Come investire 500 euro e cosa fare per farli fruttare?

Simo Ilmari Dodero
March 5th, 2024

É possibile investire 500 euro e provare a farli fruttare? Cosa fare con 500 euro a disposizione se non li si vuole spendere? Questa è una guida chiara e semplice su come investire 500 euro anche usando app per investire piccole quantità di denaro. Consideratelo come il primo mattoncino per costruire il vostro futuro finanziario, valutate la vostra propensione al rischio e i prodotti a leva finanziaria disponibili sul mercato e investite.

Iniziamo dicendoti che con questa cifra a disposizione puoi aprire gratuitamente un conto di trading con un deposito minimo di 250 euro con questo broker, oppure hai anche denaro sufficiente per investire nei copy portfolios di eToro che puoi scoprire da qui.

Prima di continuare ti diamo subito altre interessanti idee:

modi per investire 500 euro
azioni ⚠️⚠️⚠️
forex ⚠️⚠️⚠️
criptovalute ⚠️⚠️⚠️⚠️
materie prime ⚠️⚠️⚠️
etf ⚠️⚠️
fondi comuni ⚠️⚠️
crowdfunding ⚠️⚠️⚠️

L’innovazione tecnologica ha reso possibile il micro-investimento, ovvero la possibilità di investire piccole somme di denaro tramite app dedicate. Queste app, ideali per chi inizia con 500 euro, investono automaticamente i tuoi spiccioli da transazioni quotidiane in portafogli diversificati. È un modo semplice e quasi invisibile di costruire un investimento nel tempo, perfetto per chi cerca una strategia d’investimento passiva senza dover prendere decisioni finanziarie complesse ogni giorno.

Cosa fare con 500 euro

Cosa fare con 500 euro che hai messo da parte questo mese? È una bella domanda e la risposta sta in parte nella risposta ad una seconda domanda ovvero: riesci a mettere da parte tutti i mesi una cifra simile o è un'occasione particolare e sporadica? Magari è la tredicesima o i soldi derivati dalla vendita di qualche oggetto?

In ogni caso i Piani di Accumulo Programmato (PAC) rappresentano un’eccellente strategia per chi dispone di 500 euro. Questi piani permettono di investire una piccola somma mensilmente in fondi o ETF, beneficiando dell’effetto del costo medio di acquisto e della capitalizzazione composta nel tempo. È un modo efficace per costruire un capitale partendo da piccoli investimenti, riducendo l’impatto della volatilità del mercato.

Una delle funzionalità più apprezzate è l'investimento automatico, che si prende cura di eseguire pagamenti e acquisti periodici senza che l'investitore debba intervenire manualmente. Questa opzione è ideale per chi cerca una soluzione di investimento "set-and-forget", che lavori in background mentre si prosegue con la propria vita quotidiana.

Navigare nell'interfaccia utente di XTB e configurare il proprio PAC è un processo semplice e diretto. Con XTB, investire diventa un percorso accessibile a tutti, aperto a chiunque voglia intraprendere il viaggio verso la costruzione di un patrimonio nel tempo.

Dove investire 500 euro

Attraverso le piattaforme di contrattazione gestite e messe a disposizione dei loro utenti dalle società di brokeraggio puoi investire partendo da zero. Queste piattaforme altro non sono che dei software attraverso i quali avviene lo scambio tra denaro e strumento finanziario scelto (azioni, indici, materie prime, etc.). A cosa si deve prestare attenzione nella scelta del broker? Ci sono diversi aspetti ma, fondamentali sono due fattori: 

  1. Che sia regolamentato.

  2. Che abbia costi e commissioni basse.

Piattaforme per far fruttare 500 euro

L’elenco che forniamo mostra broker che hanno queste due caratteristiche.

  • Deposito Min: 50

    Licenza: Cysec 109/10

    Copia i migliori Trader

    Scelta TOP criptovalute

    Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 292/16

    Formazione Gratuita

    Deposito Minimo Basso

    58.88% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider

  • Deposito Min: 100

    Licenza: Cysec 169/12

    1500 Strumenti disponibili

    Premio Wealth & Finance 2018

  • Deposito Min: 20 (con carta)

    Licenza: Cysec 319/17

    Proposte senza commissioni

    Formazione Gratuita

    Il 79% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l'alto rischio di perdere il vostro denaro.

Alcune delle piattaforme sopra citate offrono anche dei programmi di trading per effettuare investimenti in modo automatico. Vediamo di cosa si tratta.

Software automatici

Quando parliamo di software di trading automatici ci riferiamo a sistemi elaborati dalle società di brokeraggio per offrire ai trader meno esperti la possibilità di investire in modo semplice e facile seguendo ciò che fanno altri. Possiamo definire questi strumenti simili ai fondi comuni di investimento anche se più vantaggiosi. Sostanzialmente ci riferiamo al Copy Trading ed agli Investimenti tematici. 

Il copy trading o trading automatico per investire 500 euro si realizza copiando le strategie di trading di altri trader reputati più esperti. La loro performance, in termini di profitti o perdite, sarà la tua in proporzione al capitale che avrai investito su uno o più trader esperti.

Puoi vedere al riguardo questo video:

Gli investimenti tematici invece sono dei panieri già preconfezionati dagli esperti delle piattaforme. Anche in questo caso i profitti o le perdite saranno direttamente proporzionali ai capitali investiti su ciascuno di questi. Prendono nomi diversi a seconda del broker che stai utilizzando per il tuo trade.

Per esempio su eToro sono nominati Copy Portfolio e sono quelli più simili ai fondi comuni di investimento mentre su Capital.com si identificano con Investimenti Tematici. Attenzione che su Capital.com starai comunque negoziando CFD su investimenti tematici. Per sapere cosa sono i CFD, leggi il nostro articolo. Su Capex.com li troverai nella sezione Thematix.

Senza dimenticare che ci sono anche i PAC di XTB a partire da 15 euro, come indicato sopra. Puoi provare i PAC del broker XTB da qui.

Tutti questi strumenti possono essere davvero interessanti se non abbiamo il tempo per stare ore davanti al computer e diversificare noi stessi le operazioni di trading e monitorare il loro andamento. Lo lasciamo fare ai più esperti. I costi di solito sono inferiori rispetto ai fondi comuni di investimento e quando lo vuoi puoi sempre disinvestire il tuo capitale. 

Investire 500 euro con Hype

Con il conto di Hype è possibile investire in bitcoin direttamente dalla propria app ed in modo assolutamente semplice.

Leggi come fare trading con Hype.

Investire 500 euro con Revolut

Investire 500 euro con Revolut potrebbe essere interessante in quanto attraverso il proprio conto è possibile sia acquistare materie prime come oro o argento che investire parte del proprio denaro nelle criptovalute.

Leggi come fare trading con Revolut.

Veniamo ora agli effettivi strumenti che potrai utilizzare per investire i tuoi 500 euro.

Come investire 500 euro

Nell’analisi degli strumenti su cui è possibile investire piccole somme come 500 euro o meno, partiamo da quei prodotti finanziari più tradizionali (quindi meno rischiosi e con una volatilità bassa) a quelli emergenti (più volatili e rischiosi).

Nella nostra guida su come investire 500 euro illustreremo: 

  1. Fondi comuni di investimento

  2. Software automatici (Copy Trading e Investimenti tematici)

  3. ETF

  4. Indici

  5. Materie prime

  6. Forex

  7. Azioni startup (incluse le IPO)

  8. Crowdfunding

  9. Criptovalute 

Analizziamoli nello specifico. 

Investire 500 euro in Azioni

Uno dei modi per farlo è quello di investire negli indici dei principali mercati mondiali.Gli indici azionari sono un paniere di azioni di società quotate in borsa il cui valore è una media ponderata dei prezzi dei titoli inclusi nell’indice stesso. Se investi in un indice in realtà stai investendo sul rendimento di più società azionarie. È quindi un investimento diversificato. Molto spesso, utilizzando le piattaforme di contrattazione dei broker, non starai effettivamente negoziando sugli indici ma sui CFD su indici per cui potrai utilizzare la leva finanziaria per aumentare i tuoi profitti ma, attenzione, anche le tue perdite.

Per sapere di più su come utilizzare la leva finanziaria, vai al nostro articolo. Inoltre i CFD sono adatti a una negoziazione nel breve, medio tempo in quanto se la contrattazione continua al giorno successivo, puoi subire i cosiddetti costi di overnight. Questi costi diminuiscono il tuo profitto o aumentano le tue perdite.

In questo periodo si potrebbe decidere di investire nelle azioni delle aerolinee o anche in azioni di startup. Approfondiamo quest'ultime.

Azioni di Startup

Anche investire 500 euro nelle azioni di società emergenti può essere molto interessante. Il rischio in questo caso può essere maggiore in quanto la società non ha ancora dato prova della propria abilità di inserirsi sul mercato e rimanerci. Pensiamo però al fatto che chi ha avuto l'intuizione di investire in Amazon o comprare azioni Meta (Facebook) quando furono per la prima volta quotate in borsa, ora hanno raggiunto profitti di prim’ordine. Occorre tuttavia prestare attenzione alle società su cui desideri investire. Anche in questo caso ci sono piattaforme online che offrono suggerimenti ed alcune, come ad esempio Freedom24, che offrono al singolo investitore di partecipare alle IPO (Offerta Pubblica Iniziale). Le IPO sono uno strumento attraverso il quale una società offre i propri titoli azionari al pubblico, generalmente a un prezzo di entrata che può aumentare anche in poche ore.

Se sei interessato al comparto azioni sappi che alcuni broker offrono sia la possibilità di comprare titoli azionari online che investire in CFD su azioni. Sono due modalità di investimento diverse, ognuna delle quali con le sue peculiarità, vantaggi e svantaggi.

Investire in IPO

Per poter investire nelle IPO di alcune interessanti aziende che si stanno per quotare in borsa - basti pensare alle IPO dello scorso anno di AirBnB o di Coinbase - è possibile utilizzare il broker Freedom24.

Vedi la guida a Freedom24.

Investire 500 euro in Forex

Il forex è quel mercato dove il trader investe sul cambio tra le varie valute. Per poter ottenere dei risultati da questo mercato è importante conoscere i contesti economici dei vari Paesi, le notizie e gli eventi che possono determinare un cambio repentino degli asset monetari tra i paesi. E’ il mercato dove c’è il più ampio volume di scambi, quindi moltissima liquidità per cui è certo che il tuo ordine verrà eseguito dal tuo broker e offre ampi spazi di manovra per poter negoziare i tuoi 500 euro.

In questa pagina puoi vedere alcuni tra i migliori broker forex.

Investire 500 euro in Criptovalute

Arriviamo alle criptovalute che, per antonomasia, corrispondono all’investimento più rischioso in quanto più volatile sul mercato. Il mercato delle monete digitali ha preso sempre più piede negli ultimi anni e sono moltissime le nuove monete che sono state, per così dire, ‘coniate’. I siti di negoziazione di criptovalute, prima fra tutti gli exchange, si sprecano per cui è bene, ancor prima di iniziare a negoziare in criptomonete, cercare la piattaforma più adatta per le nostre negoziazioni.

Gli exchange o scambi di criptovalute così come i broker che offrono criptovalute tra i prodotti della loro piattaforma, operano legalmente in Italia ma per tutelare i tuoi investimenti da possibili insolvenze da parte del broker è bene affidarsi solo a quelle società che si sono adeguate alle direttive europee MiFID II date dall’ESMA. Questo non ti risparmierà dalla conseguenze di un cattivo investimento (anche i migliori possono perdere denaro nell’attività di trading) ma potrai essere tutelato in caso di comportamenti scorretti del broker. Utilizzando gli exchange, questo tipo di protezione non ce l’hai. Se si desidera investire 500 euro in criptovalute, suggeriamo almeno inizialmente di puntare su quelle più famose e di maggiore capitalizzazione. Questo significherebbe investire in Bitcoin o comprare Ethereum.

Detto questo, anche con le criptovalute, a seconda del broker che utilizzerai, potrai investire sulle vere e proprie criptovalute (vedi eToro) o sui CFD su Criptovalute. Le piattaforme di contrattazioni sono molto flessibili e un’altro vantaggio che puoi ottenere dal loro utilizzo è che potrai servirti delle sezioni di formazioni e notizie così come di previsione analisti che possono aiutarti nello svolgimento del tuo trading. 

Investire 500 euro in Fondi comuni

I fondi comuni di investimento sono dei panieri, settoriali o meno, gestiti da società di gestione del risparmio che riuniscono i capitali offerti da più risparmiatori per investirli, come se fosse un unico patrimonio, in azioni, titoli di Stato, obbligazioni, immobili, etc. Questo patrimonio unico viene successivamente suddiviso in quote acquistabili dai singoli risparmiatori. Il rendimento ottenuto verrà ripartito sui risparmiatori in parti proporzionali dipendendo dal capitale investito. Il vantaggio dei fondi comuni di investimento è dato dal fatto che sono esperti a gestirli, ci si può avvicinare anche con somme di piccolo importo e sono prodotti diversificati quindi aventi un minor rischio. Lo svantaggio sono i costi che l’investitore deve sostenere per pagare questo servizio. 

Alternativa gratuita ai fondi comuni sono i Copy Portfolios, già menzionati sopra. Su eToro ce ne sono davvero moltissimi come puoi vedere nell'immagine qui sotto.

Prova da qui ad investire nei Copy Portfolios di eToro.

Investire 500 euro in ETF

Gli ETF, dall’inglese Exchange Traded Funds, sono strumenti che replicano l’andamento di indici azionari, materie prime e indici obbligazionari e si caratterizzano da basse commissioni in quanto la gestione è passiva. I vantaggi di questo tipo di investimento sono la semplicità e trasparenza (il trader sa sempre quanto è il suo risultato economico osservando l’andamento dell’indice che l’ETF sta replicando) e flessibilità (puoi negoziare nel breve, medio e lungo tempo).

Se sei interessato agli ETF, accertati che il broker che hai scelto, li metta a disposizione e che abbia un’ampia scelta.

In questo articolo puoi vedere come investire in ETF con eToro.

Investire 500 euro in Crowdfunding

Crowdfunding letteralmente significa ‘Raccolta Fondi’ e sintetizza molto bene L’operazione a cui si partecipa come investitore/finanziatore: si offrono risorse monetarie a un progetto, lo si supporta. Se il progetto va in porto e si ottengono profitti o perdite (ricordiamo che tutte le attività di investimento hanno un rischio e quindi la possibilità di perdere il proprio capitale) in proporzione al capitale investito. Solitamente i progetti convergono sugli immobili e sulle startup di aziende che, per iniziare la loro attività, hanno necessità di fondi.

Far fruttare 500 euro

È possibile diversificare con soli 500 euro? È possibile diversificare investendo un piccolo capitale e non è poi così difficile. È necessario suddividere i propri investimenti in diverse categorie per proteggere il proprio capitale. Esistono molte nuove opzioni che rendono più facile la diversificazione del capitale. Il fatto di avere un capitale limitato ci obbliga a fare un'analisi e una selezione molto esaustiva degli asset da investire. Anche questo richiede tempo ed energia.

Facciamo un altro esempio: decidiamo di dividere il nostro capitale al 50%, cerchiamo due società per eliminare i rischi specifici che potrebbero sorgere in una di esse. I nostri investimenti si concentrano ora su due titoli. In questo modo non siamo esposti solamente ai rischi che possono derivare da uno di essi.

Se decidiamo di destinare 250 euro alle azioni Microsoft, potremmo destinare altri 250 euro a un'azienda di un altro settore, come ad esempio le azioni Tesla.

Questo si chiama diversificazione.

In ogni caso, il nostro piccolo capitale non ci permette di diversificare ampiamente e adeguatamente. Continueremo ad avere un'elevata esposizione a determinati rischi. Dobbiamo scegliere le nostre carte con molta attenzione. Questo è il principale svantaggio di un investimento diretto in borsa con 500 euro: Se facciamo le scelte giuste, possiamo ottenere un buon rendimento, ma corriamo un rischio elevato di subire perdite che intaccano pesantemente il nostro capitale iniziale.

Inoltre, prima di farlo, è anche opportuno comprendere che tipo di investitore siamo.

Che tipo di investitore sei?

Come investire 500 euro dipenderà dal tipo di investitore che sei: 

  • se la tua propensione al rischio è bassa dovresti orientarti versi quei mercati meno volatili e quegli strumenti finanziari meno rischiosi come obbligazioni, conti deposito e risparmio postale

  • se la tua propensione al rischio è alta allora hai margini di manovra più ampi e li vedremo meglio, in modo dettagliato, all’interno dell’articolo.

Nel primo caso devi orientarti sui classici investimenti, per intenderci quelli di cui ci parlavano i nostri genitori e nonni che però non rispondono più al contesto economico in cui stiamo vivendo. Cosa intendiamo? Che con questi strumenti finanziari (conti deposito e risparmio postale) non perderai il tuo piccolo capitale ma difficilmente otterrai una rendita o un rendimento attivo anzi potrebbe essere vero l’opposto. È risaputo infatti che i tradizionali istituti finanziari quali banche e posta addebitano costi e commissioni per la gestione del denaro molto elevati erodendo notevolmente il rendimento, ammesso che ci sia. 

In alcuni casi poi, come per le obbligazioni, ci sono degli importi minimi da investire (1.000 euro o 5.000) per cui non sono nemmeno da prendere in considerazione per chi ha o vuole investire 500 euro. Oltre alla propria personale propensione al rischio, si devono analizzare anche le proprie conoscenze: conosci il mondo degli investimenti e vuoi avere una parte attiva facendola diventare magari una seconda attività oppure, nell’ipotesi di una conoscenza limitata, vuoi affidarti agli esperti del settore lasciando a loro tutto il lavoro. È chiaro che nell’uno e nell’altro caso il tuo modo di agire sarà diverso e quindi anche il modo in cui investire 500 euro.

Leggi anche come fare 100 euro in borsa.

Conclusioni

In conclusione possiamo dire che è possibile investire 500 euro. Nel nostro articolo abbiamo preso in esame tipologie di investimenti più classici e meno rischiosi per quegli investitori più timorosi ed investimenti più potenzialmente profittevoli ma anche più rischiosi. Decidere se dirigerti verso una o più modalità di investimento dipende dal tipo di investitore che sei e dalla conoscenza che ti sei fatto dei vari mercati e prodotti finanziari derivati.

Vedi questo interessante video:

Con internet e la nascita di molte piattaforme di contrattazione è aumentata notevolmente la scelta e quindi la flessibilità di cui puoi godere. Molti broker mettono a disposizione addirittura dei conti demo attraverso i quali puoi prendere familiarità con la piattaforma e provare le tue strategie comprendendo se il trading online fa per te.

FAQ

Come investire 500 euro?

Lo si può fare in diversi modi, dipende dal rischio che si vuole correre. Un modo è quello di aprire un conto per fare trading online. È possibile farlo con piattaforme di trading regolamentate che permettono di investire in sicurezza sui mercati finanziari di tutto il mondo. L'investimento può essere poi diversificato su diversi strumenti per ridurre il rischio, ad esempio ci sono le azioni, gli ETF ed anche le criptovalute.

Si potrebbe ad esempio fare:

  • 20% in azioni

  • 20 % in criptovalute

  • 20 % in materie prime

  • 40% in ETF.

Dove investire 500 euro?

Si può investire in azioni di startup, in criptovalute, nel crowfunding o in molti altri strumenti finanziari. Lo si può fare attraverso le piattaforme di trading che permettono di aprire un conto anche con depositi di 250 euro e meno.

PIATTAFORME

DEPOSITO MINIMO

LiquidityX

--> 250 euro

eToro

--> 50 euro

Capital.com

--> 20 euro

Plus500

--> 100 euro

Simo Ilmari Dodero Trader e Analista dei Mercati

LinkedIn

Esperto di analisi tecnica, price action e algoritmi quantitativi applicati al trading online sui mercati finanziari. Si è sempre interessato alla finanza, dedicando gli studi all'analisi grafica e anche all'analisi fondamentale dei mercati finanziari. Esperto nell'utilizzo di Metatrader 4 su cui ha tenuto webinar e corsi per trader principianti e intermedi.

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro