Trading Software, quali sono i migliori programmi per il trading?

Oscar Manfrin
August 23rd, 2022

Che cos'è un software di trading? E quali sono i migliori programmi per il trading? Di certo non devono essere necessariamente software a pagamento, visto che si possono trovare anche gratis. Questi software, sebbene permettano quasi tutti di fare le stesse cose, sono conosciuti con diversi nomi come "programmi grafici di trading", "software di analisi grafica dei mercati", "software di investimento" e altri nomi simili.

Leggi qui sei interessato a software di trading per criptovalute.

Cos'è un software di trading?

É un programma o un sistema per computer fornito da un broker intermediario, che serve per investire il proprio capitale nei mercati finanziari garantendone un facile accesso. Il software di trading viene spesso definito anche piattaforma di trading online, piattaforma CFD o ancor più comunemente broker online (seppur quest'ultima definizione non sia propriamente corretta). Il software di trading può funzionare attraverso il browser web, a volte si deve scaricare e installare o si trova anche sotto forma di un'app da utilizzare su uno smartphone o un tablet. 

In questa guida vedremo quali sono i migliori programmi per il trading e faremo un'introduzione ai software di trading, dal funzionamento delle piattaforme a come sceglierne una anche gratis.

Facciamo ora una distinzione tra i programmi di trading appartenenti a singoli broker o proprietari ed i software di trading multibroker.

Migliori programmi di trading (proprietari)

La tecnologia al servizio del trading ha rivoluzionato il trading online. In questo modo oggi è possibile accedere ai mercati finanziari comodamente da qualsiasi luogo con un laptop, un tablet o un telefono, senza essere necessariamente a casa. In questo caso, l'unica cosa di cui hai bisogno è un programma di trading, che sfrutti tutto il potenziale delle tecnologie più recenti per entrare e uscire dai mercati finanziari al momento giusto.

Il primo requisito che devono avere i migliori programmi di trading proprietari è la regolamentazione del broker che li distribuisce. Un broker, infatti, deve avere la licenza richiesta per ogni paese in cui fornisce i propri servizi. In questo modo può rispondere agli utenti per il capitale che depositano. Molti broker online mettono a disposizione un conto demo, ovvero un software per la simulazione in borsa.

Broker con i migliori software di trading

L'elenco seguente contiene i nomi di alcuni broker con i migliori software di trading (anche se non in ordine di importanza):

  • Deposito Min: 250

    Licenza: Cysec 204/13

    Copia i Migliori Trader

    1000 asset negoziabili

    I derivati sono strumenti complessi e implicano un alto livello di rischio

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 83,45% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Migliori Software di trading (multibroker)

Di seguito elenchiamo i migliori software per il trading al mondo, con una breve descrizione delle caratteristiche di ciascuno.

Tradingview

Senza dubbio il migliore per costi, versatilità, semplicità di utilizzo e strumenti disponibili. TradingView è un potente sistema di grafici per trader e investitori di ogni livello di esperienza. Inoltre, è dotato di un social network in cui le persone condividono idee, script personalizzati per migliorare i grafici e chat a tema per discutere le proprie opinioni.

Vedi questo video:

Grazie a un feed di dati commerciali professionali, è possibile analizzare facilmente i prezzi, i volumi e i prezzi storici degli asset. Inoltre, sono disponibili anche i dati sui fondamentali delle società, che ci permettono di vagliarli e di seguire le società che corrispondono ai nostri criteri.

Vedi quale broker usare con tradingview.

Metatrader 

Se stai cercando un software di trading scaricabile, potresti provare MetaTrader 4, il programma di trading professionale più utilizzato al mondo, che vedremo poi dove scaricare gratuitamente. MetaTader è un software di trading adatto a coloro che vogliono creare i propri indicatori tecnici e vogliono eseguirli sulla stessa piattaforma. Inoltre, potrebbe essere adatto a coloro che hanno una completa padronanza dell'analisi tecnica e dei meccanismi relativi agli ordini di negoziazione.

Vedi questo video:

Ti piacerebbe provare Metatrader, questo famoso programma di trading? Per scaricare MetaTrader 4 o 5 gratuitamente, puoi farlo da un broker regolamentato che offre il software di trading a tutti i suoi clienti. Nel caso anche tu voglia sapere come funziona, abbiamo pubblicato una guida MetaTrader. I due broker della lista che abbiamo menzionato prima che hanno MetaTrader sono:

Per scaricarlo, puoi andare alla pagina ufficiale di ciascuno di essi cliccando sui link qui sopra.

ProRealTime

ProRealTime è una popolare piattaforma di analisi tecnica che supporta il trading automatico e un'ampia varietà di asset. ProRealTime richiede un abbonamento mensile per i dati di borsa in tempo reale.

Uno dei principali vantaggi di ProRealTime è che supporta l'analisi e il trading automatico per un'ampia gamma di attività. Questo software funziona non solo per il trading di azioni e forex, ma anche per i futures su indici e materie prime, i contratti per differenza (CFD), le obbligazioni e le opzioni.

Vedi questo video:

Data la quantità di dati incorporati nel software, è sorprendentemente facile trovare l'asset che si sta cercando. Nella parte superiore dell'interfaccia grafica è presente un semplice strumento di ricerca e un pannello che contiene un elenco degli strumenti disponibili. È possibile filtrare l'elenco in base al mercato o al tipo di attività, oppure creare delle watchlist personalizzate.

Vedi il sito ufficiale: https://www.prorealtime.com/it/

Ninja Trader

NinjaTrader è una potente piattaforma di trading sui derivati specializzata in futures, forex e opzioni. La piattaforma dispone di una serie di strumenti di trading unici. Esiste una versione gratuita senza gli extra forniti da Trader + e OrderFlow +, ma gli utenti possono comunque analizzare i grafici, fare backtesting delle strategie e fare trading senza un pagamento anticipato. NinjaTrader ospita i propri servizi di intermediazione, ma gli utenti possono scegliere tra diverse opzioni di intermediazione. I conti hanno dei minimi a seconda dei titoli negoziati e le commissioni variano a seconda della versione della piattaforma.

Vedi questo video:

Vedi il sito ufficiale: https://ninjatrader.com/it/

Trade Station

TradeStation è una scelta di prim'ordine per gli investitori seri che cercano un'esperienza di trading di livello professionale. In effetti, un tempo TradeStation si rivolgeva esclusivamente a broker e gestori professionisti. Ora anche gli investitori retail hanno accesso agli strumenti dell'azienda, soprattutto dopo che la società ha ridotto i costi di trading a 0 dollari e ha abbassato l'investimento minimo a 0 dollari per la sua offerta TS GO.

Vedi questo video:

Vedi il sito ufficiale: https://www.tradestation.com/

Trading app per pc gratis

Dopo aver scelto il broker più adatto a te, puoi provarlo prima con un conto demo gratuito. Di solito questi vengono chiamati programmi di trading gratuiti perché operano in modalità virtuale, senza la necessità di effettuare un primo deposito o registrare i propri dati reali. Tutto quello che devi fare è scegliere un nome utente, e-mail, password e accettare i termini di utilizzo.

Facciamo un esempio. Uno dei programmi di trading gratuiti (quello di eToro), presenta una schermata (vedi immagine) al momento della registrazione che permette di registrarsi tramite un conto demo.

Una volta registrato, potrai fare trading in modalità demo, senza rischiare denaro reale. Su eToro, per passare da Portafoglio Reale a Portafoglio Virtuale basta andare nel menu di sinistra e premere il pulsante “Virtuale”, e viceversa, “Reale” se vuoi tornare indietro.

Se usi la demo impegnati come se il denaro fosse vero anche se il denaro è virtuale. Altrimenti, non imparerai nulla quando passerai al conto reale.

Software di trading per Mac o Windows

Quando scegli il tuo software di trading, devi anche assicurarti che funzioni perfettamente con il tuo computer desktop o laptop, sia esso Mac o Windows. Qualsiasi guasto o problema tecnico potrebbe costarti caro.

Ad esempio, MetaTrader4 è un software di trading che può essere utilizzato su un Mac, quindi può essere adatto sia per principianti che per utenti esperti. Piattaforme di broker come eToro o Plus500 sono invece completamente basate sul web e quindi funzionano su qualunque computer basta che ci sia un browser connesso ad internet.

Programmi di trading in formato App

Oggi è possibile ottenere programmi di trading mobile app per telefoni e tablet, che solitamente si scaricano su iOS e Android. Naturalmente, non sono progettati per sostituire i software di trading desktop poiché mancano di alcune funzionalità.

Una buona app software di trading può fornire aggiornamenti di mercato in tempo reale, tendenze e i consueti indicatori del prezzo delle azioni. Invece, se l'app ti sovraccarica di informazioni che ti spingono a prendere decisioni impulsive, stai alla larga.

Ecco una tra le migliori app di trading:

La raccomandazione è di fare un confronto approfondito dell'app del software di trading prima di iniziare a fare trading con il tuo sudato capitale.

Che cos'è un software di trading automatico

Un software di trading automatizzato è un programma per computer in cui i trader possono impostare regole per comprare o vendere su un determinato mercato. I trader o gli investitori possono trasformare esatte regole di entrata, uscita e gestione del rischio in un vero software di trading automatizzato, in modo che i computer eseguano e monitorino le operazioni. Naturalmente, i trader devono avere conoscenze di programmazione in modo che il computer possa eseguire operazioni automaticamente secondo le regole e le impostazioni stabilite.

Le regole di entrata e uscita possono essere basate su condizioni, come una media mobile (MA) o strategie più sofisticate che richiedono una profonda comprensione del linguaggio di programmazione specifico del software o della piattaforma di trading dell'utente.

Expert Advisor e software per robot di trading

I software di trading automatico sono generalmente raggruppati in due categorie:

  • EA (consulenti esperti)

  • Robot.

Expert Advisor: sono creati da programmatori ed esperti che scrivono algoritmi per analizzare le tendenze del mercato ed eseguire il processo di trading (ecco perché si chiama Expert). Di solito vengono usati dai trader per limitare il peso delle emozioni nelle loro decisioni operative.

Robot: è un software di trading sviluppato per analizzare il mercato e fare trading per conto dei trader.

La differenza tra i due è che gli EA possono anche non commerciare attivamente, mentre i robot aprono e chiudono le negoziazioni da soli. I consulenti esperti possono fornire agli investitori segnali di trading e un trader deve decidere manualmente se aprire o meno il trade. D'altra parte, i robot possono occuparsi automaticamente dell'intero processo di trading.

Il software di trading automatico può sbagliare?

Sebbene il software di trading automatico possa essere uno strumento prezioso, non è infallibile. Ad esempio, la maggior parte dei robot opera all'interno di un certo range di prezzi durante le fasi di mercato laterali e raggiungendo determinati target preimpostati. Potrebbero anche non utilizzare uno stop loss. 

Tuttavia, quando si verifica un breakout di range forte e inaspettato, i piccoli guadagni ottenuti fino a quel momento potrebbero svanire in pochi minuti. Il principale vantaggio di un software di trading automatico è però la sua ragionevolezza, cioè non è emotivo e rimane fermo nelle sue decisioni, stabilite dalle regole del programma.

Il software di trading automatico e la connessione internet

Un software di trading automatico potrebber risiedere su un computer connesso online e non su un server. Ciò significa che se la connessione Internet viene interrotta, anche per pochi secondi, un ordine potrebbe non essere inviato al mercato. Potrebbe esserci anche una discrepanza tra i cosiddetti trade ipotetici generati dalla strategia e la componente della piattaforma di order entry che li trasforma in veri e propri trade. 

In questo caso, la maggior parte dei trader dovrebbe aspettarsi una curva di apprendimento utilizzando il software di trading automatico, quindi è una buona idea iniziare con piccole dimensioni e volumi di trading mentre si perfeziona il processo.

Il sistema di trading automatico va controllato

Il secondo problema è che anche il miglior software di trading automatico ha bisogno di monitoraggio. In realtà, sarebbe fantastico accendere il computer e iniziare la giornata senza preoccupazioni, ma i sistemi di trading automatico richiedono la supervisione. Ciò è dovuto alla possibilità di guasti meccanici come problemi di connettività, guasti al computer o interruzione dell'alimentazione e arresti anomali del sistema. È possibile che il software di trading automatizzato presenti anomalie che potrebbero portare a ordini persi, errati o addirittura duplicati. La soluzione è monitorare il sistema in modo che questi eventi possano essere determinati e risolti rapidamente.

I software di trading automatico sono una truffa?

L'idea di avere un software di trading automatico funzionante potrebbe sembrare troppo bella per essere vera. Quindi, alcuni si chiedono se si tratti di una truffa. Alcuni governi federali considerano persino i software di trading automatico come truffe. Allo stesso modo, è improbabile che tu non trovi un articolo su Forbes, sul Wall Street Journal o su qualsiasi altra fonte di notizie rispettabile che li promuove.

In effetti, il più grande svantaggio del software di trading automatico nel mercato Forex è che ci sono molte truffe. Più cerchi un sistema perfetto, maggiori sono le tue possibilità di vedere pagine che promuovono consulenti esperti con rendimenti giornalieri del 100%. Le pagine potrebbero mostrare nella cronologia di MetaTrader quanto sono performanti. Alcuni programmi possono essere acquistati per un minimo di $ 25, mentre altri possono costare fino a $ 1.000. Altri siti Web garantiscono enormi profitti e possono persino offrire garanzie di rimborso. Tuttavia, la stragrande maggioranza di questi tipi di EA potrebbero purtroppo essere truffe, poiché è alquanto impossibile dare garanzie di profitto.

Esistono però interessanti opzioni per poter fare i propri investimenti diversificando e facendosi aiutare da software di trading per creare i propri portfolio. Ad esempio puoi valutare quanto offerto dal broker Capex con la sua piattaforma QuantX, vedila qui.

Puoi provare QuantX aprendo un conto demo con Capex da qui.

Come scegliere i migliori trading software

Il modo migliore per effettuare la propria scelta è quella di visitare solo i siti di broker regolamentati come quelli che menzioniamo in questo articolo. Ogni broker e relativa piattaforma dovrebbe anche soddisfare determinate caratteristiche.

Metodi di pagamento

Broker famosi, come quelli di cui abbiamo parlato finora, danno la possibilità di depositare denaro e prelevarlo con vari metodi di pagamento, compresi quelli più moderni come PayPal. Ad esempio bonifici bancari, carte bancarie (debito, credito e prepagate), piattaforme di pagamento virtuali (PayPal, Skiller, Neteller, ecc.). Tuttavia, fai attenzione ai metodi di pagamento poco chiari. Allo stesso modo, il tempo per inviare o accreditare il denaro, così come il prelievo, varia in base al metodo di pagamento scelto.

Servizi riservati ai trader

Il broker deve offrire servizi che aiutino il trader nelle sue operazioni, come ad esempio i seguenti:

  • Grafica chiara: dove è possibile osservare l'andamento del prezzo del bene nel lungo o nel breve termine.

  • Segnali di trading: o suggerimenti che gli esperti inviano ai trader che li richiedono su quale posizione potrebbero assumere nel mercato.

  • Conto demo: Il software di simulazione di trading di cui abbiamo parlato prima.

  • Materiale formativo: video tutorial, libri scaricabili, webinar di esperti di trading online, formazione personalizzata, ecc.

  • Intelligenza artificiale: Anche i software di trading possono includere l'IA, che ora sta diventando sempre più popolare nelle nostre vite. A tal proposito è molto interessante il software di trading di Capital.com, caratterizzato da algoritmi che studiano il comportamento dei trader e li aiutano a correggere i propri errori.

  • Copiare altri trader: Consiste in un programma di trading chiamato Copy Trading, che ti dà la possibilità di copiare ciò che fanno altri trader. Su eToro il trader si può sceglierlo esaminando parametri come paese di origine, attività negoziate, strategia di trading, livello di rischio, performance, ecc. Naturalmente, la performance passata non è garanzia di risultati futuri.

Commissioni

I trader spesso considerano la struttura delle commissioni prima di scegliere i programmi di trading. Ad esempio, a seconda della strategia di trading stessa, i trader preferiscono software di trading con commissioni basse, ma con accesso alle funzionalità richieste come grafici reattivi, feed di notizie, strumenti di analisi tecnica, ecc.

Tuttavia, alcune piattaforme offrono livelli di prezzo diversi, dove tariffe basse significano solo meno funzionalità. I software di trading che presentiamo in questa guida sono solitamente a basso costo e in alcuni casi ne troviamo comunque tutte le funzioni.

Dati storici e in tempo reale

I dati in tempo reale si riferiscono a dati e informazioni accessibili istantaneamente o con un breve ritardo dal momento in cui le informazioni vengono rilasciate. È vero che molti siti di trading promettono quotazioni gratuite in tempo reale, ma invariabilmente possono essere ritardate fino a 20 minuti.

Tuttavia, i dati in tempo reale sono importanti per i trader, poiché anche una piccola variazione tra la quotazione e il prezzo effettivo del titolo può portare a profitti ridotti o addirittura perdite. Inoltre, i prezzi storici sono importanti, poiché il prezzo di un titolo si muove secondo schemi e tendenze identificabili che tendono a ripetersi nel tempo.

Strumenti di analisi

Nel trading attivo, al contrario di una strategia di acquisto e mantenimento a lungo termine, i trader utilizzano varie strategie, tra cui il day trading e lo swing trading. Nel giornaliero o giornaliero, la posizione viene chiusa lo stesso giorno. Lo swing trading comporta il mantenimento di un titolo per uno o più giorni nel tentativo di trarre profitto da oscillazioni o variazioni di prezzo. I trader swing in genere utilizzano alcune regole stabilite basate su analisi fondamentali o tecniche, o entrambe. 

Pertanto, il software di trading deve offrire al trader il controllo e la gestione delle posizioni aperte, con diverse tipologie di ordini come gli ordini di mercato (compra/vendi al prezzo corrente) o gli ordini in sospeso (dove l'operazione viene effettuata a prezzo fisso) .dall'investitore). Un ordine in sospeso può essere Buy Limit, Buy Stop, Sell Limit o Sell Stop. Un trader può anche aggiungere uno stop loss o un ordine take profit a un ordine in sospeso.  

Velocità di esecuzione

Il tempo è denaro e da nessuna parte è più vero che nel mondo del day trading. Quindi assicurati che il tuo software di trading ti permetta di entrare e uscire rapidamente dalle operazioni. Controlla le recensioni per le bandiere rosse dell'esecuzione degli scambi. Pochi secondi possono fare la differenza nel finire in rosso o in nero alla fine della giornata.

Possibilità di backtesting

È possibile testare una determinata strategia di trading utilizzando dati storici, che servono come metodo per verificare l'efficacia della strategia. Pertanto, implica la simulazione della strategia con alcuni software di trading per un periodo di tempo specifico e quindi l'analisi dei risultati dal punto di vista della performance e del rischio.

Quale software di trading dovresti scegliere?

Un software di trading consente agli investitori di effettuare ordini, aprire e chiudere operazioni e monitorare le operazioni tramite i propri intermediari finanziari. Consentono inoltre di negoziare e analizzare prodotti finanziari come forex, azioni, obbligazioni e derivati ​​attraverso una rete con un intermediario finanziario.

I migliori software di trading possono essere classificati in due categorie: trading e piattaforme proprietarie. Le piattaforme di trading sono progettate per i day trader e gli investitori al dettaglio e includono una varietà di funzionalità per scopi di ricerca e apprendimento, come grafici e feed di notizie.

Software di trading per copiare

Leggi il nostro articolo su Copy Trading: cos'è?

Pertanto, seguendo questa guida come una sorta di dizionario, sarai in grado di trovare il miglior software di trading adatto al tuo stile e alla tua strategia di trading.

Oscar Manfrin

Analista dei mercati

Da novembre 2020 in Startborsa.com, ha scritto per diversi siti di informazione finanziaria italiani. Laureato in economia all’Università di Bologna si dedica allo studio di portafogli di investimento ed alle correlazioni tra valute fiat e prezzi delle materie prime.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro