Investire sull'indice FTSE MIB (Italia)

Livio Colombo
August 18th, 2022

FTSE MIB è l’acronimo dell’indice azionario Financial Times Stock Exchange Milano Indice di Borsa. Si tratta dell’indice italiano più importante ed è composto da 40 società italiane ad alta capitalizzazione. L’andamento di questo indice illustra quindi la tendenza dell’economia in Italia. 

Conviene investire in FTSEMIB? Sì, senza ombra di dubbio. Possiamo affermarlo in quanto in questo modo si ha un'esposizione sulle più importanti aziende italiane. Inoltre, essendo un'indice, è esposto a una volatilità minore ma ha una liquidità maggiore.

Leggi anche Come investire nei principali indici di borsa

Previsioni per il FTSE MIB

Dopo un 2021 che ha visto l'economia italiana in ripresa, la variante Omicron che si sta diffondendo molto velocemente anche in Italia, le discussioni accese sulla campagna di vaccinazione terza dose, green pass e tamponi, scioperi e scontenti generalizzati, il 2022 parte con aspettative incerte che si riflettono sui mercati. la manovra 2022 del governo italiano che prevede ribassi dell'Irpef, Superbonus e quant'altro per aiutare le imprese e le famiglie italiane sta dando nuovamente speranza.

Comunque, chi investe nel FTSE MIB punta a sfruttare i rendimenti delle società più importanti quotate nel mercato italiano e a diversificare il proprio portafoglio di trading. 

La recente legge finanziaria a favore delle piccole imprese e delle famiglie medie , la campagna vaccinale che prosegue in Italia arrivando alla terza dose, fanno ben sperare in un andamento al rialzo. Tuttavia gli aumenti nelle materie prime (ricordiamo che alcune delle maggiori società facenti parte dell'indice sono esposte sui mercati petroliferi medio-orientali) che aumenteranno le spese, potrebbero far flettere al ribasso l'andamento dell'indice come si è assistito da un mese a questa parte. Generalmente le previsioni a medio e lungo tempo sono comunque positive.

Come investire nell'indice FTSEMIB? Non lo si può fare direttamente ma si possono utilizzare i broker di trading online per negoziare nei prodotti finanziari derivati come CFD, ETF e Futures. Nell'articolo prenderemo in esame tre di questi eToro, Plus500 e link. Prima di addentrarci nell'analisi di queste piattaforme diamo qualche dettaglio in più su questo indice.

Come investire nel FTSE MIB

Investendo in un indice si attua una strategia di diversificazione degli investimenti, dato che il suo andamento è basato su quello delle società incluse nella lista dell’indice stesso. Questo significa che se anche una delle società che fanno parte del FTSE MIB dovesse perdere punti, non andrebbe ad influire pesantemente sull’intero indice. 

Per gestire il rischio legato all’investimento del trading online sull’indice FTSE MIB e su altri indici (come il CAC40 o il Dow Jones) si possono valutare 3 modi:

  • Exchange Traded Fund (ETF). Sono fondi di investimento (panieri) a gestione passiva che replicano l'andamento degli indici.

  • Future; contratti altamente standardizzati dove i contraenti si accordano per scambiarsi l'attivo a un certo prezzo in una data determinata,

  • e i CFD (Contracts For Difference). 

Usare i CFD per investire nel trading online significa scambiare la differenza tra il valore di apertura e il valore di chiusura del sottostante di un titolo. Investire con i CFD consente al trader di speculare sia al rialzo che al ribasso del prezzo, a differenza dell’investimento diretto.  

Investire con i CFD, inoltre, consente di esporsi sul mercato con una quantità di denaro superiore a quella effettivamente investita grazie alla leva finanziaria. La leva è una sorta di prestito che viene fatto dai broker intermediari e che prevede l’amplificazione della quantità di denaro investito in un operazione. Questo però implica che sia i guadagni che le perdite risultino amplificate.  

Le piattaforme che consentono di investire con i CFD non richiedono costi elevati o nascosti ma sono tenute a rispettare le normative degli enti di controllo dell’attività di trading (per l’Italia parliamo della CONSOB e della CySEC). Questi enti sono preposti alla tutela degli interessi degli investitori. 

Tuttavia, il rischio di investimento è presente anche in questi tipi di operazioni e bisogna controllarlo utilizzando strumenti adeguati. Vediamo quali sono le proposte fatte da alcune delle piattaforme di trading più utilizzate al mondo.

Leggi nel dettaglio il significato di CFD.

Piattaforme per investire nel FTSE Mib

Innanzitutto vi diamo un breve elenco di alcune tra le più innovative piattaforme di trading per investire sui mercati mondiali.

  • Deposito Min: 250

    Licenza: HCMC 2/11/24.5.1994

    Segnali di Trading Gratuiti

    Corso di Trading Gratuito

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 83,45% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min:

    Licenza: 275/15

    Investimenti in IPO

    Conto deposito 3%

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

Plus500

Plus500 è anch’essa una delle piattaforme di trading online più all'avanguardia. Quotata nella Borsa di Londra, Plus500 risponde perfettamente ai requisiti imposti dagli enti che regolano le attività di trading online, quindi garantisce l’utilizzo corretto dei dati dei propri clienti e la gestione separata dei loro conti. 

Questa piattaforma di trading consente di aprire un conto Plus500 demo gratuito per effettuare simulazioni di investimento con denaro virtuale messo a disposizione dalla piattaforma stessa. Con Plus500 è possibile investire con spread stretti e senza commissioni. L’esecuzione degli ordini è veloce e la varietà di strumenti su cui investire è molto ampia.

Compravendita CFd Ftse mibCon Plus500 stiamo investendo in CFD su Futures Italy40. Investire in questo strumento finanziario derivato è intuitivo e semplice:

Si accede alla piattaforma, si deposita (per conoscere il deposito minimo e come farlo, leggi la guida Plus500) per poter accedere al conto reale. Dopo che il broker avrà verificato i dati, si potrà piazzare l'ordine. E' importante valutare il grafico e fare le nostre personali strategie: quindi apriremo una posizione di acquisto se prevediamo un'aumento di prezzo, apriremo una posizione di vendita allo scoperto nel caso contrario.

Iscriviti adesso

Capital.com

Il broker Capital.com presenta anch’esso un’ottima piattaforma per investire nel trading online, offrendo l’accesso a oltre 3.000 mercati. Investendo con Capital.com non ci sono costi nascosti e gli ordini vengono eseguiti rapidamente. 

Parliamo di un broker regolamentato da Financial Conduct Authority, CySEC e NBRB, che vanta la prima piattaforma di trading basata su intelligenza artificiale, intuitiva e personalizzabile. Anche Capital.com offre strumenti avanzati per la gestione del rischio e consente di aprire il conto anche in euro, oltre che in GBP, USD e PNL. 

È consentita l’apertura di un conto demo Capital.com per fare pratica col trading, così come di un conto reale con deposito minimo che con Capital.com è di soli 20 euro. Sul sito di Capital.com sono anche disponibili varie guide al trading e corsi gratuiti, per imparare ad operare o ottenere le basi di cultura finanziaria necessari per iniziare. Ci sono guide sui CFD, sulle Commodities, sul Forex, un Glossario delle parole più utilizzate nell’ambito del trading e molto altro sempre gratuitamente.

Come investire nel FTSE Mib

00:03 Minuti Richiesti

Investire in CFD FTSE Mib sulla piattaforma di Capital.com è semplice e intuitivo:

  1. Accedi alla piattaforma. Per andare sul sito ufficiale, clicca qui.

    Lo si può fare attraverso le credenziali o, se vuoi agevolare l'iscrizione, attraverso i profili Google, Apple o Facebook.
  2. Accedi tramite il conto demo o deposita per il conto reale.

    Il conto demo permetterà di famigliarizzare con gli strumenti della piattaforma e le strategie. Deposita ciò che desideri investire per poter negoziare realmente una volta che ti senti sicuro.
  3. Cerca il tuo indice.

    Digita Italy 40 (su Capital.com lo trovate con questo ticker).Analizzane l'andamento
  4. Piazza il tuo ordine: di acquisto o di vendita allo scoperto in base a come pensi oscillerà il prezzo.

    Fai la tua previsione. Imposta importo e stop operativi (stop loss e take profit). Clicca su Apri posizione o Imposta ordine.
  5. Monitora l'andamento.

    Giornalmente o comunque secondo i tuoi obiettivi, osserva se stai guadagnando o, al contrario, subendo una perdita

Per approfondire leggi la Guida completa Capital.com.

eToro

Il broker eToro è utilizzato in tutto il mondo e ha contribuito notevolmente a far conoscere meglio il trading anche ai meno esperti. eToro è definito anche broker di Social Trading, per l’attenzione all’aspetto social delle comunicazioni tra trader con livelli di esperienza diversi, che possono comunicare tra loro e scambiarsi strategie di investimento. 

Uno dei sistemi di investimento più all’avanguardia brevettato proprio da eToro è il Copy Trading. Attraverso questo strumento è possibile selezionare uno o più trader che hanno avuto buoni rendimenti passati e copiare le loro operazioni, replicandole sul proprio conto. Chi utilizza il Copy Trading può non solo imparare osservando come investono i trader più bravi al mondo ma anche copiare automaticamente quello che fanno. In questo modo, è possibile migliorarsi e conoscere sempre meglio i movimenti dei vari mercati. 

Interessanti anche i Copy Portfolio cioè portafogli già diversificati e progettati e gestiti dagli professionisti di eToro o i suoi Partner. Iscriviti adesso.

In realtà sulla piattaforma di eToro questo indice non è presente.

Quotazione dell'indice FTSE MIB

Conclusioni

L’indice FTSE MIB va analizzato alla luce dell’andamento economico italiano, facendo sia un’analisi tecnica che un'analisi fondamentale della situazione di mercato. Per farlo al meglio si possono utilizzare vari broker, come ad esempio quelli di cui abbiamo parlato in questo articolo. 

Plus500, eToro e Capital.com sono broker conosciuti in tutto il mondo, ognuno particolare a suo modo e con offerte interessanti per chi vuole investire nel trading online. Plus500 offre una vasta gamma di titoli e strumenti avanzati di analisi, eToro consente di utilizzare il sistema brevettato Copy Trading per copiare gli investimenti dei migliori trader al mondo e Capital.com permette di aprire un conto reale con un deposito minimo di 20 euro, oltre a vari strumenti formativi per i principianti. 

Questo contenuto non va considerato come un consiglio d'investimento né una raccomandazione ma è solo ad uso educativo e informativo.

Livio Colombo

Analista dei mercati

È un analista dei mercati. Si occupa di borsa e trading online dal 2011, e si è specializzato nella stesura di articoli relativi agli strumenti finanziari ed ai broker online. Ha scritto numerosi testi dedicati al mondo dei mercati finanziari e delle criptovalute.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro