Comprare azioni Online in modo semplice

Sergio
April 4th, 2022

Le azioni sono uno degli investimenti più tradizionali per i risparmiatori ed in alcuni casi possono generare alti rendimenti con un basso rischio. Tuttavia, un approccio approssimativo potrebbe essere controproducente sia per i trader con più esperienza che per gli investitori alle prime armi. Questa guida vi aiuterà a capire come comprare azioni online ed investire in titoli azionari senza fare errori (o facendone il meno possibile).

Per chi vuole avere il massimo del risultato con il minimo sforzo, suggeriamo di vedere il seguente video che potrebbe risolvere i vostri dubbi sin da subito:

Puoi provare eToro direttamente da qui, gratis o puoi leggere la guida completa su come comprare azioni su eToro.

Come comprare azioni online

Investire in azioni può davvero essere uno degli investimenti che può fare anche un principiante che parte da zero. Come comprare azioni? Il primo passo è quello di aprire un conto con una piattaforma di investimento. Le piattaforme d'investimento permettono un accesso facile e sicuro ai mercati finanziari.

Comprare azioni online in 3 passi

00:05 Minuti Richiesti

Procedura per investire in azioni online.

  1. Registrarsi ad un broker

    Andare sul sito di un broker e registrarsi. Potete farlo da qui.
  2. Scegliere l'azione

    Una volta eseguito l'accesso alla piattaforma, scegliere l'azioni in cui si vuole investire.
  3. Investire

    Eseguire l'operazione piazzando l'ordine di acquisto (o di vendita) a mercato.

Per non spendere troppo tempo sulla parte teorica, facciamo subito un esempio pratico, per spiegare chiaramente come comprare azioni. Poiché questo articolo è dedicato principalmente a coloro che hanno un'esperienza limitata (o nessuna), parleremo della piattaforma di investimento più semplice in assoluto: eToro.

Prima di andare avanti, vale la pena notare che eToro non è solo la piattaforma più semplice e intuitiva, ma anche una delle più utilizzate. Perché eToro è così popolare? Prima di tutto per l'interfaccia è semplice e intuitiva.

eToro è perfetto per coloro che vogliono imparare a comprare azioni o investire nei mercati finanziari anche grazie alla presenza della eToro Academy, una delle migliori guide pratiche all'investimento online. Questa guida è davvero apprezzata per diverse ragioni: in primo luogo, perché spiega le cose in modo chiaro, senza perdere tempo con la teoria e senza usare parole tecniche inutili. Poi, perché contiene strategie semplici e concrete ed in modo del tutto gratuito.

I vantaggi di eToro non finiscono qui: non richiede commissioni* e non ha costi nascosti. Sfortunatamente, non tutte le piattaforme per l'acquisto di azioni sono gratuite.

eToro offre la possibilità di comprare azioni e anche di venderle allo scoperto. In questo modo, è possibile ottenere un profitto in qualsiasi condizione di mercato, naturalmente, a condizione che venga fatta una previsione corretta della tendenza del mercato. È anche possibile fare trading con la leva finanziaria. Puoi registrarti gratuitamente su eToro cliccando qui.

* Sulle principali azioni americane e su molti altri asset

Leggi la nostra guida eToro.

Comprare azioni online con il CopyTrading

Molti investitori nei loro primi passi non sanno quali azioni comprare, quando comprare e quando vendere. È vero che non è difficile da imparare, ma sarebbe bene iniziare subito senza fare errori. Uno dei modi più intelligenti per iniziare a comprare azioni senza errori è quello di copiare automaticamente i migliori investitori. Sembra un sogno, ma è una realtà, anche molto più facile di quanto si possa pensare.

Come puoi comprare azioni copiando i migliori? Sempre grazie ad eToro.

Il sistema brevettato, chiamato CopyTrading, è davvero semplice: contiene un motore di ricerca interno che serve a trovare gli investitori che hanno guadagnato di più in passato e con un clic si può iniziare a copiare tutti i loro trade.

In questo modo, molti investitori alle prime armi possono anche imparare a fare trading di azioni osservando ciò che i migliori trader su eToro stanno facendo. Puoi registrarti gratuitamente su eToro cliccando qui.

Dove comprare azioni?

Scegliere la giusta piattaforma di investimento è essenziale. Le caratteristiche più importanti che un broker per azioni deve soddisfare sono:

  • Affidabilità: Non vogliamo essere truffati, quindi dobbiamo essere sicuri che il nostro broker sia adeguatamente regolato da un'entità affidabile.

  • Gratis e senza commissioni: Pagare le commissioni ci impedisce di iniziare a negoziare azioni con un piccolo capitale. Per esempio, se iniziamo a fare trading su una piattaforma che applica una commissione di 5 euro per ogni operazione, il capitale che abbiamo all'inizio (diciamo che vogliamo investire 100 euro in borsa) si esaurirà in commissioni dopo sole 20 operazioni.

  • Facile da usare: l'idea è di non perdere tempo cercando di capire come far funzionare una piattaforma.

Piattaforme per comprare azioni in Italia

Ecco le piattaforme che consideriamo le più sicure per l'acquisto di azioni insieme ad una breve recensione. Anticipiamo che il broker che offre il maggior numero di azioni su cui fare trading è Plus500.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min:

    Licenza: 275/15

    Investimenti in IPO

    Conto deposito 3%

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 250/14

    Tra I migliori broker CFD

    Ampia scelta Criptovalute

    77% degli investitori retail perdono denaro quando operano con questo broker

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 79,17% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 292/16

    Formazione Gratuita

    Trading Central

    69.57% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider

Quali sono le migliori piattaforme di trading? Clicca sul link per scoprirlo. Nel frattempo però leggi quali sono le migliori azioni da comprare.

Quali sono le migliori azioni da comprare?

Per alcuni trader sono quelle con la più alta probabilità di crescita. Tuttavia, questa è una risposta incompleta, perché investire con successo significa considerare anche la possibilità di vendere allo scoperto. Chi, oltre a comprare, impara anche a vendere allo scoperto può approfittare di qualsiasi condizione di mercato. Il profitto varia a seconda della direzione in cui si muovono i prezzi. Così, è possibile investire in azioni volatili (azioni che salgono e scendono molto). Alcune piattaforme ti permettono anche di usare l'effetto leva per moltiplicare i tuoi profitti.

Oltre a queste singole azioni, puoi anche vedere i nostri approfondimenti sui comparti azionari come:

Vediamo ora giusto un paio di azioni tra le più famose e con maggior potenziale.

Azioni Amazon

Amazon AMZN, e le sue azioni, hanno sperimentato una crescita eccezionale. In relativamente pochi anni un piccolo sito è diventato l'azienda più capitalizzata del mondo. Questo ha quindi reso più facile per molti piccoli investitori "scommettere" con successo sulle azioni Amazon.

Qui puoi vedere la quotazione delle azioni Amazon in tempo reale:

Tuttavia, questo esempio non è un invito a comprare azioni Amazon (non diamo mai un consiglio del genere). Questo esempio serve per avvertirti che sei esposto a un grave rischio psicologico: pensare che ci sono azioni che saliranno sempre. Anche se Amazon è salito inesorabilmente negli ultimi anni, questo non significa che le sue azioni non scenderanno mai.

Azioni Google

Il valore delle azioni di Google dipende dalla sua performance nel settore, come la sua continua leadership tra i motori di ricerca. Se teniamo conto di questo, avremo a portata di mano un metodo efficace per fare previsioni accurate sull'andamento delle azioni GOOG ed al momento dobbiamo dire che Big G sta mantenendo la vetta rispetto ai competitor.

Qui puoi vedere la quotazione delle azioni Google in tempo reale:

Se sei interessato a comprare o investire in azioni Google, puoi leggere il nostro approfondimento.

Strategie per comprare azioni (o venderle)

Come facciamo a sapere in quali azioni investire? Ci sono diversi meccanismi per decidere in quali azioni investire.

Molti investitori fanno affidamento sulle notizie: è chiaro che se ci sono notizie positive sullo sviluppo di un'azione, il suo valore aumenterà. Allo stesso modo, se ci sono notizie negative, il prezzo delle azioni scenderà. Abbiamo già spiegato diverse volte che dobbiamo guadagnare anche quando i prezzi scendono; è un buon modo per provare ad ottenere un profitto elevato e costante nel tempo.

Gli investitori sanno anche che ci sono modelli generali che i prezzi delle azioni tendono a seguire. Per esempio, se il prezzo di un'azione cade bruscamente un giorno, è probabile che in parte risalga, il giorno successivo, a causa di un fenomeno chiamato rimbalzo tecnico. (Anche questo non è un consiglio di investimento e ciascuno deve fare le proprie analisi prima di investire).

In sintesi, ci sono diverse strategie funzionali per decidere quali azioni comprare o vendere e quali strategie seguire.Una delle funzioni più utili, semplice da usare, ma purtroppo spesso ignorata dai principianti, si chiama stop loss.

Cos'è uno stop loss? È un'indicazione della perdita massima in cui si è disposti a incorrere su quel trade. Quando questo livello viene raggiunto, la piattaforma chiude automaticamente il trade. Lo stop loss è uno strumento prezioso per controllare rigorosamente il rischio: per pigrizia o ignoranza, molti principianti non lo usano e quindi si espongono a rischi assolutamente inutili.

Un altro elemento fondamentale per qualsiasi strategia di acquisto e vendita di azioni è la gestione del denaro. È sempre consigliabile dividere il capitale disponibile in piccole quantità, utilizzando solo una di queste parti in ogni scambio. In questo modo, anche se un singolo trade va male, qualsiasi perdita sarà compensata dai profitti generati dagli altri trade. Per farlo è anche possibile valutare una soluzione come quella offerta da ThematiX di Capex.com (scoprilo qui), che consente di investire in comparti di azioni come ad esempio le azioni del settore gaming.

Comprare e vendere azioni nello stesso giorno

Se hai un piccolo capitale a disposizione, le strategie che ti permettono di utilizzare i migliori risultati prevedono l'acquisto e la vendita di azioni nello stesso giorno. È normale che qualcuno che possiede milioni (o più) come Warren Buffett possa applicare strategie completamente diverse che riguardano, per esempio, l'acquisto di quote significative di aziende e il loro mantenimento per molti anni.

D'altra parte, chi ha 250 euro (o meno) da investire, dovrebbe puntare a raggiungere il massimo in poco tempo: ecco perché esistono strategie che permettono di comprare e vendere azioni nello stesso giorno. Per il trading a breve termine, è davvero essenziale usare esclusivamente piattaforme che non applicano commissioni. Per questo motivo in questo articolo, abbiamo selezionato solo piattaforme completamente gratuite, che non applicano alcuna commissione facendo pagare solo lo spread.

In pratica, l'obiettivo è quello di ottenere il massimo profitto nel più breve intervallo di tempo. Il modo migliore per raggiungere questo obiettivo è usare la leva.Tutte le piattaforme che abbiamo presentato in questo articolo offrono anche la possibilità di utilizzare l'effetto leva.

Cosa usare per comprare titoli in borsa online

Una delle domande che ci vengono poste molto spesso è: a chi vi rivolgete per comprare azioni? Questa è una domanda molto intelligente, perché comprare azioni nel modo sbagliato può aumentare il rischio di perdere i tuoi soldi.

Consigliamo di comprare azioni esclusivamente con piattaforme autorizzate e regolamentate (come Capex.com) e che non applicano commissioni. Pagare commissioni per comprare azioni, soprattutto se si ha un capitale piccolo o medio, è un vero suicidio finanziario. Se hai pochi soldi per comprare azioni e paghi delle commissioni, è matematico che perderai i tuoi soldi.

Proprio per questo motivo, non è consigliabile acquistare azioni tramite banca in quanto ci sono costose commissioni da pagare. Inoltre, alcune banche in genere non permettono di andare allo scoperto sulle azioni e quindi di guadagnare quando il prezzo scende.

Comprare azioni: i falsi miti

Comprare azioni è un'attività finanziaria potenzialmente aperta a tutti. Purtroppo, non c'è mai fine ai miti che tengono la gente lontana dall'investire in azioni. Vediamone alcuni nel dettaglio.

L'acquisto di azioni richiede un capitale elevato

Molto spesso si pensa che per comprare azioni bisogna avere un capitale molto alto. Questo è completamente falso. Con le migliori piattaforme per investire in azioni, è possibile iniziare con poche centinaia di euro o anche meno: per fare un esempio specifico, con Capital.com sono sufficienti 20 euro per comprare e vendere azioni senza pagare commissioni.

Le altre piattaforme permettono di iniziare con cifre più o meno simili, leggermente più alte o più basse.

QUANTI SOLDI SERVONO PER COMPRARE AZIONI ONLINE

eToro

💰 Deposito minimo eToro --> 50 euro

Plus500

💰 Deposito minimo Plus500 --> 100 euro

Capital.com

💰 Deposito minimo Capital.com --> 20 euro

Capex.com

💰 Deposito minimo Capex --> 100 euro

Comprare azioni è difficile

Questa è una delle peggiori convinzioni limitanti sull'acquisto di azioni. Infatti, pensare che sia difficile significa rinunciare a questo tipo di investimento ancora prima di iniziare. Certo, comprare azioni non è certo un gioco e ci vuole impegno e studio per capire come funziona la borsa, ma le piattaforme che sono disponibili oggi sono facili da usare e ci sono anche guide come questa su come comprare azioni.

Tutti possono comprare azioni: ci vuole sforzo, disciplina, gli strumenti adeguati ed i risultati arrivano sempre.

I mercati azionari sono una truffa

Molti credono che i mercati azionari siano truccati e che nascondano sempre delle truffe. Purtroppo, ci sono molte truffe finanziarie, ma è possibile evitarle con semplici strategie. Per esempio, è altamente raccomandato fare trading su piattaforme autorizzate e regolamentate, perché solo queste piattaforme garantiscono fiducia e sicurezza.

Inoltre, dobbiamo evitare di cadere nelle trappole dei truffatori, non credendo mai alle promesse di facili guadagni: con le azioni è possibile guadagnare, anche molto, ma non si diventa ricchi da un giorno all'altro e ci vuole sempre tempo, impegno e studio. In altre parole, se trovi su Internet la pubblicità di un programma miracoloso che ti farà diventare ricco con azioni in 7 giorni senza che tu debba fare nulla, puoi essere sicuro che si tratta di una truffa: stanne lontano!

Consigli per investire in azioni online

Il mercato azionario è molto volatile. Il termine volatile significa che i prezzi delle azioni e degli indici di borsa mondiali possono variare molto nel tempo, anche durante un solo giorno. Per evitare di essere troppo spaventati dalla volatilità del mercato, è bene avere una strategia.

Gli approcci e le strategie per investire in azioni sono essenzialmente due:

  1. Ci sono quelli che comprano e vendono molto spesso per approfittare anche dei più piccoli cambiamenti di prezzo. Questa strategia si applica principalmente al trading di CFD.

  2. Ci sono quelli che comprano e tengono le azioni per molto tempo nella speranza di guadagnare dai dividendi e dalla crescita del prezzo delle azioni. Questa strategia non si applica al trading di CFD.

La strategia che scegliete dipende da molte cose, compreso il vostro carattere e il tempo che avete a disposizione per seguire i mercati. C'è una differenza tra investitore e trader, infatti l'investitore sceglie il lungo termine, il trader sceglie il breve termine. Warren Buffett, per esempio, l'investitore più ricco del mondo, segue questa seconda strategia.

Investire in ciò che si conosce

Comprare un'azione significa comprare una parte di un'azienda, forse una parte molto piccola, ma pur sempre una parte di un'organizzazione di capitale e una forza lavoro che gestisce un'attività reale. E a lungo termine, il valore delle azioni tende a riflettere la performance dell'azienda: se l'azienda va bene, le azioni saliranno, ma se l'azienda va male, farà il contrario.

Per scegliere le azioni giuste in cui investire, è meglio conoscere l'azienda e il business in cui opera in quanto solo allora si possono capire le sue prospettive. Questo non vi darà la certezza assoluta, ma vi permetterà di evitare gli errori più grandi e di aumentare le vostre possibilità di successo.

NOTA: Nel trading con CFD, comprare un'azione non significa comprare un'azione della società, ma semplicemente aspettare che il prezzo dell'azione sottostante salga.

Investire in azioni di aziende che hanno un vantaggio competitivo

Una delle cose che rende un'azienda un buon investimento è il fatto che abbia un vantaggio competitivo sugli altri nel proprio settore, qualcosa nei suoi prodotti o nel modo in cui opera che le permette di generare profitti più alti o mantenere più clienti rispetto ai concorrenti.

Un vantaggio competitivo può derivare da una serie di diversi aspetti:

  • prodotti

  • costi

  • processo di produzione

  • relazioni con i fornitori o i distributori, o con i suoi dipendenti.

Se il vantaggio competitivo è grande e difficile da riconquistare, allora l'azienda in questione può essere un'ottima opportunità.

Leggi come comprare azioni Coca Cola.

Investire in azioni di aziende in crescita

Affinché una strategia a lungo termine abbia successo, è importante riconoscere le aziende con le migliori opportunità di crescita. Agli investitori piace concentrarsi sulle aziende che sembrano essere in grado di crescere più velocemente dei loro concorrenti e generare guadagni superiori alla media, o dimostrare la loro capacità di farlo in futuro.

La crescita di un'azienda può assumere forme diverse e talvolta imprevedibili. Pertanto, quando valutate un'azienda, prendetevi il tempo per capire non solo cosa sta facendo, ma anche dove sta andando. Poi si può investire nelle azioni di quella società. Ad esempio potrebbe essere interessante investire in azioni legate al Metaverso.

Cercare più informazioni possibili

Le conference call che le aziende quotate tengono per il "trimestre", sono occasioni in cui rivelano importanti informazioni sulla performance economica e finanziaria del trimestre, cosa ha influenzato la performance, e le proiezioni per il prossimo trimestre o anno.

Una delle cose più importanti che si possono imparare da eventi come questo è come il management ha risposto alle difficoltà o ha sfruttato le opportunità. In questo modo si possono ottenere elementi importanti per valutare le loro capacità e qualità.

Determinare il valore del titolo

Una parte importante dell'attività di investimento è capire quanto vale un'azione e se il prezzo a cui è quotata è corretto o meno. Ci sono vari parametri e diverse formule che tentano di stimare il "vero" valore di un'azienda. La cosa è abbastanza complessa, tanto che Benjamin Graham, il maestro di Warren Buffett, non usava un valore preciso, ma una gamma di prezzi, a volte piuttosto ampia. Ma, cercando di semplificare: le aziende sono generalmente valutate sulla base dei guadagni che generano sia in valore assoluto che per azione.

Il rapporto P/E

Un'altra misura del valore di un'azienda è il rapporto prezzo/utili, calcolato dividendo il prezzo delle azioni per gli utili per azione. Il rapporto prezzo-utile è generalmente indicato come rapporto P/E.

Ma cosa può significare il rapporto P/E?

Prima di tutto, bisogna sottolineare che il rapporto P/E da solo non può dire molto, ma deve essere considerato insieme ad altri parametri e informazioni. Comunque. Un alto rapporto P/E generalmente indica che gli investitori si aspettano una forte crescita dall'azienda, e per questo sono disposti a pagare molto. Un alto rapporto P/E può anche significare che l'azienda è sopravvalutata, ma non necessariamente, così come un basso rapporto P/E non significa necessariamente che è sottovalutata.

Come abbiamo appena visto, il rapporto P/E è solo uno dei fattori da considerare, ed è ancora meglio considerarlo in un contesto più ampio, per esempio, in relazione al P/E delle altre aziende del settore in cui opera. Ma perché tutto questo?

Se si vuole investire in azioni a lungo termine, è meglio cercare azioni che sono attualmente sottovalutate dal mercato, supponendo che nel tempo il mercato sarà in grado di dare all'azione il suo vero valore facendola crescere.

Se vuoi investire in azioni a breve termine, l'analisi tecnica è probabilmente più importante dell'analisi fondamentale.

Comprare titoli azionari diversificando

Puntare su diversi titoli può essere pericoloso, anche se si sceglie molto bene. E scommettere tutto su un'azione può essere disastroso. Quindi, anche se avete identificato il miglior titolo al mondo, è sempre meglio investire solo una piccola parte del vostro capitale. E poi diversificare, cioè comprare altre azioni per aumentare le possibilità di successo e ridurre il rischio del vostro investimento. Ed è ancora meglio se la diversificazione avviene in diversi settori industriali. Per fare questo, Capex.com mette a disposizione dei propri clienti gratuitamente, la piattaforma QuantX di cui puoi vedere il video:

Puoi provare QuantX di Capex.com da qui.

Investire in azioni con gli ETF

I fondi negoziati in borsa possono essere un eccellente punto di ingresso nel mercato azionario per i nuovi investitori. Sono poco costosi e in genere comportano un rischio inferiore rispetto alle singole azioni, perché un singolo fondo detiene una collezione diversificata di investimenti. E se stai cercando un modo semplice per diversificare il tuo portafoglio oltre le azioni, gli ETF obbligazionari offrono la stessa convenienza e gli stessi benefici di diversificazione degli ETF azionari.

Gli ETF non hanno requisiti minimi di investimento, almeno non nello stesso senso dei fondi comuni. Tuttavia, gli ETF vengono scambiati per azione, quindi a meno che il vostro broker non offra la possibilità di acquistare frazioni di azioni, avrete bisogno almeno del prezzo corrente di un'azione per iniziare.

Leggi qui come investire in ETF.

Monitorare l'investimento in azioni

Una volta che avete deciso di investire in azioni, è abbastanza naturale voler sapere come vanno le cose. Ma seguire l'andamento quotidiano del mercato azionario può essere troppo, soprattutto se si è deciso di seguire una strategia a lungo termine. Una volta al mese è più che sufficiente.

Non guardate solo il lato finanziario, ma cercate soprattutto di capire se le aziende in cui avete investito rispettano ancora i criteri con cui le avete scelte, se le prospettive di business sono ancora interessanti come all'inizio o se sono peggiorate. In questo caso, potreste anche decidere di venderli.

Se invece hai deciso di investire in azioni con i CFD seguendo una strategia a breve termine, puoi anche controllare la tendenza di un certo titolo più volte al giorno e per farlo potresti avere la necessità di usare un'app per fare trading come questa:

Per eseguire il download ed aprire un conto demo cliccando qui.

Conclusioni

L'acquisto di azioni è una buona idea, purché si utilizzino piattaforme sicure e affidabili. Inoltre, dovrebbero essere gratuiti, senza commissioni e facili da usare. Vi abbiamo dato alcuni consigli su come investire nel mercato azionario e come comprare azioni, il tutto con l'obiettivo di guadagnare nel tempo.

Non è sempre una buona idea comprare azioni, in molti casi è meglio vendere allo scoperto per ottenere un profitto anche se il prezzo delle azioni scende.

Leggi anche come comprare azioni senza intermediari.

FAQ

Come comprare azioni online?

È possibile farlo con delle piattaforme di trading online regolamentate che permettono di investire in titoli azionari.

È semplice comprare azioni online?

Si, aprendo un conto con un broker di trading che dà accesso ai mercati finanziari di tutto il mondo.

Che differenza c’è tra acquistare azioni e fare trading?

L’acquisto di azioni è un investimento a medio o lungo termine. Il trading di azioni è un investimento nel breve o brevissimo termine (speculazione).

Quanti soldi mi servono per comprare azioni?

Si può aprire un conto con un broker di trading online anche con soli 20 euro.

Che differenza c’è tra comprare azioni e acquistare CFD?

Le principali differenze stanno nella leva dei CFD e nel fatto che si possono acquistare frazioni di azioni. Le azioni reali invece prevedono generalmente delle commissioni per l’acquisto. eToro permette di acquistare azioni reali a zero commissioni.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro