, dollari canadesi, yen giapponesi, dollari australiani, rubli russi e renminbi cinesi. eToro convertirà in automatico queste valute in dollari. Per questo servizio eToro applica una commissione di conversione valuta.

Anche per prelevare contanti dal conto, si applica una commissione di conversione valuta che si andrà a sommare alla commissione di prelievo di cui parleremo nel prossimo paragrafo. 

Commissioni di prelievo

Trasferire fondi su un conto eToro o effettuare un deposito è gratuito e non comporta alcuna spesa. È importante notare che alcuni (ma non tutti) fornitori di servizi di pagamento possono addebitare una tassa di trasferimento, quindi è meglio chiedere loro prima se impongono tali commissioni.

Ogni volta che prelevi il tuo denaro da eToro, c'è una commissione fissa di $5. Questo è imposto per coprire i costi che possono sostenere per il trasferimento di fondi in altri paesi. L'importo minimo che può essere prelevato per ogni transazione è di 30$.

Come anticipato nel sottotitolo precedente, a questo costo fisso si aggiunge la commissione di conversione valuta se il prelievo viene richiesto in una valuta diversa dai dollari.  

Commissioni di inattività

Nel caso in cui l’utente di eToro non utilizza il proprio conto di trading per molto tempo, dovrà sostenere un costo, ovvero la commissione di inattività. Attualmente, eToro prevede che a partire dai 12 mesi di inattività vengano addebitati 10 dollari di commissione sui conti con un saldo di deposito. Per i conti senza saldo di deposito, tale commissione verrà applicata a partire del quarto mese di inattività. In questo caso il pagamento verrà addebitato quando l’utente avrà di nuovo saldo disponibile. Specifichiamo che in nessun caso l'operazione verrà chiusa.

Quali commissioni non si pagano su eToro?

eToro consente di fare trading senza pagare nessuna delle seguenti commissioni:

  1. acquisto diretto di azioni 

  2. acquisto diretto di criptovalute

  3. commissione di custodia

  4. commissione per incasso dei dividendi (nel caso delle azioni)

Inoltre, per utilizzare i sistemi di CopyTrading e CopyPortfolios disponibili su eToro non si pagano commissioni aggiuntive

Per quanto riguarda le commissioni overnight o differenziali, queste possono essere applicate da eToro sui CFD in base alla posizione aperta o agli strumenti che si vogliono negoziare.

Commissioni eToro in base agli strumenti

Come abbiamo anticipato nell'introduzione, eToro applica commissioni diverse in base al tipo di asset utilizzato. Analizzeremo in questo articolo le commissioni su: 

  • azioni reali ed ETF

  • criptovalute reali

  • CFD 

  • altro

Commissioni eToro su Azioni ed ETF

Con eToro le azioni e gli ETF sono a zero commissioni. In che senso? Nel senso che eToro non applica commissioni di gestione o custodia o per la compravendita dei dividendi. Non verranno richieste quindi commissioni quando si apre o si chiude un’operazione. Tuttavia, potrebbero essere richiesti dei costi per il prelievo di denaro o per la conversione della valuta. 

eToro in alcuni casi assume l’imposta di bollo e la tassa sulle transazioni, con variazioni in base al paese. Questo consente un ulteriore risparmio dello 0,5% nel Regno Unito, dell'1% in Irlanda, dello 0,3% in Francia e 0,1% in Italia.

eToro non applica commissioni per l’acquisto diretto di azioni offerte dalla piattaforma, in base a ciò che è richiesto dalla CySEC e dalla FCA. Questa politica è disponibile per tutti gli utenti di eToro ad eccezione degli Stati Uniti. Nell’ambito di questa politica zero commissioni, non ci sono limiti per le operazioni. Si può investire la quantità di denaro che si preferisce e si possono tenere aperte per quanto si vuole, senza pagare l’overnight.

etoro etf azioniSi possono ottenere i dividendi delle azioni in base alla quota di azioni in possesso. Questo perché quando si acquista una quota di azioni, eToro la acquista a nome dell’investitore e la registra nel sistema. Il cliente, comunque, non è il diretto titolare della quota, quindi non avrà un certificato di emissione o diritti di voto nella società. Può però ottenere i dividendi in base allo stock o al paese. 

CFD su azioni ed ETF

Per quanto riguarda le azioni, abbiamo già detto che eToro non applica commissioni per l’acquisto diretto senza leva. Per gli altri tipi di operazioni con i CFD su azioni ed ETF, eToro applica lo spread dello 0,09% ed eventuale commissione notturna suddivisa in 365 (quindi commissione annuale) e calcolata così:

  • posizione di vendita (short): 2,9% + LIBOR 

  • posizione di acquisto (long): 6,4% + LIBOR 

Con LIBOR si intende il tasso di riferimento usato generalmente dalle banche per concedere prestiti a breve termine. I tassi LIBOR vengono pubblicati tutti i giorni e riportano scadenze da un minimo di un giorno ad un massimo di 12 mesi. Con eToro viene applicato il tasso LIBOR a un mese.

Di seguito potrai visualizzare due esempi. Il primo riguarda una posizione di acquisto con leva X2, investendo 1000 dollari in azioni Apple a prezzo di vendita di 250 dollari.

commissioni azioni cfdIl secondo esempio riguarda una posizione di acquisto con leva X2, investendo 1000 dollari  sull'ETF SPDR Gold venduto a 142,55 dollari.

etoro commissioni etf

Commissioni eToro sulle criptovalute

Acquistando criptovalute senza leva tramite eToro si diventa proprietari e viene addebitato uno spread per la transazione. Su eToro si trova la tabella aggiornata sui calcoli dello spread

criptovalute etoroPer esempio, aprendo una posizione long con 1000 USD a un prezzo Bitcoin di 8000 USD, staremo acquistando 0,125 unità di Bitcoin. Se lo spread è dello 0,75% e non vengono applicate commissioni overnight, il costo totale della commissione su questa operazione sarebbe $ 7,50 (0,75% 8000 USD 0,125 unità).

etoro commissioni acquisto bitcoinSe si apre una posizione di vendita o con leva finanziaria su una criptovaluta, si sta operando con i CFD e l'utente dovrà sostenere dei costi di cui parleremo più avanti. Si tratta di commissioni su operazioni che si presumono sul medio-lungo periodo, non intraday o scalping. Per questo tipo di investimenti su criptovalute si possono usare gli exchange. Con eToro, comunque, la gestione del deposito è totalmente trasparente. 

Non ci sono problemi con gli hack su eToro, quindi il capitale depositato è garantito. Se si vuole effettuare un trasferimento di criptovalute su un portafoglio o esportare in altra piattaforma, ci sarà una commissione extra per il prelievo in base alla criptovaluta in questione. Su eToro si possono consultare le tariffe aggiornate. 

CFD su criptovalute

Si sta facendo trading CFD con le criptovalute nel momento in cui viene acquistata o venduta utilizzando la leva finanziaria. In alcuni paesi, questa è l’unica opzione disponibile per investire in criptovalute. 

Acquistando una criptovaluta con leva, viene applicata una tariffa notturna. Per una posizione di vendita allo scoperto, viene applicato un costo aggiuntivo alla tariffa notturna che può variare da $ -0,00009 per Ripple a $ -11,813292 per Bitcoin.

Per quanto riguarda lo spread, possiamo dire che sia per le posizioni di acquisto che per le posizioni di vendita non varia di molto. 

Di seguito ti forniamo un esempio di posizione di vendita senza leva su Ripple (XRP) con un investimento iniziale di $ 1.000 e un prezzo di acquisto di $ 0,2536.

etoro commissioni criptovalute

Le commissioni eToro sui CFD

Cosa sono i CFD?

I CFD (Contracts for Difference) sono contratti stipulati tra due parti che intendono scambiare la differenza tra il prezzo di entrata e il prezzo di uscita di un determinato asset di riferimento (o sottostante). L’asset non viene effettivamente acquistato ma avviene una speculazione sul suo prezzo futuro. Questo fa sì che l’investimento non sia legato alla valutazione dell’asset ma piuttosto alla bontà della sua previsione, che può essere sia al rialzo che al ribasso del prezzo. 

etoro commissioni spreadPer effettuare operazioni con i CFD si usa la leva finanziaria e sono soggette a spread e commissioni overnight. Possiamo controllare le commissioni applicate ad un nostro investimento nella parte bassa della finestra dedicata alle impostazioni dell’operazione, dove vedremo l’importo della commissione overnight. Lo spread si somma al valore dell’asset.

Commissioni eToro sulle valute 

Su eToro è possibile investire nelle valute solo con i CFD. Lo spread applicato può variare in base alla coppia di valute su cui si vuole investire da un minimo di 1 pip per la coppia EUR/USD fino a 50 pip per la coppia USD/ZAR. 

Riguardo alla tariffa notturna, anch’essa varia in base alla coppia di valute e anche in base al tipo di posizione di investimento (se acquisto o vendita allo scoperto). Ad esempio, per la vendita della coppia EUR/USD è $ -0,000011 e per l'acquisto è $ -0,000061.

Di seguito riportiamo un esempio di investimento di 1000 dollari su una posizione di acquisto su EUR/USD con leva X20, a prezzo di vendita di 1,1190 USD.

etoro commissioni valute

Commissioni eToro sulle materie prime

Anche per le materie prime, eToro consente solo l’investimento tramite CFD. Questo significa che l’investitore non sarà un possessore fisico delle materie prime e non subirà costi dovuti alle giacenze. 

Lo spread e la tariffa notturna per le materie prime può variare in base alla materia prima su cui si investe, ad esempio per il rame si calcolano 2 pip mentre per il palladio 20.000 pip. 

Di seguito potrai vedere un esempio di un investimento di 1000 dollari sul petrolio con prezzo di vendita di 55,25 dollari e con leva a X10 

commissioni etoro materie prime

Oscar Manfrin

Analista dei mercati

Da novembre 2020 in Startborsa.com, ha scritto per diversi siti di informazione finanziaria italiani. Laureato in economia all’Università di Bologna si dedica allo studio di portafogli di investimento ed alle correlazioni tra valute fiat e prezzi delle materie prime.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro