Mercati ed IPO Freedom24

Alessandro Udinesi
May 30th, 2022

In questa lezione del nostro tutorial Freedom24 prenderemo in esame in modo dettagliato quali sono i mercati disponibili e come partecipare a una IPO Freedom24.

Mercati Freedom24

L’offerta disponibile sulla piattaforma Freedom24 (provala da qui) evidenzia essenzialmente il suo essere un intermediario classico che opera investimenti in un'ottica di lungo periodo. Si va ad affiancare agli intermediari bancari e non, istituzionali e/o nazionali. Il vantaggio deriva principalmente dal fatto che con Freedom si può negoziare online, comodamente seduti da casa senza necessità di fissare appuntamenti e recarsi fisicamente alla filiale della propria banca. E’ comunque una offerta di ampie dimensioni: 1 milione di strumenti su cui negoziare quotate sulle più grandi borse asiatiche, americane ed europee.

I mercati disponibili su Freedom24 sono:

  • Azioni. Tra le azioni disponibili rientrano le Blue chip e startup promettenti, giganti della tecnologia, società petrolifere e del gas russo e industria automobilistica tedesca. Si possono comporre portafogli diversificati scegliendo le azioni delle aziende più affidabili e in più rapida crescita.

  • Ipo di azioni. Sulla piattaforma vengono mostrate le IPO chiuse e il tasso di profitto o perdita e quante ne sono state eseguite da che Freedom24 è intermediario sul mercato.

  • ETF. Questi strumenti derivati offrono la possibilità di investire in interi settori con un clic. La piattaforma dispone di 1.500 ETF di iShares, Vanguard, BlackRock e altre importanti società di gestione patrimoniale.

  • Obbligazioni. Citiamo testualemnte dal sito ufficiale Freedom Finance Ltd “L’offerta si sviluppa tra Eurobond e titoli di Stato di paesi esotici. 53.000 obbligazioni societarie, 90.000 municipali e 4.000 obbligazioni sovrane per un totale di 147.000 obbligazioni. Strumenti in borsa e over-the-counter con una scadenza da 1 a 50 anni e un valore nominale di $ 1.000 o più”.

  • Futures e opzioni

Con lo stesso account è possibile accedere a tutti i suddetti mercati e cominciare a negoziare sin da subito.

Tuttavia, un limite che possiamo quindi subito evidenziare della piattaforma è che non dispone di CFD, Contratti per Differenza, negoziabili sulle maggiori piattaforme del trading online. Per sapere maggiori informazioni sui CFD, leggi il nostro articolo su Cosa sono i CFD e come funzionano. Inoltre non è disponibile la negoziazione né in criptovalute né nel mercato valutario o Forex.

Il conto D di Freedom24

Il Conto D di Freedom24 è un conto che viene aperto in automatico se si è diventati clienti dopo il 22 febbraio 2021. E’ un conto di risparmio che conserva i dollari ottenendo un 3% annuo circa. Tale redditività, calcolata giornalmente, è dovuta agli investimenti di tale fondo in operazioni swap di valuta OTC secondo gli ordini del cliente.

Attraverso questo conto D, che si differenzia dal conto di trading dal cliente per il fatto di avere una D prima del codice identificativo a 6 cifre, si possono trasferire fondi istantaneamente da e verso il conto di trading.

Come partecipare a una IPO Freedom24

Partecipare alle IPO è forse l’aspetto più caratteristico di questa piattaforma per cui non può mancare illustrare come vengono analizzate dalla piattaforma le IPO e come vengono offerte. Ribadiamo che con Freedom24 è possibile investire sulle IPO (Offerte pubbliche iniziali) acquistando le azioni al loro prezzo iniziale prima che vengano messe sul mercato.

Ecco i due passaggi da fare per poter partecipare all’offerta delle IPO:

  • Come prima cosa è necessario effettuare l’accesso e poi la registrazione sul sito Freedom24 by Freedom Finance. Si può fare anche attraverso l’App disponibile su un dispositivo mobile.

  • Per partecipare all’Offerta pubblica iniziale (IPO) delle azioni è necessario depositare sul conto un minimo di 2.000 euro. Per fare trading su tutti gli altri strumenti è sufficiente invece un deposito di appena 10 euro.

Eseguiti i suddetti due passaggi si è pronti per inviare l’ordine di acquisto delle azioni selezionando il tiker aziendale e indicando la cifra che si è intenzionati a investire.

Questo tipo di negoziazione è accessibile non solo ai grandi investitori ma anche a chi ha iniziato da poco a muovere i primi passi nel mondo del trading online.

Come è possibile? Seguiteci nella descrizione dettagliata dei quattro passaggi che vi indichiamo di seguito:

  • Il broker comincia analizzando l’IPO e presentando a tutti i suoi utenti (sia esperti che principianti) un prospetto comprensivo di tutte le informazioni necessarie per fare una valutazione di investimento. Cosa molto importante, viene incluso un report messo a punto dagli analisti che permette ai potenziali investitori di decidere se avviare o meno l’operazione. Naturalmente i dati evidenziati dalla piattaforma Freedom24 sono quelli offerti dalla società che deve essere quotata in borsa.

  • Una volta che l’investitore decide di procedere con l’operazione invia, attraverso la piattaforma, un ordine di compravendita indicante il quantitativo di azioni che vuole comprare o vendere. A questo punto il broker raccoglie tutti gli ordini ricevuti raggruppandoli in un unico ordine cumulativo.

  • Fatto questo, il titolo viene contrattato in borsa al prezzo iniziale fissato nel corso dell’IPO. A partire da questo momento l’azione quotata può registrare movimenti sia al rialzo che al ribasso ma l’investitore non potrà far nulla se l’azione è bloccata per tutto il periodo di Lock Up (93 giorni). Ciò nonostante, durante la negoziazione il trader può servirsi dei contratti a termine (che hanno un costo pari al 10/15 % del prezzo corrente delle azioni) per cercare di fare previsioni più precise e assicurarsi l’esito dell’operazione. Se invece il prezzo dell’azione non è Lock Up o bloccato, il trader può decidere in qualunque momento di vendere le azioni acquistate.

  • Se le azioni sono Lock-Up, l’investitore può disporre delle sue azioni solo al termine del blocco e valutare se vendere o no in base all’esito dell’operazione appena conclusasi.

Come si evince dai suddetti passaggi, chiunque può partecipare alla negoziazione dell’IPO e valutare personalmente se e in che misura investire in base alle oscillazioni del mercato e alla propria disponibilità finanziaria. In questo modo l’opportunità di fare investimenti non è preclusa a nessuno.

Vai alla lezione precedente sulla piattaforma Freedom24 o alla successiva che dettaglia i Costi e commissioni Freedom24.

Alessandro Udinesi

Analista dei mercati

Laureato in Scienze Politiche, con master in Relazioni Internazionali, scrive per startborsa.com occupandosi principalmente di della regolamentazione delle piattaforme di trading e di come gli eventi macroeconomici abbiano un impatto sull'andamento dei prezzi sui mercati di tutto il mondo.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro